Ravioli with cashews – Ravioli di anacardi

100_7051

Hello everyone!

Some days ago I veganized my favourite recipe: Ravioli with ricotta.

I used to prepare this recipe often because I loved it! When I became vegan I decided to quit with it.
Some days ago I had an idea: Why not try to substitute ricotta with cashews ?

I did it! The result was absolutely fantastic! I hope you like it!

Ingredients for 30-35 ravioli

for the dough:

200 gr strong white flour

1 tbsp extra virgin olive oil

about 100-120 ml warm water

1 pinch of salt

for the filling:

200 gr cashews

1 sprig of parsley

1 pinch of salt

1 tbsp nutritional yeast

about 1 small glass of water

ground nutmeg to taste.

for the tomato sauce:

1/2 onion

2 tbsp extra virgin olive oil

1 tin of chopped tomatoes

2-3 basil leaves

1 pinch of salt

Optional: groung almond + nutritional yeast to substitute parmesan cheese.

Method:

  1. Soak the cashews in water one night
  2. Sift the flour in a mixing bowl, add the oil, and a pinch of salt and pour the water, little by little, kneading with hands until you have a dough homogeneous and no sticky. Let it stand 30 minutes.
  3. Drip the cashews and put them in a food processor, add the parsley, the nutmeg, a pinch of salt, the nutritional yeast and a glass of water. Blend well until the mixture is creamy and homogeneous. (1)
  4. Roll out the dough on a surface dusted with flour as thinly as possible.
  5. Place a tsp of filling every 2 cm and put a second sheet of dough on it. (2)
  6. Use your fingertips to seal the edges, trying to expel all the air. Cut with a ravioli cutter or with a wheel cutter.
  7. Dispose your ravioli on a surface dusted with flour.
  8. Prepare the tomato sauce: heat the oil in a frying pan, add the chopped onion and let it brown  2 minutes. Add the chopped tomatoes and flavour with salt and basil. Let it cook 10 minutes on low heat.
  9. Cook the ravioli in a large pot of boiling salted water for about 5 minutes. Drip them carefully and season with tomato sauce and a sprinkle of ground almond and nutritional yeast.
  10. Enjoy!

***********************************************

100_7053

Ciao a tutti!

Qualche giorno fa ho veganizzato la mia ricetta preferita: i ravioli di ricotta.

Erano uno dei miei piatti forti ma quando sono diventata vegana ho deciso di rinunciarci.

Poi l’altro giorno mi è venuta un’idea: Perchè non provare a sostituire la ricotta con gli anacardi?

Detto fatto, il risultato era fantastico!

Spero vi piaccia:

Ingredienti per 30-35 ravioli

per l’impasto:

200 gr di farina di grano duro

1 cucchiaio di olio evo

circa 100-120 ml di acqua tiepida

1 pizzico di sale

per il ripieno:

200 gr di anacardi

1 ciuffo di prezzemolo

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie

1 pizzico di noce moscata

1 bicchiere scarso di acqua

per il sughetto:

1/2 cipolla

2 cucchiai di olio evo

1 barattolo di pomodori in pezzi

2-3 foglie di basilico

1 pizzico di sale.

optional: mandorle tritate e lievito in scaglie per sostituire il parmigiano

Procedimento:

  1. Mettete gli anacardi in ammollo per una notte
  2. Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete l’olio e il sale. Versate l’acqua tiepida, poco per volta, e impastate bene con le mani fino a che non avrete un panetto compatto e omogeo, non appiccicoso. Lasciate riposare mezz’ora.
  3. Scolate gli anacardi e metteteli dentro un robot da cucina insieme a prezzemolo, sale, noce moscata, lievito alimentare e acqua. Frullate bene fino a che non avrete un composto omogeneo e cremoso. (1)
  4. Stendete la pasta su una superficie infarinata cercando di ottenere uno spessore piuttosto sottile.
  5. Mettete un cucchiaino di ripieno sulla sfoglia di pasta a 2 cm di distanza l’uno dall’altro. (2)
  6. Premete con le dita per far aderire i bordi e cercate di far fuoriuscire tutta l’aria. Tagliate i ravioli con uno stampo o utilizzando una rotellina.
  7. Disponete i ravioli su una superficie infarinata in attesa della cottura.
  8. Preparate il sughetto: scaldate l’olio in una padella, aggiungete la cipolla tritata e fate rosolare 2 minuti. Versate dentro il barattolo di pelati in pezzi e insaporite con sale e basilico. Fate cuocere a fiamma bassa 10 minuti.
  9. Cuocete i ravioli in una grande pentola con acqua bollente salata. Scolateli con attenzione e  conditeli con il sugo di pomodoro e una spolverata di mandorle tritate e lievito alimentare
  10. Buon appetito!
100_7048

1

2

2

100_7056

Ragù Lasagna – Lasagna al ragù

100_6759

Hello everyone!

For the new year’s day I prepared this simple lasagna with vegan ragù. I used some vegan sausages but you can made it with lentils, or leftover beans burgers or balls. Click Here to see the other recipes. I hope you like it!

Ingredients:

1 pack of egg free lasagna

for the ragù

3 vegan sausages

1 carrot

1 stalk of celery

1 onion

2 tin of chopped tomatoes

1 glass of water (about 200 ml)

some basil leaves

2-3 tbsp extra virgin olive oil

salt to taste

For the white sauce:

500 ml unsweetened soya milk

4 tbsp flour

3 tbsp extra virgin olive oil

nutmeg to taste

salt to taste

black pepper to taste.

Method:

Prepare the ragù:

  1. Put the onion, the peeled carrot , the celery and the sausage in a food processor and blend it (not too much thin)
  2. Heat the oil in a sauce pan and add the mixture. Let it cook 5 minutes on low heat, stirring often.
  3. Add the chopped tomatoes and the water, add the basil leaves and flavour with salt.
  4. Cover the saucepan with a lid and let it cook until it thickens a bit, stirring sometimes.

Prepare the white sauce:

  1. sift the flour in a sauce pan add the oil, stir a bit
  2. Pour the soya milk, little by little, stirring well with a whisk.
  3. Turn on the heat a flavour with salt, balck pepper and nutmeg.
  4. Let it cook until thickens stirring continuously.

Make the lasagna:

  1. Take a oven pan and put one ladle of ragù and one ladle of white sauce on the bottom.
  2. Make a layer with lasagne sheets and cover all the surface.
  3. Add  two ladles of ragù and  two ladles of white sauce on them and make another layer with lasagne sheets
  4. Cover them with other ragù and white sauce and make the last layer with lasagne sheets.
  5. Add on the surface ragù and white sauce (I prefer  more white sauce than ragù on the surface)
  6. Bake in preheated oven to 180°C for about 25 minutes. Pierce the lasagna with a fork to know if it is cooked.
  7. Enjoy!

*********************************************************

Ciao a tutti!

Per il pranzo di Capodanno ho preparato delle lasagne al ragù vegan. Io ho usato delle salsicce pronte vegan ma voi potete usare lenticchie o ancora dei burger o delle polpette di legumi avanzati. Cliccate Qui per vedere come fare. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

1 pacco di lasagne senza uova

per il ragù:

1 carota

1 cipolla

1 gambo di sedano

2 barattoli di pomodori pelati in pezzi

2-3 cucchiai di olio evo

3 salsicce vegan

qualche foglia di basilico

sale q.b.

Per la besciamella:

500 ml di latte di soia

4 cucchiai di farina

3 cucchiai di olio evo

noce moscata q.b.

sale q.b.

pepe nero q.b.

Procedimento:

Preparare il ragù:

  1. Mettete la carota pelata, il sedano la cipolla e le salsicce in un robot da cucina e tritate (non troppo finemente)
  2. Scaldate l’olio in una pentola e aggiungete il trito appena ottenuto. Fate cuocere a fiamma bassa 5 minuti, mescolando spesso.
  3. Aggiungete i pomodori pelati e l’acqua, insaporite con sale e basilico e mescolate.
  4. Mettete il coperchio e fate cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto fino a che non si addensa.

Preparare la besciamella:

  1. Setacciate la farina in un pentolino e aggiungete l’olio. Mescolate un pochino
  2. Aggiungete il latte a filo, mescolando bene con una frusta per sciogliere i grumi e mettete il pentolino sul fuoco
  3. Insaporite con sale, pepe e noce moscata
  4. Fate cuocere, mescolando continuamente, fino a che non si addensa.

Assemblare le lasagne:

  1. Prendete una pirofila da forno e ricoprite il fondo con un mestolo di ragù e uno di besciamella. Mescolateli un pochino
  2. Fate un primo strato di pasta, coprendo tutta la superficie.
  3. Aggiungete due mestoli di ragù e due di besciamella e fate un secondo strato con le lasagne.
  4. Aggiungete ancora due mestoli di ragù e due di besciamella e fate il terzo e ultimo strato con le lasagne
  5. Ricoprite la superficie con altro ragù e besciamella ( io preferisco mettere più besciamella che ragù sullo strato superficiale)
  6. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti o fino a che non saranno cotte. Bucherellate la lasagna con una forchetta per rendervi conto della cottura.
  7. Buon appetito!

100_6758

Sea and mountains fregola – Fregola mare e monti

100_6541

Hello everyone! Today I want to share with you this delicious recipe.

I used fregola that is a type of pasta from Sardinia, my island, (click here to know more about) but you can use also brown rice. I hope you like it!

Ingredients:

300 gr fregola or brown rice

6 portobello mushrooms

4-5 asparagus

1 tbsp dried porcini mushrooms

2 garlic cloves

2 tbsp extra virgin olive oil

1 tsp dried wakame seaweed

salt to taste

black pepper to taste.

a sprig of parsley

Method:

  1. Rehydrate porcini mushrooms in hot water and wakame in cool water.
  2. Heat the oil in a frying and add the garlic. Let it golden brown.
  3. Add the sliced portobello mushrooms and asparagus. Flavour with salt and sautè 3 minutes.
  4. Drip porcini and wakame and add them into the pan..
  5. Let it cook on medium heat until the mushrooms and the asparagus are cooked, stirring sometimes, then turn off the heat.
  6. Boil the fregola (or the rice) in salted water then drip it leaving aside some cooking water.
  7. Add fregola and cooking water into the pan, turn on the heat and stir well. Sautè 3 minutes.
  8. Season with a sprinkle of chopped parsley and a pinch of black pepper.
  9. Enjoy!

*************************************************************

Ciao a tutti!

Oggi voglio condividere con voi questa deliziosa ricetta.

Io ho utilizzato la fregola, un tipo di pasta tipico della Sardegna, la mia regione ( cliccate qui per saperne di più) ma voi potete sostituirla con del riso integrale. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

300 gr di fregola (o riso integrale)

6 funghi portobello

4-5 asparagi

1 cucchiaio di porcini secchi

1 cucchiaino di alghe wakame disidratate

2 spicchi d’aglio

2 cucchiai di olio evo

1 ciuffo di prezzemolo

sale q.b.

pepe nero q.b.

Procedimento:

  1. Reidratate i porcini in acqua bollente e le wakame in acqua fredda.
  2. Scaldate l’olio in una padella, aggiungete l’aglio e fatelo dorate
  3. Aggiungete anche i funghi portobello e gli asparagi affettati. Insaporite con sale e fate saltare in padella 3 minuti
  4. Scolate i porcini e le wakame e aggiungeteli nella padella.
  5. Lasciate cuocere a fiamma media, mescolando di tanto in tanto, fino a che funghi e asparagi non saranno cotti. Dopo di che spegnete la fiamma.
  6. Fate bollire la fregola (o il riso ) in acqua salata. Dopo scolatela lasciando da parte un po’ di acqua di cottura.
  7. Aggiungete fregola e acqua in padella, riaccendete il fuoco e fate saltare 3 minuti.
  8. Insaporite con una spolverata di prezzemolo tritato e un pizzico di pepe nero
  9. Buon appetito!

100_6545

Bread of dead – Pan dei morti

100_6179Hello everyone! Today I prepared this biscuits: bread of dead. It is a Milanese Recipe and I tried to veganized them to enjoy into a challenge on a fb group. I hope you like it!

Ciao a tutti! Oggi ho preparato questi biscotti: Pan dei morti. E’ una tipica ricetta milanese che ho provato a veganizzare per poter partecipare a una sfida su un gruppo di fb. Spero che vi piaccia!

Ingredients / Ingredienti:

200 gr dried biscuits (I prepared them by myself. Here the recipe) / 200 gr di biscotti secchi ( Io li ho preparati a casa. Qui trovate la ricetta)

150 gr raisin / 150 gr di uvetta

100 gr almonds / 100 gr di mandorle

40 gr cocoa powder / 40 gr di cacao

60 gr cane sugar / 60 gr di zucchero di canna

150 gr strong white flour / 150 gr di farina di grano duro

70 gr corn oil / 70 gr olio di mais

70 ml almond milk ( or no dairy milk ) / 70 ml latte di mandorle ( o qualsiasi latte vegetale)

1 tsp baking powder / 1 cucchiaino di lievito

optional : 1 pinch of cinnamon powder / 1 pizzico di cannella

Method / Procedimento:

  1. Soak the raisin in warm water / Mettete l’ammollo l’uvetta in acqua tiepida. 100B6161
  2. Chop the biscuits and the almond in a food processor for few seconds. / Tritate le mandorle e i  biscotti in un robot da cucina per qualche secondo.
  3. Put them in a bowl and add all the dried ingredients ( sugar, flour, baking powder, cocoa, and cinnamon )  / Metteteli in una ciotola e aggiungete tutti gli ingredienti secchi ( zucchero, farina, lievito, cacao e cannella) 100_6171
  4. Drip the raisin and add into the bowl. Pour the oil and the milk and knead well with your hands / Scolate l’uvetta e aggiungetela nella ciotola. Versate l’olio e il latte e impastate bene con le mani. 100_6172
  5. Take one big pinch of dough a time and try to give to it a big drop shape / Prendete un bel pizzico di impasto e cercate di dargli la forma di una grande goccia
  6. Place the biscuits on a baking tray covered with baking paper and bake in preheated oven to 180° C for 12 minutes. ( The biscuits will be a bit soft but they will become harder when they will be cool) / Disponete i biscotti su una teglia rivestita di carta forno e infornateli in forno già caldo a 180° C per 12 minuti ( I biscotti saranno ancora un po’ morbidi ma si induriranno una volta freddi)100_6173
  7. Enjoy! / Buon appetito!

100_6175100_6177

Chickpeas cake – Fainè o farinata di ceci

20140512_194047

Hello everyone!

The Fainè is a very popoular dish in Sassari (my hometown ) but it comes from Genoa.

It is mainly made with chickpeas flour and its taste is very particular . I love it!

Ingredients (for 32 cm diameter tray):

200 gr chickpeas flour

1/2 litre water

5 g salt

extra vergin olive oil to taste

ground black pepper to taste

If you want you can add some slices of pepper or onions.

Method:

  1. In a bowl, combine the water, chickpea flour and salt, mix well with a whisk to make the mixture is smooth with no lumps.
  2. Let stand for at least 3 hours
  3. Preheat the oven to maximum temperature
  4. Turn the mixture with a spoon and then remove all the foam that has formed on the surface
  5. Pour the oil in a baking tray covered by no-stick baking paper covering all the surface. ( If you have a no-stick tray that works very well the baking paper is not necessary ).
  6. Pour the mixture and stir well. ( You can add some slices of onion or red pepper before baking)
  7. Put in the oven and cook for about 25 minutes, until it forms a crust on its surface.
  8. Sprinkle the Fainè with some ground black pepper before serving

Enjoy!

 

20140512_194052

 

****************************************************************************

 

Ciao a tutti!

La Fainè è un piatto molto popolare a Sassari (la città da cui provengo) ma è originario di Genova, dove è conosciuta con il nome di farinata.

E’ fatta principalente con farina di ceci e ha un sapore molto particolare. Io la amo!

Ingredienti (per una teglia da 32 cm di diametro):

200 gr di farina di ceci

1/2 litro di acqua

5 gr di sale

olio extravergine di oliva q.b.

pepe nero macinato q.b.

se desiderate potrete aggiunge alla vostra fainè delle fettine di cipolla o di peperone rosso

Procedimento:

  1. In una ciotola unire l’acqua, la farina e il sale e mischiare bene con una frusta elettrica per evitare la formazione di grumi.
  2. Lasciar riposare per almeno 3 ore.
  3. Riscaldare il forno al massimo.
  4. Dopo 3 ore mischiare il composto con un cucchiaio ed eliminare tutta la schiuma che si forma in superficie.
  5. Versare l’olio in una teglia rivestita di carta forno antiaderente, ricoprendo tutta la superficie. (Se avete una teglia antiaderente adatta, che funziona bene o una fatta proprio appositamente per la fainè non è necessario usare la carta forno)
  6. Versare l’impasto e mescolare bene. ( A questo punto potrete, se volete, aggiungere le fettine di cipolla o peperone)
  7. Infornare per circa 25 minuti, fino a che sulla superficie della fainè non si forma una crosticina.
  8. Spolverare col pepe nero prima di servire.

 

Buon appetito!

20140512_194041

Vegan Tiramisù – Vegamisù

100_5729

Hello everyone!

It’s a real pleasure for me to share with you my Vegamisù recipe.

It seems to be a little complicated but it isn’t, I promise.

Equipment:

20 x 20 cm trail

hand blender

beaker

sauce pan

bowl

small sieve

 

100_5740

Ingredients for 20 x 20 cm tray:

15- 16 ladyfingers ( it depends on their size) or vegan biscuits ad needed

coffee as needed (about 1 cup)

sugar to taste

rum or anise extract to taste

custard cream

Vegan whipped cream

cocoa powder

Ingredients for the custard cream:

500 ml soya milk

5 tbsp flour

1 tbsp cornstarch

5-6 tbsp cane sugar

1/2 lemon zest

some drops of vanilla extract

Ingredients for the Vegan whipped cream ( in alternative you can use a ready one):

100 ml soya milk

180 ml corn oil

icing sugar to taste

Method:

1) Prepare the ladyfingers ( click here for the recipe)

2) Prepare the custard cream:

  1. Sift the flour and the cornstarch in a saucepan.
  2. Add the sugar and the lemon zest and mix them well
  3. Add the soya milk little by little and continue to mix with the whisk.
  4. Add some drops of vanilla extract
  5. Place the saucepan on the stove on low-medium heat, continue to whisk  for about 10 minutes, until it slowly brought to the boil and starts ticken
  6. Let it cool

3) Prepare the whipped cream:

  1. Pour the soya milk and the corn oil into a beaker.
  2. Add 2-3 tbsp of icing sugar ( you can taste the cream and decide how much sugar add)
  3. With an immersion blender stir intermittently, moving the bender up and down until the cream becomes tick. ( This cream is not a real whipped cream but it is necessary to obtain a firm cream, like mayonnaise)
  4. Let it cool in the fridge

4) Prepare the coffee, add sugar to taste and some drops of rum flavour or anice extract. You can also flavour it with Anisette or Marsala wine.

When all the ingredients are ready and cold you can assemble your Vegamisù.

  1. Add the whipped cream to the custard mixing with a spoon from top to bottom, utile they are stirred well. You’ll have a Chantilly cream!
  2. Cover the bottom of the tray with the cream.
  3. Dunk the biscuits in the coffee. Pay attention to not broke the biscuits
  4. Make the first layer with the biscuits
  5. Cover the biscuits with another layer of cream
  6. Sift a bit of cocoa powder on it
  7. Make the second layer with the biscuits soaked with coffee
  8. Cover them with the last layer of cream
  9. Sift the cocoa powder
  10. Let it cool in the fridge

You can prepare single portions, or a bigger portion increase the doses of all ingredients.

I hope you’ll enjoy the Vegamisù as much I did!

See you soon!

100_5739

 

*********************************************************************************

100_5731

Ciao a tutti!

E’ con grande piacere per me condividere con voi la ricetta del mio Vegamisù.

So che sembra un po’ complicata ma non lo è, lo prometto!

Strumenti necessari:

teglia 20 x 20 cm

frullatore a immersione e contenitore alto e stretto

pentolino

ciotola

colino

Ingredienti per una teglia 20×20 cm:

15-16 savoiardi (dipende dalla loro grandezza) o biscotti vegan q.b.

caffè q.b. (circa 200 ml)

zucchero a piacere

aroma di rum o di anice

crema pasticcera

panna montata vegan

Ingredienti per la crema pasticcera:

500 ml di latte di soia

5 cucchiai di farina

1 cucchiaio di amido di mais

5-6 cucchiai di zucchero

scorza di mezzo limone

qualche goccia di estratto di vaniglia

Ingredienti per la panna montata vegan ( ovviamente potrete utilizzarne anche una già pronta):

100 ml di latte di soia

180 ml di olio di mais

zucchero a velo q.b ( io lo preparo tritando lo zucchero di canna)

Procedimento:

1) Preparare i savoiardi (clicca qui per la ricetta)

2) Preparare la crema pasticcera:

  1. Setacciare la farina e l’amido in un pentolino
  2. Aggiungere lo zucchero e la scorza e mescolare bene gli ingredienti secchi
  3. Aggiungere a filo il latte, mescolando continuamente per non creare grumi.
  4. Mettere il pentolino sul fuoco a fiamma medio bassa e aggiungere qualche goccia di estratto di vaniglia. Mescolare continuamente e portare a bollore. Togliere dal fuoco quando si addensa.
  5. Lasciar raffreddare

3) Preparare la panna vegan:

  1. Versare il latte di soia e l’olio di mais in un contenitore stretto e alto
  2. Aggiungere lo zucchero a velo  ( Potrete assaggiare la crema e zuccherarla a vostro piacere)
  3. Utilizzando un frullatore a immersione frullare ad intermittenza, muovendo anche in su e giù il frullatore. Continuare finchè non otterrete una crema densa. ( questa non è una vera e propria panna montata però è importante ottenere una consistenza ferma tipo maionese)
  4. Raffreddare in frigo

4) Preparare il caffè, dolcificarlo e aromatizzarlo con aroma di rum o di anice. Potrete utilizzare anche Sambuca o Marsala o quello che prefite. Lasciar raffreddare

Quando tutti gli ingredienti saranno pronti e freddi potrete procedere con l’assemblamento del vostro tiramisù.

  1. Unire la panna vegan alla crema pasticcera, mescolando dall’alto verso il basso con un mestolo, finchè le due creme non saranno divente una sola crema omogenea. Otterrete così una crema Chantilly!
  2. Coprire il fondo della teglia con uno strato di crema
  3. Bagnare i biscotti nel caffè, facendo attenzione a non romperli
  4. Fare un primo strato di biscotti
  5. Ricoprire i biscotti con altra crema
  6. Spolverare un po’ di cacao
  7. Aggiungere un secondo strato di biscotti, sempre dopo averli bagnati col caffè
  8. Completare con l’ultimo strato di crema
  9. Spolverare ancora con il cacao
  10. Far raffreddare in frigo.

Ovviamente potrete preparare anche delle porzioni singole, o anche una più grande aumentando le dosi di tutti gli ingredienti.

Spero che questo Vegamisù vi piaccia così come è piaciuto a me! Sono molto orgogliosa di averlo preparato tutto tutto con le mie mani.

A presto!

100_5735