Vegan vegetables bean and rice burrito – Burrito con riso, fagioli e verdure

100_7357

Hello everyone!

Today’s recipe is from Mexico (more or less). I hope you like it!

Ingredients:

For tortillas:

2 cup flour

1 tsp of salt

3 tbsp vegetable oil (I used extra virgin olive oil)

3/4 cup warm water

1 tsp baking powder

for the filling:

2 cup leftover cooked rice

2 tbsp extra virgin olive oil

1 onion

1 minced garlic clove

1 tin of mixed beans

2 handful of spinach

1 bell pepper ( I used a yellow one)

1  fresh red hot chilli pepper

1 pinch of cumin

1 chopped sprig of coriander

salt to taste

black pepper to taste

Method:

  1. Prepare the tortillas: sift the flour in a bowl, add baking powder, the oil and the salt. Mix a bit and pour the water, little by little, kneading well with your hands until the dough is smooth and compact. Let it stand 20 minutes.
  2. In the meantime cut the red hot chilli pepper and the bell pepper in small pieces, chop the onion and the garlic and drip the beans.
  3. Heat the oil in a pan and add the onion and the  garlic. Sautè 2 minutes
  4. Add the bell pepper, the chilli pepper and the beans. Stir a bit.
  5. Add the spinach and flavour with salt, cumin, and black pepper. Let it cook, stirring sometimes.
  6. When the veggies are almost cooked sprinkle with chopped coriander. (1)
  7. Transfer the dough from the bowl to a well floured surface. Divide it in half, then in half again. Continue until you have 8 equal portions. (2) Form each piece into a ball and flatten with the palm of your hand as much as possible.  Cover flattened balls  with a clean kitchen towel and allow to rest for 15 minutes before proceeding.
  8. Heat a large no-stick pan over medium-high heat. Roll each dough piece into a circle using a rolling pin.
  9. When the pan is very hot, place one dough circle into the pan and let it cook for about 1 minute for each side. (3)
  10. Spoon some leftover rice on the centre of each tortillas (4), add beans and veggies on the rice (5), fold two sides over the filling and roll up. (6)
  11. Serve and enjoy!

***************************************************************

Ciao a tutti!

La ricetta di oggi viene dal Messico ( più o meno). Spero vi piaccia!

Ingredienti

per le tortillas:

270 gr di farina

1 cucchiaino di lievito

1 pizzico di sale

3 cucchiai di olio vegetale ( io ho usato olio evo)

circa 180 ml di acqua calda

per il ripieno:

circa 200 gr di riso avanzato (cotto)

2 cucchiai di olio evo

1 lattina di fagioli misti

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

1 peperoncino piccante rosso fresco

1 peperone ( io ne ho usato uno giallo)

2 pugni di spinaci

1 ciuffo di coriandolo

sale q.b.

cumino q.b.

pepe nero q.b.

Procedimento:

  1. Preparate le tortillas: setacciate la farina in una ciotola, aggiungete il lievito, l’olio e il sale. Mescolate un po’ e versate l’acqua, poco per volta, e impastate con le mani fino a che otterrete un impasto liscio e compatti. Lasciatelo riposare 20 minuti.
  2. Nel frattempo tagliate a pezzetti il peperoncino e il peperone, affettate la cipolla, tritate l’aglio e scolate i fagioli.
  3. Scaldate l’olio in una padella e aggiungete la cipolla e l’aglio. Fate rosolare 2 minuti.
  4. Aggiungete il peperone, il peperoncino e i fagioli. Mescolate un pochino.
  5. Aggiungete gli spinaci e insaporite con sale, cumino e pepe nero. Lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto.
  6. Quando le verdure saranno quasi cotte aggiungete il coriandolo tritato. (1)
  7. Trasferite l’impasto su una superficie infarinata. Dividetelo a metà e poi ancora a metà fino a che avrete 8 porzioni uguali. Appallottolate ognuna di queste parti e appiattitela più che potete col palmo della mano. Copritele tutte con un panno pulito e lasciatele riposare 15 minuti. (2)
  8. Scaldate una grande padella antiaderente a fiamma medio alta. Stendete ogni porzione di impasto a formare un cerchio con l’ausilio di un mattarello.
  9. Quando la padella sarà ben calda metteteci dentro un cerchio di impasto alla volta e fate cuocere per circa ogni minuto da ogni lato. (3)
  10. Aggiungete qualche cucchiaio di riso avanzato al centro di ogni tortillas,(4) poi mettete sopra il riso un po’ di fagioli e verdure,(5) rimboccate due lati sul ripieno e arrotolate per chiudere. (6)
  11. Servite e  Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

5

5

6

6

100_7360

Advertisements

Vegan Papas Rellenas – Stuffed potatoes – Patate ripiene

100_7315

Hello everyone!

This fantastic recipe is from Colombia, although papas rellenas is a famous dish throughout Sud America. In other countries, they mash the potatoes and simply make round balls out of them while in Colombia they cut the potatoes in half and scoop the middle out before filling. I hope you like it!

Ingredients:

4-6 potatoes

1 cup  rice

2 onions

1 large ripe tomato

2 tbsp extra virgin olive oil

1 handful soya mince

2 tsp minced garlic

1 tsp cumin

1 tsp ground pepper

salt to taste

Batter:

100 gr flour ( I used 50 gr semolina and 50 gr strong white flour)

about 200 ml cool water

1 pinch of salt

Bread crumbs as needed

vegetable oil for deep frying

Method:

  1. Boil the whole potatoes in a pot filled with enough water to completely cover the potatoes. Once they are cooked drip them and set aside to let them cool completely. In another pot boil also the rice and when it is cook drip it and let it stand.
  2. While the potatoes are cooling rehydrate the soya mince in boiling water, then chop the onions and tomato into small chunks and saute these in olive oil. Add the garlic, cumin, 1 pinch of salt and pepper. They call this the “Hogao”. (1)
  3. Drip and squeeze the soya mince and add it into the pot. Add the rice and let it flavour 2 minutes. Turn off and let it cool.
  4. Cut the potatoes in half.Take each potato half and scoop the middle of it out with a spoon so that you end up with a small “potato bowl”. Be careful not too scoop too much out as you may accidentally go through the skin and the potato may break.
  5. Now cut the scooped potatoes in pieces and mix them with the hogao. (2)
  6. Fill the potato halves. (3)
  7. Prepare the batter: whisk flour with cool water and a pinch of salt, until the batter is smooth, not too much liquid and not too much thick.
  8. Heat your oil to frying temperature. Roll each stuffed potato in the batter and then in bread crumbs (4), then fry into the hot oil (5) until golden brown. Remove potatoes from the oil and drain on a plate lined with a thick layer of kitchen paper on the bottom.
  9. Enjoy!

100_7320

*******************************************************************

100_7318

Ciao a tutti!

Questa fantastica ricetta viene dalla Colombia, sebbene sia famosa in tutto il Sud America. Negli altri paesi schiacciano le patate e fanno delle polpette tonde ripiene mentre in Colombia tagliano la patata a metà e la svuotano prima di riempirla. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

4-6 patate

1 tazza di riso

2 cipolle

1 pomodoro grande e maturo

2 cucchiai di olio evo

1 pugno di granulare di soia

2 cucchiaini di aglio tritato

1 cucchiaino di cumino

1 cucchiaino di pepe in polvere

sale q.b.

Pastella:

100 gr farina (Io ho usato 50 gr semola and 50 gr grano duro macinato finissimo)

circa 200 ml di acqua fredda

1 pizzico di sale

pangrattato q.b.

olio vegetale per friggere.

Procedimento:

  1. Fate bollire le patate intere in una pentola con abbastanza acqua da ricoprirle completamente. Una volta cotte, scolatele e lasciatele raffreddare completamente. In un altro pentolino fate bollire il riso e una volta cotto scolatelo e lasciatelo riposare.
  2. Mentre le patate stanno raffreddando reidratate il granulare di soia in acqua bollente, dopo di che tagliate a pezzetti la cipolla e il pomodoro e rosolateli nell’olio di oliva. Aggiungete l’aglio, il cumino, il sale e il pepe. Loro chiamano questa salsina “Hogao”. (1)
  3. Scolate e strizzate il granulare di soia e aggiungetelo nella padella. Aggiungete il riso e lasciate insaporire due minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  4. Tagliate le patate a metà. Prendete ogni metà e svuotatela con un cucchiaio in modo da avere delle ciotoline di patata. Fate attenzione a non scavare troppo perchè potreste accidentalmente rompere la buccia e di conseguenza le patate.
  5. Ora tagliate a pezzi la polpa delle patate che avete rimosso e mescolatela all’ hogao. (2)
  6. Riempite le mezze patate. (3)
  7. Preparate la pastella : mescolate insieme con una frusta la farina, l’acqua fredda e un pizzico di sale, fino ad ottenere una pastella liscia, non troppo densa e non troppo liquida.
  8. Scaldate l’olio per friggere. Impastellate le mezze patate ripiene e impanatele (4). Dopo friggetele (5) fino a che saranno dorate. Rimuovetele dall’olio e adagiatele su un piatto rivestito con uno spesso strato di carta assorbente.
  9. Buon appetito!

100_7321

1

1

2

2

3

3

4

4

100_7311

100_7323

Vegan Sopa negra – Black beans soup – Zuppa di fagioli neri.

100_7278Hello everyone!

Today’s recipe is from Costa Rica.

My son said that it is the best soup he has ever eaten, because he doesn’t know all the ingredients 😀 .

I think it is one of the best!

I hope you like it!

Ingredients:

2 or 3 celery stalks

1 onion

1 red bell pepper

3 ripe tomatoes

2 tbsp extra virgin olive oil

1 garlic clove

1 small piece of fresh ginger

3 can of black beans (you can use dried beans and boil them before)

about 1 l vegetable stock. Click here to see the recipe.

1 tsp oregano

1 tsp cumin

some leaves of coriander, chopped

1 pinch of cayenne pepper

1 pinch of nutmeg

salt to taste

Method:

  1. Put the onion, the garlic, the red pepper, the ginger and the celery in a food processor and chop them thin. Blend the tomatoes apart.
  2. Heat the oil in a sauce pan and add the mix of veggies. Sautè 4 minutes, stirring sometimes.(1)
  3. Add the beans and the blended tomatoes and let it cook 2 minutes. (2)
  4. Pour the stock and flavour with salt, cumin, coriander, cayenne pepper, nutmeg and oregano.
  5. Let it cook on medium heat, stirring sometimes, until thickens. (3)
  6. Enjoy!

***************************************************

100_7282

Ciao a tutti!

La ricetta di oggi viene dalla Costa Rica.

Mio figlio ha detto che è la zuppa più buona che abbia mai mangiato, forse perchè non conosce tutti gli ingredienti 😀 .

Io credo che sia una delle più buone.

Spero piaccia anche a voi!

Ingredienti:

2-3 gambi di sedano

1 cipolla

1 peperone rosso

3 pomodori maturi

2 cucchiai di olio evo

1 spicchio d’aglio

1 pezzettino di zenzero fresco

3 barattoli di fagioli neri (potete usare anche quelli secchi e cuocerli precedentemente)

circa un litro di brodo vegetale. Se non sapete come prepararlo cliccate qui.

1 cucchiaino di origano

1 cucchiaino di cumino

qualche foglia di coriandolo, tritata

un pizzico di peperoncino

1 pizzico di noce moscata

sale q.b.

Procedimento:

  1. Mettete la cipolla, il sedano, il peperone, l’aglio e lo zenzero in un robot da cucina e tritate tutto finemente. A parte frullate i pomodori.
  2. Scaldate l’olio in una pentola e aggiunte il trito. Fate rosolare 4 minuti, mescolando di tanto in tanto.(1)
  3. Aggiungete i fagioli e i pomodori. Lasciate cuocere per 2 minuti. (2)
  4. Versate il brodo e insaporite con sale, coriandolo, peperoncino, noce moscata, cumino e origano.
  5. Lasciate cuocere a fiamma media fino a che non si addensa. (3)
  6. Buon appetito!
1

1

100_7258

2

3

3

100_7284

Onion and Potatoes focaccia bread – Focaccia alle patate e cipolla

20140630_202940

Hello everyone!

Today I’ll share with you this recipe make with pizza dough.

Ingredients:

500 gr flour ( you can use strong white, plain flour, spelt flour, wholemeal flour or a mix of them)

1 tbsp olive oil

1 tsp  sugar

20 gr fresh brewer’s yeast or 8 gr dried brewer’s yeast ( Allison easy bake yeast is perfect)

350 ml warm water

1 big pinch of salt

3-4 potatoes + salt + 2 tbsp of extra virgin olive oil + rosemary

1 onion

Method:

  1. Sift the flour in a big mixing bowl
  2. make a hole in the centre and crumble the fresh yeast in it, then add a small quantity of warm water and melt it using a fork . If you use the dried one you have to melt it in a small quantity of warm water before put it into the hole.
  3. Add 1 tablespoon of olive oil and 1 teaspoon of sugar
  4. Continue to mix with the fork
  5. Little by little add the water, always mixing with the fork
  6. Add the salt.
  7. Start to knead the dough with your hands.
  8. Place the dough in a flat surface dusted with flour and continue to knead, adding other flour if necessary, until the dough doesn’t stick anymore.
  9. Dust the dough with flour, draw an x on its surface and put it in the bowl.
  10. Cover the bowl with a tablecloth and put it into the oven (turned off)
  11. Let it rise at the least 2 hours, until it doubles its volume.
  12. After 2 hours roll out the dough in a rectangle and place it on a baking tray lined with baking paper.
  13. Pour some water on the dough and spread it all around with your hands.
  14. Peel the potatoes and slice them very thin. Place them in a bowl and season with a drizzle of extra virgin olive oil, salt and rosemary and then distribute them on the dough
  15. Slice the onion and add it on the dough.
  16. Bake in preheated oven to maximum until the edges are crunchy and golden brown. (abut 10-15 minutes)
  17. Enjoy

************************************************************************************************

Ciao a tutti! Oggi voglio condividere con voi questa ricetta fatta con l’impasto della pizza.

Ingredienti:

500 gr di farina ( si può usare 00, grano duro, farro o integrale o un mix di queste)
1 cucchiaio di olio evo
20 gr di lievito di birra fresco o 8 gr di lievito secco
1 cucchiaino di zucchero
350 ml di acqua tiepida
3-4 patate + sale + 2 cucchiai di olio evo + rosmarino
1 cipolla
Procedimento:
  1. Setacciare la farina in un contenitore capiente.
  2. Fare un buco al centro e, se usate quello fresco, sbriciolare il lievito all’interno aggiungendo un po’ di acqua calda per iniziare a scioglierlo aiutandovi con una forchetta. Se invece usate quello secco, scioglietelo in un po’ d’acqua prima di metterlo nella farina
  3. Aggiungere il cucchiaio di olio e il cucchiaino di zucchero. 
  4. Aggiungere poco a poco l’acqua sembre mescolando con l’aiuto della forchetta
  5. Aggiungere una bella presa di sale.
  6. Versare l’impasto su una superficie piana impolverata di farina e iniziare a lavorarlo con le mani, aggiungendo poca farina se necessario e finchè l’impasto non appiccica più.
  7. Impolverare il panetto con la farina e riporlo nella ciotola.
  8. Coprire la ciotola con una tovaglia e lasciar lievitare dentro il forno spento per almeno 2 ore, finchè l’impasto non sarà raddoppiato.
  9. Passate le due ore stendete l’impasto cercando di formare un rettangolo e posizionatelo su una teglia da forno rivestita con carta forno.
  10. Versare un po’ di acqua sull’impasto e distribuitela con le mani su tutta la superficie.
  11. Pelate e tagliate le patate a fette molto sottili, poi mettetele in una ciotola e conditele con sale, olio e rosmarino.
  12. Distribuite le fette di patata sull’impasto, affettate la cipolla e aggiungete anche quella.
  13. Infornate in forno preriscaldato a massima temperatura fino a che i bordi non si saranno induriti e dorati (circa 10-15 minuti)
  14. Buon appetito!

Veggie Muffins – Muffins alle verdure

10356136_10203834832724311_291418867501500800_n

 

Hi!

Today I want to show you how to prepare these savoury muffins. The recipe is very simple and these muffins are perfect for a buffet meal because they are very good both warm and cool. I hope you like it!

Ingredients for the dough:

1 cup soya yogurt

2 cup strong white flour

1/2 cup sunflower oil

1/2 cup bradcrumbs or 1/2 cup finely chopped salted almonds

1 tsp baking powder

salt, ground black pepper and curry to taste

Ingredients for the filling:

1 red pepper

5-6 mushrooms

1/2 chopped onion

100 gr white cabbage

1 tbsp olive oil

salt to taste

Method: 

  1. Preheat the oven to 180°
  2. Chop all the vegetables
  3. Heat 1 tablespoon olive oil in a frying pan over medium heat; cook and stir all the vegetables in the hot oil to soften, until they are cooked. Let them stand
  4. Sift the flower in a bowl, add the other ingredients and mix them well.
  5. Add the cooked vegetables to the dough an mix again
  6. Fill muffins cases 2/3 full and decorate the surface with bread crumbs or seed (like sunflower or pumpkin seeds)
  7. Bake for about 25-minutes until golden brown
  8. Allow to cool for about 10 minutes before removing from cases

 

10419469_10203540786133330_8536094807390118122_n

This is a really adaptable recipe. You can use all the vegetables you prefer or decorate the muffins in different ways.

See you soon!

 

*************************************************************************************

Ciao a tutti!

Oggi vi mostrerò come preparare dei buonissimi muffins salati ripieni di verdure. Questa ricetta è ideale da proporre per un rinfresco perchè questi muffins sono buonissimi sia caldi che freddi. Spero che vi piaccia!

Ingredienti per l’impasto:

1 tazza di yogurt di soia al naturale

2 tazze di farina

1/2 tazza di olio di semi 

1/2 tazza di pangrattato o di mandorle salate tritate finemente

1 cucchiaino di lievito

sale pepe e curry q.b.

Ingredienti per il ripieno:

1 peperone rosso

100 gr di cavolo bianco

5-6 funghi

1/2 cipolla

1 cucchiaio di olio di oliva

sale q.b.

 

10494790_10203540787093354_3437108829501605127_n

Procedimento:

  1. Preriscaldare il forno a 180°
  2. Tagliare a cubetti tutte le verdure
  3. In una padella mettere a scaldare a fiamma moderata un cucchiaio di olio di oliva. Aggiungere tutte le verdure e mescolare di tanto in tanto finchè non sono cotte. Lasciarle raffreddare.
  4. In una ciotola setacciare la farina e aggiungere tutti gli altri ingredienti mescolandoli bene insieme.
  5. Aggiungere le verdure precedentemente cotte.
  6. Riempire per 2/3 gli stampini dei muffins e decorare la superficie con pangrattato o con semi vari (ad esempio semi di girasole o di zucca)
  7. Infornare per circa 25 minuti, finchè non saranno dorati.
  8. Lasciar raffreddare almeno 10 minuti prima di estrarli dai pirottini.

Questa è una ricetta molto versatile in quanto potete utilizzare tutte le verdure che preferite per prepararla e i muffins saranno sempre buonissimi.

A presto!

Ciaooo

 

20140501_201229