Cake improvisation: Cream Cake Nua – Torta improvvisata: torta nua

010

Hello everyone!

Yesterday I had 2 cup of leftover lemon custard and 1 piece of chocolate tart dough, so I decide to make a cake to recycle them.

Ingredients for the base:

350 gr  strong white flour

150 gr cane sugar

90 gr sunflower oil

40 gr dark chocolate drops

1 lemon zest

2 tsp of baking powder

no dairy milk as needed ( about 300 ml)

extra:

Leftover custard cream (200 gr) Click here for the recipe

leftover chocolate tart dough (100 gr) click here for the recipe

Method:

  1. Sift the flour in a mixing bowl and add the sugar, the oil and the lemon zest.
  2. Pour the milk little by little, whisking well, until the dough is smooth and soft.
  3. Sift the baking powder, stirring, and add the chocolate drops.
  4. Oil and dust with flour a cake pan
  5. Preheat the oven to 180°C
  6. Pour 2/3 of the dough in the cake pan and add the custard cream in the middle.
  7. Cover with the leftover dough
  8. Crumble the chocolate tart dough and distribute it on the cake surface
  9. Bake for 35 minutes or until the toothpick comes out clean ( insert the toothpick into the side because there is the custard in the middle 😀 )
  10. Let it cool and then enjoy!!!

This cake is very particular: creamy in the middle, crunchy in the top, full of flavour. We love it!

See you soon! Kiana

****************************************************************

015

Ciao a tutti!

Ieri avevo due tazze di crema pasticcera al limone e un pezzo di impasto della crostata al cioccolato avanzati, così ho deciso di fare una torta per poterli riciclare.

Ingredienti per la base:

350 gr di farina di grano duro

150 gr di zucchero di canna

90 gr di olio di semi di girasole

40 gr di goccie di cioccolato fondente

la scorza di un limone

2 cucchiaini di lievito

latte vegetale quanto basta ( circa 300 ml)

extra:

crema pasticcera ( circa 200 gr) cliccare qui per la ricetta

impasto per crostata ( circa 100 gr) cliccare qui per la ricetta

Procedimento:

  1. Setacciare la farina in una ciotola e aggiungere lo zucchero, l’olio e la scorza di limone
  2. Versare il latte poco per volta, mescolando bene, fino a che l’impasto non raggiunge una consistenza omogenea e morbida.
  3. Setacciare il lievito e incorporarlo bene, poi aggiungere le gocce di cioccolato
  4. Oliare e infarinare una teglia per torta
  5. Preriscaldare il forno a 180°
  6. Versare 2/3 dell’impasto nella teglia, aggiungere la crema pasticcera nel mezzo e ricoprire col restante impasto
  7. Sbriciolare l’impasto per crostata e distribuirlo su tutta la superficie
  8. Infornare per 35 minuti o fino a che la prova stecchino non sarà superata ( Inserite lo stuzzicadenti nei bordi visto che al centro c’è la crema 😀 )
  9. Lasciar raffreddare. Buon appetito!

Questa è una torta molto particolare: cremosa all’interno, croccante in superficie e ricca di sapore. A noi è piaciuta tantissimo.

A presto! Kiana

018

 

 

 

Advertisements

Recycle Recipe: What can I do with leftover risotto? – Ricetta riciclo: Cosa posso fare col risotto avanzato

018

Hello everyone! I had some leftover asparagus risotto e some vegan ragù so I tough to make a delicious rice timbale for my son’s school meal. / Ciao a tutti! Avevo del risotto agli asparagi avanzato e un po’ di ragù vegan così ho pensato di preparare un delizioso timballo di riso per il pranzo a scuola di mio figlio.

1)First of all I mix the rice and the vegù together, then I preheat the oven to 180°C

006

2) I prepared a vegan white sauce. HERE the recipe / Ho preparato una besciamella vegan. QUI la ricetta.

007

3) I oiled with olive oil and dusted with rice flour 3 ramekins / Ho oliato con olio di oila e infarinato con farina di riso 3 pirottini

009

4) I placed a tbsp of rice in the bottom, then I add 2 tbsp of white sauce, then another tbsp of rice. I pressed well. / Ho messo un cucchiaio di riso sul fondo, ho aggiunto due cucchiai di besciamella e ho completato con un altro cucchiaio di riso. Poi ho pressato bene

PicMonkey Collage

5) I baked for 10-15 minutes. I let them cool then I turned them upside down./ Ho infornato per 10-15 minuti. Ho lasciato raffreddare un po’ e poi li ho capovolti

027

School meal ready! Pranzo per scuola pronto.

I hope it could be useful. Night night / Spero possa essere utile, notte notte. ❤

Vegan Fruit Cake – Torta alla frutta vegan

20140903_185103

10385299_10203875589983217_7770243305538768485_n

Hello everyone!

Today I’ll share with you this recycle recipe. Sometimes I like to prepare some fresh fruit with a centrifugal juicer. As many of you know the centrifugal juicer separates the juice from the pulp, so you can drink your fresh juice but what can you do with the pulp? A delicious cake!

Ingredients:

1 cup leftover fruit pulp ( bananas, peaches, apricots, prunes, apples, everything you want)

300 gr strong with flour

140 gr cane sugar

70 gr sunflower or corn oil

16 gr baking powder

1 lemon zest

no dairy milk as needed (about 250-280 ml)

I made two version of this cake: one with melted dark chocolate topping and one with strawberry jam in the dough and an home made strawberry jelly in the top. They were both delicious and I’ll explain to you how to prepare them.

Method:

  1. Preheat the oven to 180°C
  2. Sift the flour in a mixing bowl and add the sugar, the oil, the lemon zest and the fruit pulp. Mix well with a spoon.
  3. Add the milk, little by little, blending with and electric whisk until the dough is smooth and homogeneous and doesn’t stick too much on the whisk.
  4. Sift the baking powder mixing well to incorporate it.
  5. Oil and cover with flour a baking tray. If you want to make the chocolate version, you can add some chocolate drops in the dough and pour the dough in the tray. If you want to try the strawberry version pour some dough in the tray, add some tbsp of jam, at random, and cover with other dough.
  6. Bake for about 35 minutes or until the toothpick comes out clean. Let it cool.
  7. In the meantime you can melt the dark chocolate to decorate the cake when it is ready or you can prepare the strawberry jelly. Blend 15 strawberries and add 1/2 lemon juice. Put the strawberries and lemon juice in a small pot, add 2-3 tbsp of sugar and sift 2 tsp of corn starch. Put the pot on the stove on low-medium heat and mix continuously until the juice thickens.
  8. Decorate the cake with melted chocolate or strawberry jelly.
  9. Enjoy!!

This cake is always different because it can be prepared with different type of fruit.

I hope you like it!

❤ See you soon,

Kiana

********************************************************************************************

20140903_185111

1536695_10203875625064094_2310992336836999884_n

Ciao a tutti!

Oggi voglio condividere con voi questa ricetta di riciclo. A volte mi piace preparare a casa dei succhi di frutta freschi utilizzando la centriufuga. Come molti di voi sapranno la centrifuga separa il succo dalla polpa del frutto, così che possiamo bere il nostro succo ma cosa possiamo fare con tutta la polpa? Una torta deliziosa!

Ingredienti:

1 tazza di polpa di frutta avanzata dalla centrifuga ( banane, albicocche, pesche, mele, susine, insomma tutto quello che volete)

300 gr farina di grano duro

140 gr zucchero di canna

70 gr olio di semi di girasole o di mais

16 gr lievito

scorza di un limone

latte vegetale q.b (circa 250-280 ml)

Io ho provato due versioni di questa torta: una con del cioccolato fondente sciolto sopra e l’atra ricoperta di gelatina di fragola fatta in casa e con della marmellata all’interno dell’impasto. Sono entrambe molto buone e vi spiegherò come realizzarle.

Procedimento:

  1. Preriscaldare il forno a 180°
  2. Setacciare la farina in una ciotola e aggiungere lo zucchero, l’olio, la polpa di frutta, e la scorza di limone. Mescolare bene con un mestolo di legno
  3. Aggiungere il latte, poco per volta, mescolando con delle fruste elettriche, finchè il composto non sarà liscio e omogeneo e non si incollerà più alle fruste impedendovi di lavorarlo bene.
  4. Setacciare il lievito e mescolare bene per incorporarlo.
  5. Oliare e infarinare una teglia. Se volete realizzare la versione al cioccolato potete aggiungere delle gocce di cioccolato fondente all’impasto prima di versare l’impasto nella teglia. Se invece volete provare la versione alla fragola dovrete versare un po’ di impasto nella teglia, aggiungere qualche cucchiaio di marmellata  sparso sopra l’impasto e ricoprire con il restante impasto.
  6. Infornare per circa 35 minuti o fino a che lo stecchino non esce pulito dalla torta. Lasciare raffreddare
  7. Nel frattempo potete sciogliere il cioccolato da usare poi come decorazione pr la torta una volta che sarà pronta o potete preparare la gelatina di fragola. Frullate una quindicina di fragole e aggiungete a queste il succo di mezzo limone. Versate il succo di fragola e limone in un pentolino e aggiungete 2 o 3 cucchiai di zucchero e 2 cucchiaini di amido di mais setacciato. Mettete il pentolino sul fuoco a fiamma medio-bassa e mescolate finchè il succo non si addensa.
  8. Decorate la torta con il cioccolato sciolto o con la gelatina alla fragola.
  9. Buon appetito

Questa è una torta che risulta sempre diversa a seconda dei frutti che utilizzate per prepararla.

Spero vi piaccia

❤  A presto,

Kiana

20140904_080032

Pasta timbale with white sauce and tomato & peas sauce – Timballo di pasta con besciamella e sugo ai piselli

021

Hello everyone!

Today I’ll explain to you how to prepare a pasta timbale. The timbale is perfect to recycle leftover pasta in a very original and tasty way.

Yesterday I have one portion of leftover oil and garlic pasta so I boiled another portion of pasta in addition. I prepared a sauce with tomatoes and peas and some white sauce to season the pasta before baking.

Ingredients:

leftover pasta or boiled pasta al dente (firm) about 300 gr

tomatoes and peas sauce

white cream

019

Ingredients for tomatoes and peas sauce:

1/2 onion

1 tbsp olive oil

100/150 gr frozen peas

1 peeled tomatoes tin

basil to taste

salt to taste

ground cayenne pepper

Ingredients for the white cream:

2 tbsp olive oil

3 tbsp flour

350 ml soya milk

ground nutmeg to taste

pepper to taste

a pinch of salt

Method:

1) prepare the white sauce: In a sauce pan sift the flour and add the olive oil. Pour the soya milk little by little mixing with a whisk. Add salt, black pepper and nutmeg. Put the saucepan on the stove on low-medium heat, blending continuously, and  let it cook until starts to thicken.  Let it cool.

2) prepare the sauce: heat the oil in a frying pan, add the chopped onion, let it cook for 2 minutes. Add the peas and let them defrost then pour the tinned tomatoes and flavour with salt and cayenne pepper. Add some basil leaves and let it cook for 8-10 minutes on low-medium heat, mixing sometimes.

3) season the leftover pasta (or the boiled pasta) with the sauce.

4) Cover the bottom of a baking tray with some tablespoons of white sauce. Add the pasta, cover the pasta with other white sauce, add other pasta and cover all the top with white sauce. Bake in preheated oven a 180°C  for about 5-6 minutes. Turn on the grill to make golden the top.

5) Serve hot.

Enjoy!

See you soon!

**************************************************************************

020

Ciao a tutti!

Oggi vi spiegherò come preparare un timballo di pasta. Il timballo è perfetto per riciclare la pasta avanzata in modo davvero originale e gustoso.

Ieri io avevo una porzione avanzata di pasta aglio e olio così ho deciso di bollire un’altra porzione di pasta in aggiunta. Ho preparato un sugo con pelati e piselli e una besciamella per condire il tutto prima di infornare.

Ingredienti:

pasta avanzata o bollita al dente ( circa 350 gr)

sugo ai piselli

besciamella

Ingredienti per il sugo:

1/2 cipolla

1 barattolo di pelati in pezzi

100/150 gr di piselli surgelati

qualche foglia di basilico

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

sale q.b.

peperoncino macinato q.b.

Ingredienti per la besciamella:

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

3 cucchiai di farina

350 ml di latte di soia

noce moscata macinata q.b.

pepe nero macinato q.b.

un pizzico di sale

Procedimento:

1) preparare la besciamella: setacciate in un pentolino la farina e aggiungete l’olio. Versate il latte di soia a filo mescolando con una frusta per non formare grumi. Aggiungete pepe, noce moscata e sale. Mettete sul fuoco a fiamma medio-bassa e continuando a mescolare cuocete finchè inizia ad addensare. Lasciate raffreddare.

2) preparate il sugo: in una padella scaldate l’olio e aggiungete la cipolla tritata. Lasciate cuocere per 2 minuti e poi aggiungete i piselli, lasciando cuocere finchè non si saranno scongelati. Aggiungete i pelati in pezzi, insaporite con sale e peperoncino, aggiungete il basilico e lasciate cuocere per 8-10 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.

3)condite la pasta avanzata o bollita col sugo

4) coprite il fondo di una teglia con qualche cucchiaio di besciamella. Fate un primo strato con la pasta, coprite con altra besciamella, aggiungete ancora pasta e fate un ultimo strato con la besciamella. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 5-6 minuti. Dopo di che accendete il grill fino a che la superficie non sarà dorata.

5) servite calda.

Buon appetito!

A presto!