Cake improvisation: Cream Cake Nua – Torta improvvisata: torta nua

010

Hello everyone!

Yesterday I had 2 cup of leftover lemon custard and 1 piece of chocolate tart dough, so I decide to make a cake to recycle them.

Ingredients for the base:

350 gr  strong white flour

150 gr cane sugar

90 gr sunflower oil

40 gr dark chocolate drops

1 lemon zest

2 tsp of baking powder

no dairy milk as needed ( about 300 ml)

extra:

Leftover custard cream (200 gr) Click here for the recipe

leftover chocolate tart dough (100 gr) click here for the recipe

Method:

  1. Sift the flour in a mixing bowl and add the sugar, the oil and the lemon zest.
  2. Pour the milk little by little, whisking well, until the dough is smooth and soft.
  3. Sift the baking powder, stirring, and add the chocolate drops.
  4. Oil and dust with flour a cake pan
  5. Preheat the oven to 180°C
  6. Pour 2/3 of the dough in the cake pan and add the custard cream in the middle.
  7. Cover with the leftover dough
  8. Crumble the chocolate tart dough and distribute it on the cake surface
  9. Bake for 35 minutes or until the toothpick comes out clean ( insert the toothpick into the side because there is the custard in the middle 😀 )
  10. Let it cool and then enjoy!!!

This cake is very particular: creamy in the middle, crunchy in the top, full of flavour. We love it!

See you soon! Kiana

****************************************************************

015

Ciao a tutti!

Ieri avevo due tazze di crema pasticcera al limone e un pezzo di impasto della crostata al cioccolato avanzati, così ho deciso di fare una torta per poterli riciclare.

Ingredienti per la base:

350 gr di farina di grano duro

150 gr di zucchero di canna

90 gr di olio di semi di girasole

40 gr di goccie di cioccolato fondente

la scorza di un limone

2 cucchiaini di lievito

latte vegetale quanto basta ( circa 300 ml)

extra:

crema pasticcera ( circa 200 gr) cliccare qui per la ricetta

impasto per crostata ( circa 100 gr) cliccare qui per la ricetta

Procedimento:

  1. Setacciare la farina in una ciotola e aggiungere lo zucchero, l’olio e la scorza di limone
  2. Versare il latte poco per volta, mescolando bene, fino a che l’impasto non raggiunge una consistenza omogenea e morbida.
  3. Setacciare il lievito e incorporarlo bene, poi aggiungere le gocce di cioccolato
  4. Oliare e infarinare una teglia per torta
  5. Preriscaldare il forno a 180°
  6. Versare 2/3 dell’impasto nella teglia, aggiungere la crema pasticcera nel mezzo e ricoprire col restante impasto
  7. Sbriciolare l’impasto per crostata e distribuirlo su tutta la superficie
  8. Infornare per 35 minuti o fino a che la prova stecchino non sarà superata ( Inserite lo stuzzicadenti nei bordi visto che al centro c’è la crema 😀 )
  9. Lasciar raffreddare. Buon appetito!

Questa è una torta molto particolare: cremosa all’interno, croccante in superficie e ricca di sapore. A noi è piaciuta tantissimo.

A presto! Kiana

018

 

 

 

Vegan Parmigiana style Aubergine – Melanzane stile parmigiana vegan

10489650_10203454716341639_1197074337668788488_n

Hello!

Parmigiana Aubergine was one of my favourite dish when I wasn’t vegan so I had to try to “veganize” it. I was inspired by Vale Ria, in the Facebook group ” Si può fare”. Thanks to her, the result is very nice.

Ingredients:

2 aubergine

vegan ragù

vegan white sauce

150 gr almonds

salt to taste

oil for cooking

Method:

  1. Wash the aubergine, cut the ends and slice them thin. You can grill them immediately or cover with salt, let them stand for a least 30 minutes, squeeze to eliminate the excess of water and then fry. Flavour the grilled aubergine with salt and with a drizzle of olive oil.
  2. Prepare the vegan ragù. Here you can find different recipes to make it.
  3. Prepare the white sauce. Here you can find the recipe
  4. Chopped the almonds. Put the almonds in a food processor with a pinch of salt and some ground black pepper. I usually chop one part thinner and another part in bigger pieces.
  5. Preheat the oven to 180°C
  6. Cover the bottom of a baking tray with ragù, add the white sauce and place the aubergine slices. Sparkling with thinner chopped  almonds and make other 2 layers alternating ragù, white sauce, aubergine and almonds. Make 3 layers in total. Cover the top with copious white sauce and sprinkle with bigger pieces of almonds.
  7. Bake for about 15-20 minutes
  8. Enjoy!!

I hope you like it!

See you soon, Kiana

****************************************************************************

Ciao!

La parmigiana di melanzane era uno dei miei piatti preferiti quando non ero vegana quindi ho provato a veganizzarla. Sono stata ispirata da Vale Ria, del gruppo Facebook ” Si può fare”. Grazie a lei il risultano è veramente buono.

Ingredienti:

2 melanzane

ragù vegan

besciamella vegan

150 gr di mandorle

olio per la cottura

sale q.b

Procedimento:

  1. Lavare le melanzane e tagliare le estemità.Tagliarle a fette sottili. Se volete potete grigliarle subito e condirle successivamente con sale e olio di oliva oppure potete ricoprire di sale, lasciarle riposare 30 minuti, strizzarle per eliminare l’acqua in eccesso e friggerle.
  2. Preparare il ragù. Qui potete trovare diverse ricette.
  3. Preparare la besciamella. Qui la ricetta
  4. Tritare le mandorle. Io solitamente ne trito una parte molto fine e una parte grossolanamente.
  5. Preriscaldare il forno a 180°
  6. Coprire il fondo di una teglia col ragù, aggiungere uno strato di besciamella, adagiare le fette di melanzane e spolverare con le mandorle tagliate finemente, fare altri due strati alternando ragù, besciamella, melanzane e mandorle. Fare in totale 3 strati. Coprire l’ultimo strato con abbondante besciamella e distribuire le mandorle tagliate grossolanamente.
  7. Infornare per circa 15- 20 minuti
  8. Buon appetito!!!

A presto!

20140617_185948

Pumpkin Ravioli – Ravioli alla zucca

048

Hello everyone! Today, for the first time in my life, I prepared some pumpkin ravioli. I had never eat pumpkin before so I don’t really know what does it taste, but the result is not bad at all. / Ciao a tutti! Oggi per la prima volta nella mia vita ho preparato dei ravioli di zucca. Non avevo mai mangiato la zucca prima per cui non so bene che sapore dovrebbe avere, però il risultato non era male

Ingredients:

for the filling / per il ripieno:

1/2 pumpkin / zucca

1 leak / porro

1/2 onion / cipolla

2 tbsp extra virgin olive oil / cucchiai di olio extravergine di oliva

salt to taste / sale q.b.

ground black pepper to taste / pepe nero macinato q.b.

1 sprig of parsley / 1 ciuffo di prezzemolo

pasta dough:

300 gr strong white flour / farina di grano duro

1 tbsp extra virgin olive oil / cucchiaio di olio extra vergine di oliva

1 pinch of salt / pizzico di sale

about 150-200 ml warm water / circa 150-200 ml di acqua calda

Method / procedimento:

1) prepare the dough / preparare l’impasto

  1. In a mixing bowl stir the flour and add 1 tbsp of olive oil, a pinch of salt and water, little by little, mixing with your hands until you have a dough smooth and homogeneous. / In una ciotola settaciare la farina e aggiungere un cucchiaio di olio evo, un pizzico di sale e acqua, poco per volta, mischiando con le mani finchè non otterrete un composto liscio e omogeneo.
  2. Let it stand for at least 30 minutes / lasciate riposare per almeno 30 minuti

037

2) prepare the filling / preparare il ripieno:

  1. Cut the pumpkin in pieces / tagliate la zucca a pezzi
  2. Heat 2 tbsp of olive oil in a pot and add the chopped leak and onion, stirring sometimes, until they are golden brown. Then add the pumpkin. / In una pentola scaldate 2 cucchiai di olio evo, aggiungete la cipolla e il porro tritati, mescolando di tanto in tanto finchè non sono dorati. Dopo aggiungete la zucca.
  3. Flavor with salt and black pepper and mix well / insaporite con sale e pepe e mescolate bene
  4. Cover the pot with a lid, lower the heat and let cook until the pumpkin is soft. Stir sometimes / Mettete il coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere finchè la zucca non è morbida. Mescolate di tanto in tanto.
  5. When it is cooked, blend it with the parsley using an immersion blender. / Quando è cotta frullatela insieme al prezzemolo utilizzando un frullatore a immersione

3) Make the ravioli / Fare i ravioli

  1. Roll out the down on a floured surface dusted with flour. / Stendete l’impasto su una superficie infarinata
  2. Place a teaspoon of the pumpkin filling on each every 2 cm / Mettete un cucchiaino di ripieno alla zucca ogni 2 cm
  3. Fold over the top half of the dough and, working from the centre of the line outwards, press firmly around each pile of filling with your fingers to push out any trapped air and seal in the filling. / rimboccate la parte superiore dell’impasto e premete dal centro verso l’esterno per far sigillare i due lembi e far uscire l’aria intrappolata.
  4. Cut the ravioli with a wheel or a knife or a ravioli cutter / Tagliate i ravioli con una ruota, o con un coltello o con una formina per raviolo.
  5. Boil the ravioli and wait them to raise the surface. / Bollite i ravioli fino a che non salgono in superficie.
  6. Season with everything you want. Today I prepared a quick pesto made with almonds, garlic and parsley. I hope you like it! See you soon! ❤ Kiana  / Conditeli come più preferite. Io oggi ho preparato un pesto veloce con mandorle prezzemolo e aglio. Spero che vi piaccia. A presto ❤ Kiana

042

043

PicMonkey Collage

047

Courgettes and Almonds Pesto Pasta – Pasta al pesto di mandorle e zucchine

100_5792Hello everyone! Today I want to share with you another recipe with courgette. This time I explain to you how to prepare a simple and very tasty pesto made with almonds and courgettes. Let’s see the ingredients. / Ciao a tutti! Oggi voglio condividere con voi un altra ricetta con le zucchine. Questa volta vi spiegherò come preparare un semplice e gustoso pesto fatto con mandorle e zucchine. Vediamo gli ingredienti.

Ingredients :

1 or 2 courgettes ( It depends on the amount of pasta you have to cook) / 1 o 2  zucchine ( dipende dalla quantità di pasta che dovete cuocere)

200- 400 gr pasta

50-60 gr almond / mandorle

1-2 garlic cloves / 1 o 2 spicchi d’aglio

some basil leaves / qualche foglia di basilico

1 sprig of parsley / 1 ciuffo di prezzemolo

salt to taste / sale q.b.

ground black pepper to taste / pepe nero macinato q.b.

1 tbs of extra virgin olive oil / 1 cucchiaio di olio evo (extravergine di oliva)

Put the courge

Wash the courgette, cut the ends and put it in a food processor. Add the garlic, the almonds, the parsley and the basil and blend them well. / Lavate la zucchina, tagliate le estremità e metteteta in un robot da cucina. Aggiungete l’aglio, le mandorle, il basilico e il prezzemolo e tritate bene

100_5764

Here you are your pesto! / Ecco il vostro pesto !

Boil the pasta and when it is almost cooked put the pesto and 1 tbsp of olive oil in a pan and warm it up on low heat  / Fate bollire la pasta e quando e quasi pronta mettete il pesto in una padella insiema  1 cucchiaio di olio di oliva e fatelo scaldare a fiamma bassa

Boil the pasta and when it is almost cooked put the pesto and 1 tbsp of olive oil in a pan and warm it up on low heat / Fate bollire la pasta e quando sarà quasi pronta mettete il pesto in una padella insiema 1 cucchiaio di olio di oliva e fatelo scaldare a fiamma bassa

When the pasta is ready drip it, leaving a bit of cooking water, and put it in the pan. Sauté for 2 minutes.  / Quando la pasta è pronta scolatela, lasciando un po' di acqua di cottura, e mettetela nella padella. Fatela saltare per 2 minuti.

When the pasta is ready drip it, leaving a bit of cooking water, and put it in the pan. Sauté for 2 minutes. / Quando la pasta è pronta scolatela, lasciando un po’ di acqua di cottura, e mettetela nella padella. Fatela saltare per 2 minuti.

Enjoy!!! / Buon appetito!!!! <3 Kiana

Enjoy!!! / Buon appetito!!!! ❤ Kiana

Vegan Zebra Cake

20140605_163510

Hello everyone!

Today I would like to introduce to you this cake. It is absolutely beautiful but it need more time for its preparation than other cakes.

So, if you have got the necessary patience read  more to learn how to make it!

Ingredients:

30 gr flax seeds

200 ml water

170 gr cane sugar

300 gr strong white flour

120 ml corn oil or sunflower oil

250 ml soya milk

3 tbsp cocoa powder

2 tsp vanilla extract

16 gr baking powder

Method:

  1. To replace the eggs put in a saucepan the water and the flax seeds and  put it on a stove on low medium heat,  mixing continuously.
  2. As soon the mixture starts to become jelly, turn off the stove and drip the liquid into a mixing bowl. You must be quick because if it boil for more time you can’t drip it.
  3. Add the sugar and mix well with an electric whisk for a couple of minutes
  4. Add the oil and the milk and continue to mix
  5. Add the vanilla extract and sift the flour. Mix well and sift the baking powder. Whisk until the dough is smooth and homogeneous with no lumps.
  6. Now share the dough into 2 equal parts. Put one part in another bowl.
  7. Preheat the oven to 180°C
  8. In one part add the cocoa and mix well. The cocoa dough is now more thick than the other so you have to dilute it with a bit of milk because the two mixtures must have the same consistency.
  9. Oil and cover with flour a baking tray
  10. Put 2 tbsp of the light dough in the centre of the tray, then add 2 tbsp of the dark one in the middle of the lighton, then other 2 tbsp of the ligh one in the middle of the dark one and so on. The two doughs will make a concentric pattern.It is a bit long and boring work but if you want thin stripes you have to add a small amount of dough a time.
  11. Bake for about 40 minutes. Insert a cocktail stick to know if the cake is cooked well.
  12. Let it cool.

20140605_152611

Enjoy!

I hope you’ll like it!

See you soon!

*****************************************************************************

20140605_163543

Ciao a tutti!

Oggi voglio presentarvi questa ricetta. Questa torta è sicuramente bellissima ma richiede un po’ più di tempo per essere preparata, rispetto alle altre.

Quindi, se siete armati di pazienza necessaria, continuate a leggere per imparare come farla.

Ingredienti:

30 gr semi di lino

200 ml di acqua

170 gr di zucchero di canna

300 gr di farina 0

250 ml di latte di soia

120 ml di olio di mais o di girasole

3 cucchiai di cacao in polvere

2 cucchiaini di estratto di vaniglia

16 gr di lievito

Procedimento:

  1. Per sostituire le uova mettete in un pentolino i semi di lino e l’acqua e mettetelo sul fuoco a fiamma medio-bassa, mischiando continuamente
  2. Non appena il composto inizia a gelificare spegnete subito e filtratelo dentro una ciotola. Dovete essere veloci perchè altrimenti vi sarà impossibile separare i semi dal gel.
  3. Aggiungete lo zucchero al gel e mescolateli insieme con le fruste elettriche
  4. Aggiugete l’olio e il latte continuando a mescolare
  5. Aggiungete la vaniglia e setacciate la farina. Mescolate bene e setacciate il lievito. Continuate a mescolare finchè il composto non sarà liscio e omogeneo, privo di grumi.
  6. Ora separate il composto in due parti uguali. Mettetene una parte in un’altra ciotola
  7. Riscaldate il forno a 180°C
  8. In una delle due parti aggiungete il cacao e mescolate bene. Il composto col cacao diventerà più denso dell’altro per cui dovrete diluirlo con un po’ di latte perchè i due composti devono avere la stessa consistenza
  9. Oliate e infarinate una teglia
  10. Mettete due cucchiai di composto chiaro al centro della teglia, poi aggiungete due cucchiai di composto scuro al centro di quello chiaro, poi ancora due cucchiai di composto chiaro al centro di quello scuro e così via. E’ un lavoro lungo e noioso però se volete delle striscie sottili è necessario aggiungere poco composto per volta. Ora i due composti disegneranno dei cerchi concentrici.
  11. Infornate per circa 40 minuti. Inserite uno stecchino all’interno della torta per controllare che sia ben cotta.

Buon appetito!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta.

A presto!

20140605_161157

Pasta timbale with white sauce and tomato & peas sauce – Timballo di pasta con besciamella e sugo ai piselli

021

Hello everyone!

Today I’ll explain to you how to prepare a pasta timbale. The timbale is perfect to recycle leftover pasta in a very original and tasty way.

Yesterday I have one portion of leftover oil and garlic pasta so I boiled another portion of pasta in addition. I prepared a sauce with tomatoes and peas and some white sauce to season the pasta before baking.

Ingredients:

leftover pasta or boiled pasta al dente (firm) about 300 gr

tomatoes and peas sauce

white cream

019

Ingredients for tomatoes and peas sauce:

1/2 onion

1 tbsp olive oil

100/150 gr frozen peas

1 peeled tomatoes tin

basil to taste

salt to taste

ground cayenne pepper

Ingredients for the white cream:

2 tbsp olive oil

3 tbsp flour

350 ml soya milk

ground nutmeg to taste

pepper to taste

a pinch of salt

Method:

1) prepare the white sauce: In a sauce pan sift the flour and add the olive oil. Pour the soya milk little by little mixing with a whisk. Add salt, black pepper and nutmeg. Put the saucepan on the stove on low-medium heat, blending continuously, and  let it cook until starts to thicken.  Let it cool.

2) prepare the sauce: heat the oil in a frying pan, add the chopped onion, let it cook for 2 minutes. Add the peas and let them defrost then pour the tinned tomatoes and flavour with salt and cayenne pepper. Add some basil leaves and let it cook for 8-10 minutes on low-medium heat, mixing sometimes.

3) season the leftover pasta (or the boiled pasta) with the sauce.

4) Cover the bottom of a baking tray with some tablespoons of white sauce. Add the pasta, cover the pasta with other white sauce, add other pasta and cover all the top with white sauce. Bake in preheated oven a 180°C  for about 5-6 minutes. Turn on the grill to make golden the top.

5) Serve hot.

Enjoy!

See you soon!

**************************************************************************

020

Ciao a tutti!

Oggi vi spiegherò come preparare un timballo di pasta. Il timballo è perfetto per riciclare la pasta avanzata in modo davvero originale e gustoso.

Ieri io avevo una porzione avanzata di pasta aglio e olio così ho deciso di bollire un’altra porzione di pasta in aggiunta. Ho preparato un sugo con pelati e piselli e una besciamella per condire il tutto prima di infornare.

Ingredienti:

pasta avanzata o bollita al dente ( circa 350 gr)

sugo ai piselli

besciamella

Ingredienti per il sugo:

1/2 cipolla

1 barattolo di pelati in pezzi

100/150 gr di piselli surgelati

qualche foglia di basilico

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

sale q.b.

peperoncino macinato q.b.

Ingredienti per la besciamella:

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

3 cucchiai di farina

350 ml di latte di soia

noce moscata macinata q.b.

pepe nero macinato q.b.

un pizzico di sale

Procedimento:

1) preparare la besciamella: setacciate in un pentolino la farina e aggiungete l’olio. Versate il latte di soia a filo mescolando con una frusta per non formare grumi. Aggiungete pepe, noce moscata e sale. Mettete sul fuoco a fiamma medio-bassa e continuando a mescolare cuocete finchè inizia ad addensare. Lasciate raffreddare.

2) preparate il sugo: in una padella scaldate l’olio e aggiungete la cipolla tritata. Lasciate cuocere per 2 minuti e poi aggiungete i piselli, lasciando cuocere finchè non si saranno scongelati. Aggiungete i pelati in pezzi, insaporite con sale e peperoncino, aggiungete il basilico e lasciate cuocere per 8-10 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.

3)condite la pasta avanzata o bollita col sugo

4) coprite il fondo di una teglia con qualche cucchiaio di besciamella. Fate un primo strato con la pasta, coprite con altra besciamella, aggiungete ancora pasta e fate un ultimo strato con la besciamella. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 5-6 minuti. Dopo di che accendete il grill fino a che la superficie non sarà dorata.

5) servite calda.

Buon appetito!

A presto!

Upside down Vegan Pineapple Cake – Torta rovesciata all’ananas vegan

20140706_184002

Good morning world!

Today, I’m very proud to introduce to you this recipe. This is one of my favourite cake and I usually prepared it when I wasn’t vegan yet. So I decide to “veganize” it and the result is very Yummy!

Ingredients:

1 tin of canned pineapple slices

Ingredients for the caramel:

20gr vegan fat spread ( I use Vitalitè made with sunflower oil)

80 gr cane sugar

Ingredients for the dough:

250 gr strong white flour

50 gr vegan fat spread or 80 gr sunflower or corn oil

100 gr cane sugar

100 ml pineapple juice (you can also use the juice that is in the can)

no dairy milk as needed

16 gr baking powder

Method:

  1. Preheat the oven to 180°C.
  2. Draw the contour of your baking tray on a piece of baking paper. Put the tray on the baking paper and draw it, then cut the shape.
  3. Oil and cover in flour the tray ( I don’t need to do that because I use a silicone tray).
  4. Put the shape on  the bottom of the tray.
  5. Open the pineapple can and place about 7 slices on a plate
  6. Prepare the caramel putting the vegan fat the spread and the sugar in a no-stick pan. Place the pan on the stove on low-medium heat, until the spread and the sugar melt and become golden brown. Stir a bit.
  7. Pour the caramel in the tray covering all the baking paper that is on the bottom.
  8. Arrange the pineapple slices in circle on the caramel and place the last slice in the centre of this circle.
  9. Prepare the dough: Put the sugar and the vegan spread in a mixing bowl and stir well with an electric whisk.
  10. Stir in the flour and pour the pineapple juice. Blend it.
  11. Add little by little the no-dairy milk until you can blend the dough easily with the electric whisk. The dough doesn’t stick anymore on the whisk.
  12. Sift the baking powder and whisk well.
  13. If you don’t use all the pineapple slices cut them in small pieces and add  to the dough.
  14. Pour the dough in the tray and bake for about 45 minutes. Insert a cocktail stick in the cake to know if it is cooked well.
  15. Let it cool completely before removing from the tray.

Enjoy!

See you soon!

********************************************************************************

20140706_185341

Buongiorno mondo!

Sono molto orgogliosa di presentarvi questa ricetta oggi. Questa è una delle mie torte preferite e la preparavo spesso anche quando non ero vegana, così ho deciso di “veganizzarla” ottenendo un risultato per me molto buono.

Ingredienti:

1 barattolo di ananas a fette

Ingredienti per il caramello:

20 gr di margarina vegan ( io uso la marca Vitalitè che è fatta con olio di semi di girasole. In alternativa potrete utilizzare margarina autoprodotta o burro vegetale, insomma vedete voi)

80 gr di zucchero di canna

Ingredienti per l’impasto:

250 gr di farina 0

100 gr di zucchero di canna

50 gr di margarina vegan o mezzo bicchiere d’olio di semi

100 ml di succo d’ananas (potete usare anche il succo contenuto nel barattolo di ananas)

latte vegetale q.b.

16 gr di lievito

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Disegnate la sagoma della teglia che userete per cuocere la torta su un pezzo di carta forno, poi ritagliatela.
  3. Oliate e infarinate la teglia ( Io non lo faccio perchè ne uso una di silicone).
  4. Posizionate la sagoma che avete ritagliato sul fondo della teglia.
  5. Aprite il barattolo di ananas e mettete da parte su un piatto circa 7 fette.
  6. Preparate il caramello mettendo in una padella antiaderente la margarina e lo zucchero. Fate scaldare a fiamma medio-bassa e lasciateli sciogliere. Mescolate un pochino e spegnete quando saranno belli sciolti e dorati.
  7. Versate il caramello sulla carta forno che avete posizionato sul fondo della teglia cercando di ricoprirlo uniformemente.
  8. Posizionate le fette di ananas in cerchio sul caramello e mettetene una fetta anche al centro di questo cerchio.
  9. Preparate l’impasto: mettete in una ciotola lo zucchero e la margarina e mescolateli insieme con una frusta elettrica.
  10. Setacciate la farina nella ciotola e aggiungete il succo d’ananas. Mescolate ancora.
  11. Ora dovrete aggiungere il latte vegetale, poco per volta, fino a raggiungere la consistenza giusta. L’impasto deve essere denso ma non troppo e facilmente lavorabile con le fruste elettriche. Non si deve incollare a queste, nè aggrapparsi troppo.
  12. Setacciate il lievito e incorporatelo bene sempre con le fruste.
  13. Se vi sono avanzate delle fette di ananas tagliatele a pezzetti e aggiungetele all’impasto.
  14. Versate l’impasto nella teglia e infornate per circa 45 minuti. Inserite uno stecchino all’interno per constatarne la cottura.
  15. Lasciate raffreddare completamente prima di estrarre la torta dalla teglia.

Buon appetito!

A presto!