Lobia masala- Indian spicy black eyed peas soup – Zuppa di fagioli occhio nero

100_7458

Hello everyone!

Today’s recipe is an Indian spicy black eyed peas soup. I hope you like it!

Ingredients:

2 cup dried lobia (black eyed beans )

1/2 inch grated ginger

3 garlic cloves

1 onion

4 tbsp tomato sauce

2 green chillies

1/2 tsp cumin

1/4 tsp turmeric

1/2 tsp red chilli powder

1/2 tsp gram masala

1 sprig of coriander

1/4 tsp cinnamon

1/4 tsp black pepper

2 cardamom pods

2 tsp grated dried coconut

3 cups of water

1 cup of coconut milk

2 tbsp extra virgin olive oil

salt to taste

Method:

  1. Soak the black eyed peas in water for 24 hours
  2. Heat the oil in a pressure cooker (or in a pot) and add the chopped onion and green chillies, (1)stir and sautè until the onion is translucent.
  3. Add the minced garlic and ginger, stir and let it flavour 2 minutes (2)
  4. Add the tomato sauce and the dried spices (3) (turmeric, cumin, red hot chilli powder, cinnamon, black pepper, gram masala)
  5. Add the black eyed peas (4), stir well and add the water and the coconut milk.
  6. Add salt, coriander, cardamom and grated coconut. (5) Cover the pressure cooker with the lid and let it cook 15-20 minutes after the first whistle then turn off the heat and let the air escape completely. Open the pressure cooker and put again on the stove. Let it cook on medium heat until the gravy thickens. ( If you use a normal pot you have to cover the pot with the lid, let it cook on low-medium heat, stirring sometimes, until the black eyed peas are soft, then remove the lid and let it cook on medium heat until the gravy thickens)
  7. Serve and enjoy!

******************************************************************

100_7450

Ciao a tutti!

La ricetta di oggi è una zuppa indiana di fagioli occhio nero, dal sapore ricco e speziato. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

360 gr di fagioli occhio nero secchi

1 cm di zenzero fresco grattugiato

3 spicchi d’aglio

1 cipolla

4 cucchiai di salsa di pomodoro

2 peperoncini verdi freschi

1/2 cucchiaino di cumino

1 pizzico di curcuma

1 pizzico di pepe

1 pizzico di cannella

1/2 cucchiaino di gram masala

1/2 cucchiaino di peperoncino piccante in polvere

1 ciuffo di coriandolo

2 cucchiai di olio evo

2 cucchiaini di cocco rapè

2 bacche di cardamomo secche

750 ml di acqua + 250 ml di latte di cocco

sale q.b.

Procedimento:

  1. Mettete i fagioli in ammollo per 24 ore
  2. Scaldate l’olio in una pentola a pressione ( o in una pentola normale) e aggiungete la cipolla tagliata finemente e il peperoncini verdi, sempre tagliati a pezzetti.(1) Lasciate cuocere fino a che la cipolla non diventa traslucida.
  3. Aggiungete l’aglio e lo zenzero tritati. Lasciate insaporire due minuti. (2)
  4. Aggiungete la salsa di pomodoro e le spezie in polvere (cumino, cannella, gram masala, curcuma, peperoncino rosso, pepe nero). (3)
  5. Aggiungete i fagioli, (4) mescolate bene, e aggiungete l’acqua e il latte di cocco.
  6. Insaporite con il sale, aggiungete il coriandolo, il cardamomo e il cocco rapè.(5) Coprite la pentola a pressione con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma medio bassa per 15-20 minuti dopo il primo fischio. Dopo di che spegnete il fuoco, lasciatela sfiatare completamente e togliete il coperchio. Rimettetela sul fuoco, a fiamma media e fate cuocere, mescolando di tanto in tanto fino a che il brodo non si addensa. (Se usate una pentola normale, dovrete coprirla con un coperchio e far cuocere a fiamma medio bassa, mescolando di tanto in tanto, fino a che i fagioli non saranno teneri, dopo di che togliete il coperchio e fate addensare a fiamma media)
  7. Servite e buon appetito!
100_7443

1

2

2

3

3

4

4

5

5

100_7457

Advertisements

Veggie sunflower pastries – Tortine girasole alle verdure

364

Hello everyone!

Today I want to share with you this funny recipe to prepare mini vegetable sunflower pastries. I hope you like it!

Ingredients for 10 sunflowers

for the pastry:

200 gr flour

50 gr corn or sunflower oil

about 70 ml water

1 pinch of salt

for spinach sunflowers:

40 gr spinach

a handful cashews

1 sprig of parsley

salt to taste

1/4 cup of water

for bell pepper sunflowers:

1 red bell pepper

1 small onion

1 tbsp extra virgin olive oil

a handful of cashew

salt to taste

for broccoli sunflowers:

about 50 gr broccoli

1 boiled potato

1 garlic clove

1 tbsp extra virgin olive oil

salt and smoked paprika to taste

plant milk + turmeric for glazing

Method:

  1. Soak the cashews in water for at least 2 hours then drain them.
  2. Prepare the pastry: Sift the flour in a bowl and add the oil and the salt. Stir a bit. Pour the water, little by little, kneading well with your hands until the dough is smooth and consistent. Let it stand 25 minutes.
  3. Prepare the fillings.
  4. Put the spinach in a pan with the water and a pinch of salt and let it cook for 2-3 minutes. Put them in a food processor with a handful of cashew and a sprig of parsley and blend well until the mixture is soft and creamy. Put it aside.
  5. Heat the oil in a pan  and add the sliced onion and bell pepper. Flavour with a pinch of salt and let it cook, to low-medium heat until soft. Put it in a food processor with a handful of cashew and blend well until the mixture is soft and creamy. Put it aside.
  6. Boil a potato and in the meantime cut the broccoli in small pieces. Heat the oil in a pan, add the garlic clove and then the broccoli. Flavour with a pinch of salt and smoked paprika. Let it cook until soft on low-medium heat. When the potato is cooked, peel it and put in a food processor with broccoli and garlic. Blend well until the mixture is soft and creamy. Put it aside.
  7. Preheat the oven to 180°C
  8. Prepare the sunflower pastries: roll out the dough on a floured surface to 1-2 mm thick. Cut it in circles using a 10 cm diameter cutter.  Fill a pastry bag with one of the fillings (you’ll use the other fillings later). Place about 1 tsp of filling in the centre of a circle and about 1 tbsp all around, near the edges ( I’ll show you a picture (1) ). Cover with a second circle of dough. Press with your fingers near the centre to close the dough, then press well all the edges.(2) Now protect the centre with a small coffee cup and engrave the edges in regular wedges using a sharp knife. (3)Twist each segment to form the sunflower petals so that the filling is visible. (4) Continue until you make all the sunflowers.
  9. Mix a pinch of turmeric with a bit of plant milk then brush the centre of the flowers with this mixture (5) . Sprinkle some poppy seed if you want.
  10. Place the sunflowers on a baking tray lined with no stick baking paper and cook them in the oven for about 20-25 minutes or until they are golden brown.
  11. Enjoy!

368

************************************************

373

Ciao a tutti!

Oggi voglio condividere con voi questa divertente ricetta per preparare delle piccole tortine girasole con ripieno di verdure. Spero vi piacciano!

Ingredienti per 10 girasoli

per la pasta:

200 gr farina

50 gr olio di semi di girasole o mais

circa 70 ml di acqua

1 pizzico di sale

per il ripieno agli spinaci:

40 gr spinaci

un pugno di anacardi

1 ciuffo di prezzemolo

sale q.b.

circa 50 ml di acqua

per il ripieno al peperone:

1 peperone rosso

1 cipolla piccola

1 cucchiaio di olio evo

1 pugno di anacardi

sale q.b.

per il ripieno ai broccoli:

circa 50 gr broccoli

1 patata bollita

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di olio evo

sale e paprika affumicata q.b.

Procedimento:

  1. Mettere in ammollo gli anacardi per almeno 2 ore, dopo di che scolateli.
  2. Preparate l’impasto: Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete l’olio e il sale. Mescolate un pochino. Versate l’acqua, poco per volta, e impastate bene con le mani fino a che non avrete un panetto soffice e compatto. Lasciate riposare 25 minuti.
  3. Preparate i ripieni.
  4. Mettete gli spinaci in una padella con dell’acqua e un pizzico di sale e fateli cuocere 2-3 minuti. Metteteli in un robot da cucina insieme agli anacardi e al prezzemolo e tritate tutto fino ad avere un composto cremoso e liscio. Mettete da parte.
  5. Scaldate l’olio in una padella e aggiungete la cipolla e il peperone tagliati a pezzi. Insaporite con un pizzico di sale e fate cuocere a fiamma medio-bassa fino a che non saranno teneri. Metteteli in un robot da cucina insieme agli anacardi e tritate bene fino ad avere un composto soffice e cremoso. Mettete da parte pure questo.
  6. Bollite la patata e nel frattempo tagliate i broccoli a pezzetti. Scaldate l’olio in padella e aggiungete l’aglio e dopo i broccoli. Insaporite con un pizzico di sale e di paprika affumicata. Lasciate cuocere fino a che si saranno ammorbiditi. Quando la patata sarà pronta mettetela insieme a broccoli e aglio in un robot da cucina e frullate tutto fino ad avere un composto cremoso e soffice. Mettete da parte anche questo.
  7. Preriscaldate il forno a 180°C
  8. Preparate le tortine girasole: Stendete l’impasto su una superficie infarinata fino ad ottenere uno spessore di 1-2 mm. Ora tagliate dei cerchi utilizzando una formina di 10 cm di diametro. Riempite una sacca da pasticcere con uno dei ripieni ( userete anche gli altri due ripieni in seguito) e spremete circa un cucchiaino di ripieno al centro di un cerchio,poi create un cerchio di ripieno tutto intorno, vicino ai bordi ( vi mostrerò una foto (1) ). Coprite con un secondo cerchio e pressate con le dita l’impasto situato tra i due ripieni. Pressate anche lungo i bordi per sigillarli.(2) Ora proteggete il centro coprendolo con una tazzina da caffè e incidete il cerchio in tanti spicchi uguali, (3) usando un coltello affilato. Girate ogni spicchio per fare in modo che si veda il ripieno. (4)  Continuate fino a che avrete assemblato tutti i girasoli.
  9. Mescolate un pizzico di curcuma con del latte vegetale e spennellate il tutto sul centro del fiore. (5)Spolverate con semi di papavero se volete.
  10. Posizionate i girasoli su una teglia rivestita da carta forno antiaderente e infornateli per circa 20-25 minuti o fino a che saranno dorati.
  11. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

5

5

350

361

369 371

Vegan Mauritian Banana Tart – Crostata alla banana

062

Hello everyone!

This is one of the most popular Mauritian desserts.

Initially I wasn’t very sure that I liked it, the consistency of warm smashed bananas was a bit strange. Then, when it cooled completely, I thought it was very very good and my men thought the same.  I hope you like it!

Ingredients for a 24 cm diameter tart pan

For short crust pastry:

190 gr flour (about 1 1/2 cup)

80 gr vegan fat spread (about 1/3 cup)

about 1/4 cup of warm water

1 small pinch of salt

If you want you can substitute fat spread with oil (click here for the recipe and substitute olive oil with corn or sunflower oil )

for the filling:

5 big ripe bananas

6 tbsp cane sugar

2 tbsp vanilla extract

about 1/3 cup of water

plant milk for glazing

Method:

  1. Sift the flour in a bowl and add the vegan fat spread, start to knead with your hands until it resembles crumbs. Add the pinch of salt and pour the water, little by little, kneading well until dough is smooth and consistent. Let it stand 20 minutes.
  2. In the meantime peel the bananas and slice them. Put the banana slices in a sauce pan and smash them using a masher.(1)  Add the sugar and the vanilla extract. Mix with a spoon
  3. Let it cook on low- medium heat, stirring often. Add some water  and let it cook until it thickens.( about 10 minutes) Let it cool. (2)
  4. Roll out 2/3 of the dough on a lightly floured surface until 2-3 mm thick and line the tart pan. Pierce the bottom with a fork, sprinkle a bit of cane sugar and cut the excess from the edges. (3)
  5. Spoon the cooled filling into the pastry case and smooth the top. (4)
  6. Roll out the remaining pastry  and cut it into thin stripes. Form lattice pattern with pastry strips over the top of filling and brush the tops with some plant milk.(5)
  7. Bake in preheated oven to 180°C (350°F) for about 25-30 minutes or until golden brown.
  8. Enjoy!

********************************************************

066

Ciao a tutti!

Questo è uno dei dolci più popolari delle Mauritius.

Inizialmente non ero sicura che mi piacesse, la consistenza delle banane schiacciate e calde era un pochino strana. Dopo, una volta fredda, ho pensato che invece fosse molto buona e lo stesso hanno pensato i miei uomini. Spero vi piaccia!

Ingredienti per una teglia da crostata di 24 cm di diametro:

Per la pasta briseè:

190 gr di farina

80 gr margarina vegan

circa 50 ml di acqua calda

1 pizzichino di sale

Se volete potete preparare la briseé con olio anzichè con margarina (cliccate qui per la ricetta e sostituite l’olio evo con olio di mais o girasole)

per il ripieno:

5 banane grandi e mature

6 cucchiai di zucchero di canna

2 cucchiai di estratto di vaniglia

circa 80 ml di acqua

un po’ di latte vegetale per la doratura

Procedimento:

  1. Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete la margarina, iniziate a mescolare con le mani fino a che non diventa un composto un po’ sbricioloso. Aggiungete il pizzico di sale e versate l’acqua, poco per volta, impastando bene con le mani fino a che otterrete un panetto liscio e compatto. Fate riposare 20 minuti.
  2. Nel frattempo sbucciate le banane, tagliatele a fettine e mettetele in un pentolino. Schiacciatele con uno schiacciapatate e aggiungete lo zucchero e la vaniglia (1). Mescolate con un cucchiaio.
  3. Lasciate cuocere a fiamma medio bassa, mescolando spesso. Aggiungete un po’ di acqua e lasciate cuocere fino a che non si addensa (2) ( circa 10 minuti). Lasciate raffreddare.
  4. Su una superficie leggermente infarinata stendete i 2/3 dell’impasto fino ad avere uno spessore di 2-3 mm. Posizionatelo all’interno della teglia per crostata, bucherellate il fondo con una forchetta  spolverateci sopra un pochino di zucchero. (3) Tagliate gli eccessi dai lati.
  5. Ora versate dentro la crema alla banana, spalmandola bene e livellando la superficie. (4)
  6. Stendete l’impasto rimanente e tagliatelo a striscioline, usatele per formare una griglia e spennellate con un po’ di latte vegetale. (5)
  7. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 25-30 minuti o fino a che la superficie non sarà dorata.
  8. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

5

5

074

Vegan vegetables bean and rice burrito – Burrito con riso, fagioli e verdure

100_7357

Hello everyone!

Today’s recipe is from Mexico (more or less). I hope you like it!

Ingredients:

For tortillas:

2 cup flour

1 tsp of salt

3 tbsp vegetable oil (I used extra virgin olive oil)

3/4 cup warm water

1 tsp baking powder

for the filling:

2 cup leftover cooked rice

2 tbsp extra virgin olive oil

1 onion

1 minced garlic clove

1 tin of mixed beans

2 handful of spinach

1 bell pepper ( I used a yellow one)

1  fresh red hot chilli pepper

1 pinch of cumin

1 chopped sprig of coriander

salt to taste

black pepper to taste

Method:

  1. Prepare the tortillas: sift the flour in a bowl, add baking powder, the oil and the salt. Mix a bit and pour the water, little by little, kneading well with your hands until the dough is smooth and compact. Let it stand 20 minutes.
  2. In the meantime cut the red hot chilli pepper and the bell pepper in small pieces, chop the onion and the garlic and drip the beans.
  3. Heat the oil in a pan and add the onion and the  garlic. Sautè 2 minutes
  4. Add the bell pepper, the chilli pepper and the beans. Stir a bit.
  5. Add the spinach and flavour with salt, cumin, and black pepper. Let it cook, stirring sometimes.
  6. When the veggies are almost cooked sprinkle with chopped coriander. (1)
  7. Transfer the dough from the bowl to a well floured surface. Divide it in half, then in half again. Continue until you have 8 equal portions. (2) Form each piece into a ball and flatten with the palm of your hand as much as possible.  Cover flattened balls  with a clean kitchen towel and allow to rest for 15 minutes before proceeding.
  8. Heat a large no-stick pan over medium-high heat. Roll each dough piece into a circle using a rolling pin.
  9. When the pan is very hot, place one dough circle into the pan and let it cook for about 1 minute for each side. (3)
  10. Spoon some leftover rice on the centre of each tortillas (4), add beans and veggies on the rice (5), fold two sides over the filling and roll up. (6)
  11. Serve and enjoy!

***************************************************************

Ciao a tutti!

La ricetta di oggi viene dal Messico ( più o meno). Spero vi piaccia!

Ingredienti

per le tortillas:

270 gr di farina

1 cucchiaino di lievito

1 pizzico di sale

3 cucchiai di olio vegetale ( io ho usato olio evo)

circa 180 ml di acqua calda

per il ripieno:

circa 200 gr di riso avanzato (cotto)

2 cucchiai di olio evo

1 lattina di fagioli misti

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

1 peperoncino piccante rosso fresco

1 peperone ( io ne ho usato uno giallo)

2 pugni di spinaci

1 ciuffo di coriandolo

sale q.b.

cumino q.b.

pepe nero q.b.

Procedimento:

  1. Preparate le tortillas: setacciate la farina in una ciotola, aggiungete il lievito, l’olio e il sale. Mescolate un po’ e versate l’acqua, poco per volta, e impastate con le mani fino a che otterrete un impasto liscio e compatti. Lasciatelo riposare 20 minuti.
  2. Nel frattempo tagliate a pezzetti il peperoncino e il peperone, affettate la cipolla, tritate l’aglio e scolate i fagioli.
  3. Scaldate l’olio in una padella e aggiungete la cipolla e l’aglio. Fate rosolare 2 minuti.
  4. Aggiungete il peperone, il peperoncino e i fagioli. Mescolate un pochino.
  5. Aggiungete gli spinaci e insaporite con sale, cumino e pepe nero. Lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto.
  6. Quando le verdure saranno quasi cotte aggiungete il coriandolo tritato. (1)
  7. Trasferite l’impasto su una superficie infarinata. Dividetelo a metà e poi ancora a metà fino a che avrete 8 porzioni uguali. Appallottolate ognuna di queste parti e appiattitela più che potete col palmo della mano. Copritele tutte con un panno pulito e lasciatele riposare 15 minuti. (2)
  8. Scaldate una grande padella antiaderente a fiamma medio alta. Stendete ogni porzione di impasto a formare un cerchio con l’ausilio di un mattarello.
  9. Quando la padella sarà ben calda metteteci dentro un cerchio di impasto alla volta e fate cuocere per circa ogni minuto da ogni lato. (3)
  10. Aggiungete qualche cucchiaio di riso avanzato al centro di ogni tortillas,(4) poi mettete sopra il riso un po’ di fagioli e verdure,(5) rimboccate due lati sul ripieno e arrotolate per chiudere. (6)
  11. Servite e  Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

5

5

6

6

100_7360

Vegan Estonian Cinnamon Kringle – Kringle alla cannella

100_7393

Hello everyone!

Today’s recipe is from Estonia.

I made this version of this recipe: one with oil and one with vegan fat spread. They both taste good but the one with fat spread looks better and it is crunchier outside and softer inside. I hope you like it!

Ingredient:

280 gr flour

190 ml warm plant milk

7 gr dry active yeast

30 gr corn oil

1 tsp sugar

1 pinch of salt

for the filling:

50 gr corn oil or 50 gr vegan fat spread

3 tsp cinnamon

4 tbsp cane sugar

ground almonds as needed.

Method:

  1. Put the flour in a bowl
  2. Melt the yeast with a bit of warm milk and 1 tsp of sugar in a small bowl.
  3. Add the yeast to the flour. Stir with a fork
  4. Pour the oil and the leftover milk and a pinch of salt, then knead well with you hands until the dough is smooth and compact.  Cover with a cloth and let it rise in a warm place at least for 1 hour or until doubled in size. (1)
  5. Prepare the filling: Put the oil or the fatspread (don’t melt the fatspread) , the sugar and the cinnamon in a bowl. Stir well and let it stand.
  6. Preheat the oven to 200°C . Line a baking sheet with parchment paper
  7. On a floured surface, using a rolling pin roll the dough to a rectangle.
  8. Spoon the cinnamon filling over top (keep about 1 tbsp of the filling for the end), spreading evenly. Sprinkle the almonds over the cinnamon filling. (2)
  9. Roll up the dough (3) and using a sharp knife, cut the log in half lengthwise leaving one edge uncut for about 1 inch. (4)
  10. Start braiding the two pieces, trying to keep the open layers exposed so the cut ends remain on top.Pinch the ends together and form a wreath.(5) Don’t pull it too much, otherwise it could break during the raising in the oven, like mine.
  11. Transfer it to the prepared baking sheet. Brush the wreath with the left cinnamon filling.
  12. Bake for about 20-25 minutes. I reduced the temperature to 180° the last 10 minutes.
  13. Enjoy!
with vegan fat spread and with oil con margarina vegan e con olio

with vegan fat spread and with oil
con margarina vegan e con olio

**************************************************

100_7392

Ciao a tutti!

La ricetta di oggi viene dall’Estonia.

Ho fatto due versioni di questa ricetta: ho provato a fare il ripieno utilizzando l’olio oppure la margarina vegan. Sono buone entrambe ma quella con margarina è più bella e risulta più croccante all’esterno e più soffice all’interno, questo perchè il ripieno all’olio una volta spalmato rende un po’ umido l’impasto e fa aderire le pieghe tra loro per cui non si aprono a ventaglio come succede quando si utilizza la margarina, che invece rimane cremosa e non incolla.

Ad ogni modo spero vi piaccia!

Ingredienti:

280 gr di farina

190 ml di latte vegetale caldo

7 gr di lievito di birra secco

30 gr di olio di mais

1 cucchiaino di zucchero

1 pizzico di sale

per il ripieno:

50 gr di olio di mais o 50 gr di margarina vegan

4 cucchiai di zucchero di canna

3 cucchiaini di cannella

mandorle tritate q.b.

Procedimento:

  1. Mettete la farina in una ciotola
  2. Sciogliete il lievito con un po’ di latte caldo e un cucchiaino di zucchero.
  3. Aggiungete il lievito alla farina e mescolate con una forchetta.
  4. Versate l’olio e il latte rimanente e aggiungete un pizzico di sale, dopo di che impastate bene con le mani fino ad avere un panetto liscio e compatto. Coprite con un tovagliolo e lasciate lievitare almeno per un ‘ora o fino a che sarà raddoppiato.(1)
  5. Preparate il ripieno: Mettele l’olio o la margarina (non scioglietela mi raccomando), lo zucchero e la cannella in una ciotola. Mescolate bene e lasciate riposare.
  6. Preriscaldate il forno a 200°C. Rivestite una teglia con carta forno.
  7. Su una superficie infarinata, stendete l’impasto in un rettangolo usando un mattarello
  8. Spalmate uniformemente il ripieno di cannella su tutta la superficie del rettangolo (tenetene da parte circa un cucchiaio da utilizzare successivamente) . (2) Spolverate con un po’ di mandorle grattugiate.
  9. Arrotolate l’impasto (3) e a partire da 2 cm tagliate il rotolo a metà lungo la sua lunghezza , utilizzando un coltello affilato.(4)
  10. Iniziate ad intrecciare le due parti, cercando di tenere le facce tagliate verso l’alto. Una volta intrecciato tutto unite le due estremità pizzicando e andando a formare una corona. (5) Cercate di non tirarla troppo ma di tenerla piuttosto compatta, altrimenti con la lievitazione si romperà un pochino come la mia.
  11. Trasferitela sulla teglia e spennellate la superficie col restante ripieno.
  12. Infornate per circa 20-25 minuti. Io ho ridotto la temperatura a 180° gli ultimi 10 minuti.
  13. Buon appetito!
before and after

(1) before and after

2

2 Fat spread filling – oil filling / Ripieno alla margarina e ripieno all’olio

3

3

4

4

5

5

100_7400

Arroz verde – Green Rice – Risotto verde

100_7343

Hello everyone!

This recipe is from Ecuador.

I know my rice wasn’t very green. Maybe there was too much tomato in my stock and so it is a little brown green but it was very good.

I hope you like it!

Ingredients:

2 cup of brown rice

about 1 litre of vegetable stock Click here for the recipe

1/2 cup of basil

1/2 cup of parsley

1 sprig of coriander

about 100 gr baby spinach

1 onion

1 stalk of celery

4 tbsp vegetable oil

1 garlic clove

salt to taste

black pepper to taste

optional: nutritional yeast.

Method:

  1. Chop the spinach, the onion, the parsley,the celery, the garlic, the basil and the coriander in a food processor
  2. Heat the oil in a big frying pan and add the vegetables mix. Saute 5 minutes (1)
  3. Add the rice and let it toast on low heat, stirring often, for 3 minutes. Flavour with salt and pepper. (2)
  4. Add the stock (3) and let it cook, stirring sometimes on low heat until the rice is cooked.
  5. Sprinkle with nutritional yeast and Enjoy!

***************************************

Ciao a tutti!

Questa ricetta viene dall’ Ecuador.

So che il mio riso non era molto verde, forse per colpa del troppo pomodoro presente nel brodo, però era molto buono.

Spero vi piaccia!

Ingredienti:

circa 400 gr di riso integrale

circa 1 litro di brodo vegetale Cliccare qui per la ricetta

1 cipolla

1 pugno di foglie di basilico

1 pugno di foglie di prezzemolo

1 ciuffo di coriandolo

1 spicchio d’aglio

1 gambo di sedano

circa 100 gr di spinaci

4 cucchiai di olio vegetale

sale q.b.

pepe q.b.

optional: lievito in scaglie

Procedimento:

  1. Tritate gli spinaci, la cipolla, l’aglio, il basilico, il prezzemolo, il coriandolo e il sedano con un robot da cucina
  2. Scaldate l’olio in una padella capiente e aggiungete il trito. Fate rosolare 5 minuti (1)
  3. Aggiungete il riso e lasciate insaporire a fiamma bassa, mescolando spesso, per 3 minuti. Insaporite con sale e pepe. (2)
  4. Aggiungete il brodo (3) e lasciate consumare a fiamma bassa fino a che il riso non sarà cotto.
  5. Spolverate con un po’ di lievito in scaglie e buon appetito!
100_7340

1

2

2

3

3

100_7345