Broad beans felafel – Felafel di fave

100_6919

Hello everyone!

Today I want to share with you this delicious recipe. I was inspired by a Margareta, a girl who asked in a vegan group how to prepare broad beans felafel. I have never tried it but I helped her to find a recipe and I decided to make my personal version. I hope you like it!

Ingredients:

350 gr frozen broad beans

1 small onion or 1/2 big onion

1 garlic cloves

1 tbsp sesame seeds

rice flour to taste ( I used dark rice flour)

ground cumin to taste

1 sprig of parsley

2 tbsp of extra virgin olive oil

salt to taste

Method:

  1. Defrost the broad beans
  2. Preheat the oven to 180°C
  3. Put the broad beans in a food processor. Add the onion, the garlic, the parsley, sesame seeds and 1 tbsp of olive oil and blend well.
  4. Put the mixture in a bowl and flavour with salt and cumin.
  5. Add the rice flour, little by little, until the mixture thickens and make the balls. Press them a bit.
  6. Place felafels on a baking tray covered with baking paper and season them with a drizzle of olive oil.
  7. Bake for about 20-25 minutes or until golden brown
  8. Enjoy!

**********************************************************

100_6920

Ciao a tutti!

Oggi voglio condividere con voi questa deliziosa ricetta. Sono stata ispirata da Margareta, una ragazza che chiedeva in un gruppo vegan come fare i felafel di fave. Io non li avevo mai fatti ma l’ho aiutata a trovare una ricetta e ho anche deciso di provare una mia versione. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

350 gr di fave surgelate

1 cipolla piccola o mezza grande

1 spicchio d’aglio

1 ciuffo di prezzemolo

1 cucchiaio di semi di sesamo

farina di riso q.b ( io ho usato farina di riso integrale)

cumino q.b.

sale q.b.

2 cucchiai di olio evo.

Procedimento:

  1. Fate scongelare le fave
  2. Preriscaldate il forno a 180°C
  3. Mettete le fave in un robot da cucina insieme a cipolla, aglio, prezzemolo, il sesamo e un cucchiaio di olio evo. Tritate bene.
  4. Mettete il composto in una ciotola e insaporite con sale e cumino
  5. Aggiungete poco per volta la farina di riso fino a che il composto non sarà abbastanza denso da poter fare delle polpette. Schiacciatele un pochino.
  6. Disponete i felafel su una teglia rivestita di carta forno e conditeli con un filo d’olio evo.
  7. Infornate per circa 20-25 minuti o fino a che non saranno dorati.
  8. Buon appetito!
029

before cooking prima della cottura

Broccoli sauce pasta – Pasta con crema ai broccoli

100_6907

Hello everyone!

Today I’ll share with you this delicious recipe to prepare a very nice pasta with broccoli sauce. I hope you like it!

Ingredients:

about 300 gr broccoli

2 tbsp extra virgin olive oil

2 garlic cloves

250 ml oat cream

1/2 glass of white wine

1 handfull almonds

1 sprig of parsley

salt to taste

Method:

  1. Heat the oil in a frying pan and add the garlic. Let it cook 2 minutes on low heat.
  2. Add the broccoli cut in pieces. Let it cook 5 minutes, stirring often. Pour the wine, cover with a lid and let it cook on medium heat until the broccoli are softer. Stir sometimes.
  3. Add the oat cream and flavour with salt. Complete the cooking.
  4. Put all the ingredients in a food processor, add 1 handful of almonds and a sprig of parsley. Blend all well.
  5. Boil some pasta, drip and season it with the sauce.
  6. Enjoy!

*******************************************************

Ciao a tutti!

Oggi vi mostrerò come preparare una deliziosa pasta con crema ai broccoli. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

circa 300 gr di broccoli

2 spicchi d’aglio

2 cucchiai di olio evo

1/2 bicchiere di vino bianco

250 ml di panna di avena

1 pugno di mandorle

2 ciuffo di prezzemolo

sale q.b.

Procedimento:

  1. Scaldate l’olio in una padella e aggiungete l’aglio. Lasciate cuocere a fiamma bassa due minuti.
  2. Aggiungete i broccoli tagliati a pezzi e lasciate cuocere, mescolando spesso per 5 minuti. Bagnate con il vino bianco e mettete un coperchio. Lasciate cuocere a fiamma media, mescolando di tanto in tanto, fino a che i broccoli non si ammorbidiscono.
  3. Aggiungete la panna, salate e completate la cottura.
  4. Mettete tutto il contenuto della padella in un robot da cucina, aggiungete un pugno di mandorle e un ciuffo di prezzemolo e tritate bene.
  5. Fate bollire la pasta, scolatela e conditela con la crema appena ottenuta.
  6. Buon appetito!

100_6909

Vanilla Birthday cake – Torta di compleanno alla vaniglia

100_6901

Hello everyone!

I am sorry for my absence but I have a lot to do in the last days.

On 23rd of January was my partner’s Birthday and I prepared for the occasion a delicious vanilla sponge, filled with lemon and vanilla custard, chocolate drops and rasberries. I hope you like it!

Ingredients:

for the sponge:

300 gr strong white flour

120 gr potato starch

190 gr cane sugar

120 ml corn oil

2 tsp baking powder

2 tbsp vanilla extract

about 260 ml no dairy milk

for the filling:

500 ml soya milk

5 tbsp flour

6 tbsp cane sugar

1 lemon zest

1 tbsp vanilla extract

turmeric to taste ( if you want it a bit yellow)

about 100 gr fresh rasberries

about 30 gr dark chocolate drops

optional: icing sugar to decorate

Method:

  1. Preheat the oven to 180°C
  2. Sift the flour and the potato starch into a bowl and add the sugar and the oil. Start to blend with and electric whisk
  3. Pour the milk, little by little, whisking continuously and add the vanilla extract
  4. Sift the baking powder and mix well.
  5. Pour the dough in a 24 cm diameter cake pan and bake for about 45-50 minutes or until the toothpick comes out clean.
  6. Let it cool.
  7. Prepare the custard: Put the flour and the sugar in a sauce pan, pour the milk, whisking well and add the vanilla and the lemon zest (also the turmeric to make it a bit yellow) . Cook on low medium heat, stirring continuously, until it starts to thicken. Let it cool.
  8. Slice the cake horizontally and spread one part of the cake with custard. Add the raspberries and the chocolate drops and place the other cake ring on it. Let it cool in the fridge.
  9. Sprinkle with icing sugar before serving.
  10. Enjoy!

100_6902

***********************************************************

100_6895

Ciao a tutti!

Mi scuso per l’assenza ma in questi giorni sono stata un po’ occupata.

Il 23 Gennaio era il compleanno del mio compagno e per l’occasione ho preparato un pan di spagna alla vaniglia farcito di crema pasticcera al limone e vaniglia, lamponi e gocce di cioccolato. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

per il pan di spagna:

300 gr di farina di grano duro

120 gr di fecola di patate

190 gr di zucchero di canna

120 ml di olio di mais

circa 260 ml di latte vegetale

2 cucchiai di estratto di vaniglia

3 cucchiaini di lievito vegan

Per la crema:

500 ml di latte di soia

5 cucchiai di farina

6 cucchiai di zucchero di canna

1 cucchiaio di vaniglia

la scorza di un limone

curcuma q.b. ( se volete dare un colore più giallino)

circa 100 gr di lamponi freschi

circa 30 gr di gocce di cioccolato fondente

zucchero a velo

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C
  2. Setacciate la farina e la fecola in una ciotola e aggiungete lo zucchero e l’olio. Iniziate a mescolare con una frusta elettrica.
  3. Versate il latte poco per volta, mescolando continuamente e aggiungete la vaniglia
  4. Setacciate il lievito e mescolate bene.
  5. Versate l’impasto in una teglia da 24 cm di diametro e infornate per circa 45-50 minuti o fino a che lo stuzzicadenti non verrà fuori pulito.
  6. Lasciate raffreddare.
  7. Preparate la crema: mettete in un pentolino farina e zucchero e mescolate un po’. Versate il latte, mescolando bene e aggiungete la vaniglia e la scorza di limone (anche un po’ di curcuma se la volete più gialla). Cuocete a fiamma medio bassa, mescolando continuamente, fino a che  non inizia ad addensare. Lasciate raffreddare.
  8. Dividete la torta in due dischi e ricoprite uno dei due dischi con la crema. Sistemate nella crema i lamponi e le gocce di cioccolato e coprite col secondo disco.
  9. Lasciate raffreddare in frigo e spolverate di zucchero a velo prima di servire.
  10. Buon appetito!

100_6904

Veggie spring rolls – Involtini primavera alle verdure

100_6888

Hello everyone!

Yesterday I made these delicious home made spring rolls. They are absolutely tasty and crunchy. I baked then instead of frying them. Next time I’ll try the fried version. Anyway, I hope you like it!

Ingredients for 10 spring rolls :

for filo pastry:

250 gr strong white flour

7 gr extra virgin olive oil

about 140 ml water

1 pinch of salt

corn oil as needed (a small quantity)

potato starch as needed

For the filling:

1/2 onion

1 carrot

50 gr red cabbage

50 gr cabbage

1 red bell pepper

100 gr beans sprouts

2 tbsp extra virgin olive oil

1 tbsp sesame oil

2 tbsp soya sauce

cayenne pepper to tasty

curry to taste

salt to taste.

Method:

Prepare the pastry:

I used a food processor to prepare the dough but you can make it manually, if you want.

  1. Put the flour, the olive oil, the salt and the water in a food processor on into a bowl and blend well until you have a smooth and consistent dough.
  2. Cover the dough with a dump cloth and let it stand 15-20 minutes

Prepare the filling:

  1. Heat the olive oil in frying pan and add the chopped onion and carrot. Sautè 5 minutes
  2. Chop the cabbages and the bell pepper and add them into the pan with the beansprout. Stir a bit and flavour with salt, cayenne pepper and sesame oil.
  3. Let it cook, stirring sometimes. When they are almost cooked, add some soya sauce and a sprinkle of curry powder. Stir well and complete the cooking. (1)
  4. Let it cool.

Prepare the spring rolls:

  1. Divide the dough in four equal parts and roll out each part in a flat circle, on a flat surface dusted with potato starch (or flour) .
  2. Brush the first dough disk with a corn oil and put the second on it. Brush also the second disk and put the third on the second. Brush the third disk with oil and put the fourth on the third. (2) Now press gently with your fingers on the top to make them stick.
  3. Roll out the dough with a rolling pin.(3) I shared the dough sheet in smaller bands and I rolled out them with a pasta maker to make it very very thin. You can roll out the dough with a rolling pin, the import thing is that you’ll roll out it very thin. Divide the sheet in squares.
  4. Place each square like a diamond (4) and put one tbsp of filling near the corner. Fold over the corner,(5) fold over left side and fold over the right side (6), then roll the dough until reach the other corner (7). If necessary you can put one drop of water on the corner to make it sticky and close the spring roll better.
  5. Preheat the oven to 180° and place the spring rolls on a baking tray covered with baking paper.
  6. Bake for about 20 minutes or until golden brown.
  7. Enjoy!

100_6887

**************************************************

Ciao a tutti!

Ieri ho preparato questi deliziosi involtini primavera fatti in casa.  Sono buonissimi e croccanti. Io li ho cotti in forno anzichè friggerli. Prossima volta proverò la versione fritta. Ad ogni modo, spero vi piacciano!

Ingredienti per 10 involtini:

Per la pasta fillo:

250 gr di farina di grano duro

7 gr di olio evo

1 pizzico di sale

circa 140 ml di acqua

olio di mais q.b. (una piccola quantità)

fecola di patata q.b.

Per il ripieno:

1/2 cipolla

1 carota

1 peperone rosso

50 gr di cavolo viola

50 gr di cavolo verza

100 gr di germogli di fagiolo ( o di soia)

2 cucchiai di olio evo

1 cucchiaio di olio di sesamo

2 cucchiai di salsa di soia

sale q.b.

peperoncino q.b.

curry q.b.

Procedimento:

Preparare la pasta:

Io ho usato un robot da cucina per preparare l’impasto ma voi lo potete anche impastare a mano se preferite.

  1. Mettete la farina, l’olio di oliva, il sale e l’acqua in un robot da cucina o in una ciotola e impastate bene fino a che non otterrete un panetto liscio e omogeneo.
  2. Coprite il panetto con un panno umido e lasciatelo riposare 15-20 minuti.

Preparare il ripieno:

  1. Scaldate l’olio di oliva in una padella e aggiungete la cipolla e la carota tritate. Fate saltare 5 minuti.
  2. Tagliatte a pezzi i due tipi di cavolo e il peperone, dopo di che aggiungeteli nella padella insieme ai germogli di fagiolo.  Mescolate e insaporite con sale, peperoncino e olio di sesamo.
  3. Lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto. Quando sarà quasi pronto aggiungete la salsa di soia e una spolveratina di curry. Mescolate  bene e fate completare la cottura. (1)
  4. Lasciate raffreddare.

Assemblare gli involtini:

  1. Dividete il panetto in 4 parti e stendete ogni parte, su una superficie infarinata con fecola di patate ( o farina), cercando di formare un cerchio.
  2. Spennellate il primo cerchio con dell’olio di mais e posizionate sopra di esso il secondo cerchio. Spennellate anche il secondo cerchio e ricopritelo col terzo. Infine spennellate il terzo cerchio e mettete il quarto in cima. (2) Ora pressate gentilmente con la punta delle dita sulla superficie di modo che i 4 cerchi aderiscano.
  3. Stendeteli bene utilizzando un mattarello. (3) A questo punto io ho diviso l’impasto in strisce più piccole e le ho stese utilizzando una sfogliatrice per avere dei fogli molto molto sottili. Voi potete utilizzare il mattarello, l’importante è ottenere una sfoglia veramente sottilissima. A questo punto potete dividere la sfoglia in quadrati.
  4. Disponete un quadrato a diamante (4), mettete un cucchiaio di impasto vicino all’angolo. Arrotolate l’angolo (5)e rimboccate prima il lato destro e poi quello sinistro verso l’interno(6). Ora continuate ad arrotolare fino a raggiungere l’altro angolo. (7) Se necessario potete bagnare leggermente l’angolo per farlo aderire bene e chiudere meglio il vostro involtino. Procedete in questo modo per ogni quadrato.
  5. Preriscaldate il forno a 180°C e adagiate gli involtini su una teglia rivestita di carta forno.
  6. Infornate per circa 20 minuti o fino a che non saranno dorati.
  7. Buon appetito!!!
1

1

2

2

3

3

4

4

5

5

6

6

7

7

082

100_6885

Red grapes cake – Torta all’uva rossa

100_6876

Hello everyone!

Today I’ll share with you this recipe to make a cake using red grapes. I hope you like it!

Ingredients:

200 gr strong white flour

150 gr wholemeal flour

130 gr cane sugar

150 gr seedless red grapes

80 gr corn oil

2 tsp baking powder

1 lemon zest

about 300 ml no dairy milk

Method:

  1. Preheat the oven to 180°C
  2. Sift the flour in a bowl and add the sugar and the oil. Start to mix
  3. Pour the milk little by little, mixing with an electric whisk.
  4. Add the lemon zest, the baking powder and whisk again.
  5. Add the grapes and mix with a spoon.
  6. Oil and dust with flour a 24 cm diameter cake pan. Pour the dough in it.
  7. Bake for about 45 minutes or until the toothpick comes out clean.
  8. Enjoy!

100_6882

****************************************

Ciao a tutti!

Oggi condividerò con voi una ricetta per preparare una torta con l’uva. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

200 gr di farina di grano duro

150 gr di farina integrale

130 gr di zucchero di canna

80 gr di olio di mais

la scorza di un limone

circa 300 ml di latte vegetale

2 cucchiaini di lievito vegan

150 gr di uva rossa senza semi

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C
  2. Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete zucchero e olio. Iniziate a mescolare.
  3. Versate il latte, poco per volta, e mescolate utilizzando una frusta elettrica
  4. Aggiungete la scorza di limone e il lievito e mescolate di nuovo
  5. Aggiungete l’uva e mescolate con un mestolo.
  6. Oliate e infarinate una teglia da 24 cm di diametro e versate dentro l’impasto.
  7. Infornate per circa 45 minuti o fino a che la prova stecchino non sarà superata.
  8. Buon appetito!

100_6878

Chickpeas and potatoes soup

100_6869

Hello everyone! Today I made this delicious soup with chickpeas, potato and sweet potatoes.
I hope you like it!

Ingredients:

1 cup dried chickpeas

1 onion

1 big sweet potato

2 potatoes

1 sprig of parsley

2 tbsp extra virgin olive oil

1 tin of chopped tomatoes

about 1 l water

salt to taste

Method:

  1. soak the chickpeas in water one night. The next morning change the water.
  2. Peel the potatoes and cut them in cubes
  3. Heat the oil in a big pot ( I used a pressure cooker) and add the chopped onion. Let it cook 2 minutes then add the potatoes, stir a bit.
  4. Drip the chickpeas and add them into the pot (1), add the water (2)and the chopped tomatoes, flavour with salt and with parsley and stir well. (3)
  5. Cover the pot with a lid and let it cook on low medium heat, stirring sometimes, until the chickpeas are cooked.
  6. I boiled apart some pasta and I added it to the soup. Enjoy!

******************************************************************************

Ciao a tutti!

La ricetta di oggi è una deliziosa zuppa con ceci, patate e patate dolci. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

1 tazza di ceci secchi

1 patata dolce grande

2 patate

1 cipolla

2 cucchiai di olio evo

1 barattolo di pelati in pezzi

circa 1 litro di acqua

sale q.b.

1 ciuffo di prezzemolo

Procedimento:

  1. Mettete in ammollo i ceci per tutta la notte. Al mattino cambiate l’acqua.
  2. Pelate le patate e tagliatele a cubi
  3. Scaldate l’olio in una pentola capiente ( Io ho usato una pentola a pressione ) e aggiungete la cipolla tritata. Lasciate cuocere 2 minuti e aggiungete le patate, mescolate.
  4. Scolate i ceci e aggiungete anche quelli, (1)aggiungete l’acqua (2)e il barattolo di pomodori in pezzi. Insaporite con sale e prezzemolo e mescolate bene. (3)
  5. Coprite la pentola con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma medio bassa, mescolando di tanto in tanto, fino a che i ceci non saranno cotti.
  6. Io ho bollito a parte un po’ di pasta da aggiungere alla zuppa. Buon appetito!
100_6862

1

2

2

100_6866

3

100_6868

Vegan casadine – “Formaggelle” vegan

100_6856

Hello everyone!

Today I’m very proud to introduce to you this recipe. They are a vegan version of a famous Sardinian dessert. I am Sardinian and I think that I can’t come back home this Summer because in the traditional version they are made with lard, eggs and cheese. Let’s see what I have put inside! I hope you like it! ( I tried a new better version. Click here to see it)

Ingredients:

for the pastry:

250 gr strong white flour

50 gr vegan fat spread ( I tried with oil but I didn’t obtain the same consistency) or 50 gr corn oil

about 1 tsp orange zest

about 80 ml water

1 pinch of salt

for the filling:

200 gr cashews unsalted and  not toasted

about 70 ml water

3 tbsp flour

80 gr raisin

60 gr cane sugar

1 orange zest or lemon zest (or both)

Method:

  1. Soak cashews in water one night
  2. Put the cashews in a food processor with water and sugar and blend them well.
  3. Put the mixture into a bowl and add the raisin and the orange zest. Mix well and let it stand in the fridge (1)
  4. Prepare the pastry: put the flour in a bowl and add the salt and the vegan fat spread (or the oil). Knead a bit with your hands and add the orange zest. Pour the water, little by little, until you have a smooth and consistent dough. Let it stand 30 minutes.(2)
  5. Preheat the oven to 160°C
  6. Share the dough in four parts and roll out each parts on a surface dusted with flour until they are about 2 mm thick.
  7. Cut circles of dough with a glass (3). Put 1 tbsp of filling in the centre (4) of each circle and start to pinch the dough on each cardinal point (5) then between the two pinches (6)( I’ll put some photos to explain better. You can seach “formaggelle” on youtube to see how to do that)
  8. Continue until consuming the dough and the filling
  9. Place the “cashewelles” on a baking tray covered with baking paper and bake for about 20 minutes or until golden brown
  10. Enjoy!

100_6855

***********************************************************************************

100_6854

Ciao a tutti!

Oggi voglio presentarvi una ricetta a cui tengo molto perchè non esiste la sua versione vegan online. Io non l’ho trovata per lo meno. Si tratta di dolci tipici sardi che nella loro ricetta originale contengono strutto, uova e formaggio o ricotta. Io le ho veganizzate e questo mi costerà la perdita della “cittadinanza” sarda credo. 😀 Come ho osato!  Scherzi a parte sono molto buone, ricordano tanto le ricottelle (la versione alla ricotta). Spero vi piacciano! ( ho provato una nuova versione migliorata. Cliccate qui per vederla)

Ingredienti:

per la base:

250 gr farina di grano duro

50 gr margarina vegan ( ho provato con olio ma non ho ottenuto la stessa consistenza) o 50 gr di olio di mais

circa 1 cucchiaino di scorza di arancia

circa 80 ml di acqua

1 pizzico di sale

per il ripieno:

200 gr di anacardi non tostati e non salati

circa 70 ml di acqua

3 cucchiai di farina

80 gr di uvetta

60 gr zucchero di canna

scorza di un’arancia o limone (anche metà e metà)

Procedimento:

  1. Mettete gli anacardi in ammollo in acqua per una notte.
  2. Frullate gli anacardi in un robot da cucina insieme all’acqua, e allo zucchero.
  3. Versate l’impasto in una ciotola e aggiungete scorza di arancio e uvetta. Mescolate bene e mettete l’impasto in frigo. (1)
  4. Preparate la base: mettete in una ciotola la farina con la margarina (o l’olio), la scorza di arancia e un pizzico di sale. Iniziate a mescolare e versate l’acqua poco per volta, fino a che non riuscite a incorporare tutta la farina in un panetto compatto e liscio. Lasciatelo riposare coperto con un telo mezzora. (2)
  5. Preriscaldate il forno a 160°C
  6. Dividete il panetto in 4 parti. Stendete ciascuna parte su una superficie infarinata fino ad avvere uno spessore di 2 mm circa. Con un bicchiere tagliate dei cerchi. (3)
  7. Mettete un cucchiaio di impasto al centro di ogni cerchio(4) e pizzicate nei 4 punti cardinali (5) e poi in mezzo ad essi. (6) Metterò delle foto ma potete cercare dei video su youtube per vedere come fare.
  8. Continuate fino a che non finirete base e ripieno
  9. Posizionate le anacardelle appena fatte su una teglia ricoperta di carta forno e infornate circa 20 minuti o fino a che non saranno dorate.
  10. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

4

5

6

6

100_6859

100_6861

casadine with oil

casadine with oil / casadine all’olio

Thanks to Claudia for this picture! Grazie a Claudia per questa foto. Meravigliosa ahahahah

Thanks to Claudia for this picture!
Grazie a Claudia per questa foto.
Meravigliosa ahahahah