Black eyed peas in tomato sauce – Fagioli occhio nero in rosso

100_7922

Hello everyone!

Here I am with an easy and tasty recipe. My child loved it and so did I! I hope you like it!

Ingredients:

300 gr dried black eyed peas

1 onion

1 can of chopped tomatoes

1 sprig of rosemary

1 bird’s eye pepper

2 tbsp extra virgin olive oil

some basil leaves

salt to taste

black pepper to taste

Method:

  1. Soak the black eyed peas in water for one night
  2. Drain and boil them in salted water with rosemary until they are softer.
  3. Heat the oil in a pan and add the chopped onion and the bird’s eye pepper, let it cook 2 minutes and add the drained black eyed peas. Stir a bit and let it flavour 2 minutes.
  4. Add the tomatoes, the basil and flavour with salt and black pepper. Let it cook on low medium heat until it thickens
  5. Enjoy!

******************************

Ciao a tutti!

Eccomi qui con una deliziosa e facilissima ricetta. Il mio bimbo li ha adorati e pure io, spero piacciano anche a voi!

Ingredienti:

300 gr di fagioli occhio nero secchi

1 rametto di rosmarino

1 cipolla

1 peperoncino fresco piccante

1 barattolo di pomodori pelati in pezzi

2 cucchiai di olio evo

qualche foglia di basilico

pepe nero q.b.

sale q.b.

Procedimento:

  1. Mettete in ammollo i fagioli una notte.
  2. Scolateli e metteteli a bollire in acqua salata insieme al rosmarino fino a che non si saranno ammorbiditi.
  3. Scaldate l’olio in una padella, aggiungete la cipolla tritata e il peperoncino piccante. Fate rosolare 2 minuti e aggiungete i fagioli scolati. Mescolate bene. Lasciate insaporire altri due minuti.
  4. Aggiungete il sugo, le foglie di basilico e insaporite con sale e pepe. Lasciate cuocere a fiamma medio-bassa fino a che non si addensa.
  5. Buon appetito!

100_7923

Advertisements

Vegan Papas Rellenas – Stuffed potatoes – Patate ripiene

100_7315

Hello everyone!

This fantastic recipe is from Colombia, although papas rellenas is a famous dish throughout Sud America. In other countries, they mash the potatoes and simply make round balls out of them while in Colombia they cut the potatoes in half and scoop the middle out before filling. I hope you like it!

Ingredients:

4-6 potatoes

1 cup  rice

2 onions

1 large ripe tomato

2 tbsp extra virgin olive oil

1 handful soya mince

2 tsp minced garlic

1 tsp cumin

1 tsp ground pepper

salt to taste

Batter:

100 gr flour ( I used 50 gr semolina and 50 gr strong white flour)

about 200 ml cool water

1 pinch of salt

Bread crumbs as needed

vegetable oil for deep frying

Method:

  1. Boil the whole potatoes in a pot filled with enough water to completely cover the potatoes. Once they are cooked drip them and set aside to let them cool completely. In another pot boil also the rice and when it is cook drip it and let it stand.
  2. While the potatoes are cooling rehydrate the soya mince in boiling water, then chop the onions and tomato into small chunks and saute these in olive oil. Add the garlic, cumin, 1 pinch of salt and pepper. They call this the “Hogao”. (1)
  3. Drip and squeeze the soya mince and add it into the pot. Add the rice and let it flavour 2 minutes. Turn off and let it cool.
  4. Cut the potatoes in half.Take each potato half and scoop the middle of it out with a spoon so that you end up with a small “potato bowl”. Be careful not too scoop too much out as you may accidentally go through the skin and the potato may break.
  5. Now cut the scooped potatoes in pieces and mix them with the hogao. (2)
  6. Fill the potato halves. (3)
  7. Prepare the batter: whisk flour with cool water and a pinch of salt, until the batter is smooth, not too much liquid and not too much thick.
  8. Heat your oil to frying temperature. Roll each stuffed potato in the batter and then in bread crumbs (4), then fry into the hot oil (5) until golden brown. Remove potatoes from the oil and drain on a plate lined with a thick layer of kitchen paper on the bottom.
  9. Enjoy!

100_7320

*******************************************************************

100_7318

Ciao a tutti!

Questa fantastica ricetta viene dalla Colombia, sebbene sia famosa in tutto il Sud America. Negli altri paesi schiacciano le patate e fanno delle polpette tonde ripiene mentre in Colombia tagliano la patata a metà e la svuotano prima di riempirla. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

4-6 patate

1 tazza di riso

2 cipolle

1 pomodoro grande e maturo

2 cucchiai di olio evo

1 pugno di granulare di soia

2 cucchiaini di aglio tritato

1 cucchiaino di cumino

1 cucchiaino di pepe in polvere

sale q.b.

Pastella:

100 gr farina (Io ho usato 50 gr semola and 50 gr grano duro macinato finissimo)

circa 200 ml di acqua fredda

1 pizzico di sale

pangrattato q.b.

olio vegetale per friggere.

Procedimento:

  1. Fate bollire le patate intere in una pentola con abbastanza acqua da ricoprirle completamente. Una volta cotte, scolatele e lasciatele raffreddare completamente. In un altro pentolino fate bollire il riso e una volta cotto scolatelo e lasciatelo riposare.
  2. Mentre le patate stanno raffreddando reidratate il granulare di soia in acqua bollente, dopo di che tagliate a pezzetti la cipolla e il pomodoro e rosolateli nell’olio di oliva. Aggiungete l’aglio, il cumino, il sale e il pepe. Loro chiamano questa salsina “Hogao”. (1)
  3. Scolate e strizzate il granulare di soia e aggiungetelo nella padella. Aggiungete il riso e lasciate insaporire due minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  4. Tagliate le patate a metà. Prendete ogni metà e svuotatela con un cucchiaio in modo da avere delle ciotoline di patata. Fate attenzione a non scavare troppo perchè potreste accidentalmente rompere la buccia e di conseguenza le patate.
  5. Ora tagliate a pezzi la polpa delle patate che avete rimosso e mescolatela all’ hogao. (2)
  6. Riempite le mezze patate. (3)
  7. Preparate la pastella : mescolate insieme con una frusta la farina, l’acqua fredda e un pizzico di sale, fino ad ottenere una pastella liscia, non troppo densa e non troppo liquida.
  8. Scaldate l’olio per friggere. Impastellate le mezze patate ripiene e impanatele (4). Dopo friggetele (5) fino a che saranno dorate. Rimuovetele dall’olio e adagiatele su un piatto rivestito con uno spesso strato di carta assorbente.
  9. Buon appetito!

100_7321

1

1

2

2

3

3

4

4

100_7311

100_7323

Chickpeas frittata with broccoli, leek and smoked paprika – Farifrittata di broccoli, porro e paprika affumicata

100_7204

Hello everyone!

Today I want introduce to you the best chickpeas frittata I have ever made. I hope you like it!

Ingredients for a 28 cm diameter pan:

200 gr broccoli

1 leek

3 tbsp extra virgin olive oil

200 gr chickpeas flour

400 ml water

smoked paprika to taste

salt to taste

black pepper to taste

Method:

  1. Mix well the chickpeas flour with the water in a bowl, until the mixture is smooth and with no lumps . Let it cool in the fridge for at least 1 hours.
  2. Preheat the oven at maximum temperature.
  3. Heat 1 tbsp of oil in a frying pan, chop the broccoli and the leek and add them into the pan. Flavour with salt and paprika and let it cook, stirring sometimes.
  4. Take the mixture from the fridge and add 2 tbsp of oil, a pinch of salt and put in it the cooked veggies. Mix well.
  5. Pour the mixture in a baking pan lined with baking paper and cook in the oven for about 25 minutes.
  6. Sprinkle with a pinch of pepper and smoked paprika.
  7. Enjoy!

***************************************************

100_7203

Ciao a tutti!

Oggi voglio presentarvi la farifrittata più buona che abbia mai fatto. Spero vi piaccia!

Ingredienti per una teglia da 28 cm di diametro:

200 gr di broccoli

1 porro

3 cucchiai di olio evo

200 gr di farina di ceci

400 ml di acqua

paprika affumicata q.b.

sale q.b.

pepe nero q.b.

Procedimento:

  1. In una ciotola mescolate bene la farina di ceci con l’acqua fino ad avere un composto liscio e privo di grumi. Lasciare riposare in frigo per almeno 1 ora.
  2. Preriscaldate il forno alla massima temperatura.
  3. Scaldate un cucchiaio di olio evo in una padella, affettate i broccoli e il porro e aggiungeteli nella padella. Insaporite con sale e paprika affumicata e fateli cuocere, mescolando di tanto in tanto.
  4. Prendete il composto dal frigo, aggiungete due cucchiai di olio, un pizzico di sale e le verdure precedentemente cotte. Mescolate bene.
  5. Versate il composto in una teglia da forno rivestita di carta forno e infornate per circa 25 minuti.
  6. Spolverate con un pizzico di pepe e paprika affumicata.
  7. Buon appetito!

100_7206

Turmeric and Ginger Cauliflower – Cavolfiore allo zenzero e curcuma

100_7147

Hello everyone!

This is an Ethiopian recipe and I took inspiration from this video .

This dish is full of colour, its smell is so good and its taste is so rich! I hope you like it!

Ingredients:

400 gr cauliflower

2 tbsp extra virgin olive oil

1 red bell pepper

about 30 gr fresh ginger

1/2 onion

2 garlic cloves

1- 2 tbsp of turmeric

cayenne pepper to taste

salt to taste

1/2 glass of water

Method:

  1. Peel and chop the ginger, the onion and the garlic.
  2. Heat the oil in a big frying pan and add the ginger. Let it cook 2-3 minutes and add the onion and the garlic. Let it cook other 3 minutes.
  3. Add the cauliflower and turmeric, pour the water, stir well and cover the pan with a lid. Let it cook 5 minutes on medium heat.
  4. Add the red pepper and flavour with salt. Let it cook until the cauliflower is soft. Sprinkle with a cayenne pepper and stir well.
  5. Serve and enjoy!

100_7151

*********************************************************

Ciao a tutti!

Questa è una ricetta Etiope e io mi sono ispirata a questo video.

Questo piatto è pieno di colore, ha un profumo buonissimo e un sapore ricco. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

400 gr di cavolfiore

2 cucchiai di olio evo

1 peperone rosso

circa 30 gr di zenzero fresco

1-2 cucchiai di curcuma

2 spicchi d’aglio

1/2 cipolla

peperoncino di cayenna q.b.

sale q.b.

1/2 bicchiere di acqua

Procedimento:

  1. Sbucciate e tagliate a tocchetti lo zenzero, la cipolla e l’aglio.
  2. Scaldate l’olio in una pedella capiente e aggiungete lo zenzero. Fate rosolare 2-3 minuti e aggiungete l’aglio e la cipolla. Fate rosolare altri 3 minuti.
  3. Aggiungete il cavolfiore e la curcuma e un po’ d’acqua, mescolate bene e coprite con un coperchio.Lasciate cuocere a fiamma media 5 minuti.
  4. Aggiungete il peperone tagliato a pezzi e insaporite con sale. Continuate a cuocere fino a che il cavolfiore non si sarà ammorbidito. Spolverate con del peperoncino e mescolate.
  5. Servite e buon appetito!

100_7141

Vegan Okonomiyaki

100_7091

Hello everyone!

Some days ago I spoke with a girl about okonomiyaki and I decided to try it! Okonomiyaki is a Japanese savoury pancakes and it means ” what you like, grilled” because you can prepare it using different ingredients.

I studied a bit to understand how to make it well. How its consistency must be, how to substitute eggs and so I tried. I have never eaten it before but the result is very yummy!!! I hope you like it!

Ingredients:

70 gr strong white flour

100 ml water

1 tsp baking soda

1 tsp olive oil

1 tbsp ground chia seeds+ 3 tbsp water

150 gr pak choi

1 leek

1 small potato

1 pinch dried wakame

salt to taste

black pepper to taste

Method:

  1. Using a food processor, spice grinder, or mortar & pestle, grind the chia seeds into a meal (1). Mix the water and ground chia seed meal in a small bowl. (2) Allow to sit for 5 minutes.
  2. Sift the flour in a bowl, add the baking soda and pour the water. Whisk well, then add a tsp of extra virgin olive oil and salt to taste ( 2 pinches) (3)
  3. Chop the pak choi and the leek and peel and grate the potato. Add them and a pinch of dried wakame seaweed into the bowl stir with a spoon. Flavour with a pinch of salt. (4)
  4. Oil a no stick frying pan and heat it. Pour the mixture into the pan (5) and fry for about 6-8 minutes each side.
  5. You can  garnish it whit sauce that you like. I had only ketchup.
  6. Enjoy!

100_7095

******************************************************

Ciao a tutti!

Qualche giorno fa ho parlato con una ragazza di okonomiyaki e ho deciso di provare a farlo. L’okonomiyaki è una sorta di frittata giapponese e il nome vuol dire ” quello che vuoi proprio perchè può essere utilizzato con diversi ingredienti.

Ho studiato un po’ per sapere come farlo al meglio, quale doveva essere la consistenza, come sostituire le uova, e ho provato!

Non ho mai mangiato un okonomiyaki prima ma il risultato era delizioso. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

70 gr di farina

100 ml di acqua

1 cucchiaino di olio evo

1 cucchiaio di semi di chia + 3 cucchiai di acqua

1 cucchiaino di bicarbonato

sale q.b.

pepe nero q.b.

150 gr di pak choi

1 pizzico di alga wakame disidratata

1 porro

1 patata piccola

Procedimento:

  1. Con un robot da cucina, un mortaio o un trita pepe  polverizzate i semi di chia (1). Mescolateli con acqua e fateli riposare 5 minuti. (2)
  2. Setacciate la farina in una ciotola aggiungete il bicarbonato e versate l’acqua. Mescolate con una frusta, aggiungete l’olio e il sale (2 pizzichi) (3)
  3. Affettate il cavolo e il porro, pelate e gratuggiate la patata. Aggiungete le verdure e un pizzico di alga wakame disidratata nella ciotola e mescolate con un cucchiaio.(4)
  4. Oliate una padella antiaderente e scaldatela. Versate l’impasto (5) facendo cuocere 6-8 minuti per lato.
  5. Decorate con la salsa che preferite. Io avevo solo ketchup.
  6. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

3

4

5

5

100_7096

Chickpeas frittata with onion, pak choi and spinach – Farifrittata di ceci con cipolle, cavolo cinese e spinaci.

100_7062

Hello everyone!

I prepared this dish last Sunday. I had never tried pak choi before and I decided to used it like an ingredient to prepare a chickpeas frittata. It was delicious! I hope you like it!

Ingredients:

150 gr chickpeas flour (gram flour)

300 ml water

2 tbsp extra virgin olive oil

1 pak choi

about 70 gr spinach

1/2 onion

salt to taste

Method:

  1. Mix well the chickpeas flour with the water in a bowl, until the mixture is smooth and with no lumps . Let it cool in the fridge for at least 1 hours.
  2. Heat 1 tbsp of oil in a frying pan and add the veggies previously chopped. Let it cook until they are ready.
  3. Take the mixture from the fridge and add 1 tbsp of oil, a pinch of salt and put in it the cooked veggies. Mix well.
  4. Heat a no stick frying pan and then pour the mixture in. Let it cook on medium heat.
  5. Cover the pan with a lid to make the surface of frittata dried faster.
  6. After about 8 minutes check the bottom of the frittata and if it is golden brown flip to cook the other side. ( I used a plate to help me). Let it cook about 8 minutes.
  7. Serve and enjoy!

100_7065

**********************************************

100_7064

Ciao a tutti!

Ho preparato questo piatto Domenica scorsa. Non avevo mai provato il cavolo cinese per cui ho deciso di utilizzarlo come ingrediente della farifrittata di ceci. Era deliziosa! Spero vi piaccia!

Ingredienti:

150 gr di farina di ceci

300  ml di acqua

2 cucchiai di olio evo

1 cavolo cinese

70 gr di spinaci

1/2 cipolla

sale q.b.

Procedimento:

  1. In una ciotola mescolate bene la farina di ceci con l’acqua fino ad avere un composto liscio e privo di grumi. Lasciare riposare in frigo per almeno 1 ora.
  2. Scaldate un cucchiaio di olio in una padella e aggiungete le verdure precedentemente tagliate. Lasciate cuocere fino a che saranno pronte.
  3. Prendete il composto dal frigo, aggiungete un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e le verdure precedentemente cotte. Mescolate bene.
  4. Scaldate una padella antiaderente e versate l’impasto all’interno. Lasciate cuocere a fiamma media.
  5. Coprite la padella con un coperchio per far seccare prima la superficie della frittata.
  6. Dopo circa 8 minuti controllate il fondo della frittata e se è dorato giratela per cuocere l’altro lato ( Io ho usato un piatto per aiutarmi). Lasciar cuocere per circa 8 minuti.
  7. Servite e buon appetito!!

100_7066

Vegan Crisp pancakes – Sofficini vegan

100_6992

Hello everyone!

Today I wanted to try this recipe. It is not mine I find it on my friend Sara’s blog Verza&Cicoria. HERE the original recipe (Visit Sara’s blog because it is full of delicious recipes) . I modified it a bit and I cooked them in the oven. I filled them with tomato sauce, mushrooms and white sauce. I hope you like it.

Ingredients for about 12 crispy pancakes

for the base:

200 ml water

1 pinch of salt

140-150 gr wholemeal flour

for the filling:

3- 4 chestnut mushrooms

1 tbsp extra virgin olive oil

1 garlic clove

1 pinch of salt

for white sauce:

200 ml unsweetened soya milk

2 tbsp flour

2 tbsp extra virgin olive oil

1 pinch of salt

black pepper to taste

nutmeg to taste

for the tomato sauce:

1 tbsp olive oil

1/2 small onion

1 pinch of salt

5 tbsp tomato passata

2 basil leaves

for the finishing:

150 ml cool water

3 tbsp chickpeas flour

bread crumbs as needed

a drizzle of corn oil for cooking.

Method:

  1. Prepare the dough: Put the water in a saucepan and let it boil. Turn off the heat and add the salt and the flour. Mix at first with a spoon and then using your hands, until you have a homogeneous dough. Let it cool a bit.
  2. Cook the mushrooms: Slice the mushrooms in small pieces. Heat the oil in a frying pan and add the garlic. Let it cook 2 minutes and add the mushrooms, flavour with salt and let them cook until they are ready. (1)
  3. Prepare the white sauce: put the oil and the flour in a saucepan, mix them a bit. Pour the milk, little by little, stirring well with a whisk. Place the saucepan on a stove on low-medium heat. Flavour with salt, black pepper and nutmeg and let it cook, stirring continuously, until it thickens. (2)
  4. Prepare the tomato sauce: heat the oil in a pan, add the piece of onion and let it cook 2 minutes. Add the tomato sauce, flavour with salt and basil and let it cook 5-7 minutes on medium heat. (3)
  5. Prepare the chickpeas batter : put the water and the chickpeas flour in a bow and whisk well. Add a pinch of salt and let it stand in the fridge. (4)
  6. Set up the crispy pancakes:a) roll out the dough on a surface dusted with copious flour (5)until it is 2-3 mm thick
    b) cut some circles using a mug (6)
    c) put a bit of mushrooms, white sauce and tomato sauce in the centre(7)
    d) fold up the dough and close the edges using a fork (8)
  7. Dunk the pancakes in chickpeas batter and then bread them with bread crumbs. (9)
  8. Place them on a baking tray covered with baking paper, season them with a drizzle of corn oil and bake in preheated oven to 180°C for about 20 minutes or until golden brown. (10)
  9. Enjoy!

100_6996**********************************************************************

100_6988

Ciao a tutti!

Oggi ho voluto provare questa ricetta presa dal blog della mia amica Sara, Verza&Cicoria. QUI trovate la ricetta originale (Visitate il blog di Sara perchè è pieno di ricette squisite). L’ho modificata un pochino e ho deciso di cuocerli al forno anzichè friggerli. Li ho riempiti con funghi, sugo e besciamella. Spero vi piaccia!

Ingredienti per circa 12 sofficini

per la base:

200 ml di acqua

1 pizzico di sale

140-150 gr di farina integrale

per il ripieno:

3-4 funghi

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di olio evo

1 pizzico di sale

Per la besciamella:

200 ml di latte di soia

2 cucchiai di olio evo

2 cucchiai di farina

1 pizzico di sale

noce moscata q.b.

pepe nero q.b.

Per il sugo:

1 cucchiaio di olio evo

1/2 cipolla piccola

5 cucchiai di passata di pomodoro

2 foglie di basilico

1 pizzico di sale

per la finitura:

150 ml di acqua fredda

3 cucchiai di farina di ceci

1 pizzico di sale

pan grattato q.b.

1 filo di olio di mais per cuocere

Procedimento:

  1. Preparare la base: Mettete l’acqua in un pentolino e portatela a ebollizione. Dopo di che spegnete il fuoco, aggiungete il sale e la farina e mescolate, prima con un cucchiaio e poi utilizzando le mani. Lasciate raffreddare.
  2. Cuocete i funghi: Scaldate l’olio in una padella, aggiungete lo spicchio d’aglio e lasciate rosolare 2 minuti. Affettate i funghi a pezzi piccoli e aggiungeteli nella padella. Insaporite con un pizzico di sale e lasciate cuocere fino a che non saranno cotti. (1)
  3. Preparate la besciamella: Mettete in un pentolino olio e farina, mescolate un pochino e versate a filo il latte di soia, mescolando con una frusta. Mettete il pentolino sul fuoco, a fiamma medio-bassa e insaporite con sale, pepe nero e noce moscata. Lasciate cuocere mescolando continuamente fino a che non si addensa. (2)
  4. Preparate il sugo: scaldate l’olio in una padella, aggiungete il pezzo di cipolla e lasciate rosolare qualche minuto. Aggiungete la passata e insaporite con sale e basilico. Fate cuocere per circa 5-7 minuti. (3)
  5. Preparate la pastella di ceci: mettete l’acqua e la farina in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e mescolate bene bene con una frusta. Lasciate riposare in frigo. (4)
  6. Assemblate i sofficini:
    a) stendete l’impasto su una superficie infarinata abbondantemente (5) fino a che non avrà uno spessore di 2-3 mm
    b) tagliate dei cerchi utilizzando una tazza (6)
    c) disponete al centro di ogni cerchio un po’ di funghi, di sugo e di besciamella (7)
    d) ripiegate i cerchi su se stessi e chiudete i bordi utilizzando una forchetta (8)
  7. Immergete i sofficini nella pastella e poi impanateli (9)
  8. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno, conditeli con un filo d’olio e infornateli in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti o fino a che non saranno dorati.(10)
  9. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

5

5

6

6

7

7

8

8

9

9

9 bis

9 bis

10

10