Vegan doughnuts – Fatti fritti vegan

100_7119

Hello everyone!

Today I want to share with you this delicious recipe.

They are Sardinian fried doughnuts and we call they “Fatti fritti”. I veganized this recipe.  I hope you like it!

Ingredients:

260 gr strong white flour

60 gr cane sugar + sugar for covering

25 gr corn oil

1 lemon and 1 orange zest

1 orange juice

130 ml water or no dairy milk ( I used half water and half soya milk)

4 gr dried brewer’s yeast or 13 gr fresh

1 tsp baking powder

vegetable frying oil as needed

100_7118

Method:

  1. Warm the milk and melt the brewer’s yeast
  2. Sift the flour in a big bowl and add the baking powder, the lemon and orange zest and the sugar.
  3. Pour the oil, the orange juice and the milk.
  4. Knead well with your hands until the dough is homogeneous.(1)
  5. Cover the bowl with a blanket and let it rise 1 hour.
  6. Dust a flat surface with flour and roll out the dough to 1 cm thickness
  7. Cut with a round glass and make a hole in the centre with a bottle cap (or with everything you want)(2)
  8. Let it rise again between two tablecloths for 1 hour (3)
  9. Heat abundant vegetable oil in a frying pan ( I used corn oil). When it is very hot fry the doughnuts. Turn doughnuts over as they rise to the surface. Fry doughnuts on each side until golden brown. Remove from hot oil and drain on some sheets of kitchen paper. Sprinkle them with cane sugar.
  10. Enjoy!

100_7115

*****************************************************

Ciao a tutti!

Oggi voglio condividere con voi questa deliziosa ricetta.

Sono delle ciambelle fritte Sarde che noi chiamiamo “Fatti Fritti”. Ho veganizzato questa ricetta . Spero vi piaccia!

Ingredienti:

260 gr di farina

60 gr di zucchero + altro per la copertura

4 gr di lievito di birra secco o 13 fresco

scorza di un limone e di un’arancia

succo di un’arancia

130 ml di latte vegetale ( Io ho fatto metà latte di soia e metà acqua)

1 cucchiaino di lievito vegan

olio vegetale per friggere q.b.

Procedimento:

  1. Scaldate il latte e sciogliete il lievito
  2. Setacciate la farina in una ciotola capiente, aggiungete il lievito vegan, la scorza di limone e di arancia.
  3. Versate l’olio, la spremuta di arancia e il latte.
  4. Impastate bene con le mani fino a che non avrete un impasto omogeneo.(1)
  5. Coprite la ciotola con una coperta e lasciate lievitare un’ora.
  6. Infarinate una superficie e stendete l’impasto dello spessore di 1cm.
  7. Tagliate le forme con un bicchiere e fate un foro al centro utilizzando un tappo di bottiglia (o quello che volete)(2)
  8. Lasciate lievitare le ciambelle per 1 altra ora tra disponendole tra due tovaglie.(3)
  9. Scaldate abbondante olio vegetale in una padella e quando sarà caldo friggete le ciambelle. Giratele quando saliranno in superficie. Fatele cuocere fino a che saranno dorate da entrambi i lati. Rimuovetele dall’olio e fatele sgocciolare su qualche foglio di carta assorbente. Spolveratele con dello zucchero di canna
  10. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

100_7106

Vegan Okonomiyaki

100_7091

Hello everyone!

Some days ago I spoke with a girl about okonomiyaki and I decided to try it! Okonomiyaki is a Japanese savoury pancakes and it means ” what you like, grilled” because you can prepare it using different ingredients.

I studied a bit to understand how to make it well. How its consistency must be, how to substitute eggs and so I tried. I have never eaten it before but the result is very yummy!!! I hope you like it!

Ingredients:

70 gr strong white flour

100 ml water

1 tsp baking soda

1 tsp olive oil

1 tbsp ground chia seeds+ 3 tbsp water

150 gr pak choi

1 leek

1 small potato

1 pinch dried wakame

salt to taste

black pepper to taste

Method:

  1. Using a food processor, spice grinder, or mortar & pestle, grind the chia seeds into a meal (1). Mix the water and ground chia seed meal in a small bowl. (2) Allow to sit for 5 minutes.
  2. Sift the flour in a bowl, add the baking soda and pour the water. Whisk well, then add a tsp of extra virgin olive oil and salt to taste ( 2 pinches) (3)
  3. Chop the pak choi and the leek and peel and grate the potato. Add them and a pinch of dried wakame seaweed into the bowl stir with a spoon. Flavour with a pinch of salt. (4)
  4. Oil a no stick frying pan and heat it. Pour the mixture into the pan (5) and fry for about 6-8 minutes each side.
  5. You can  garnish it whit sauce that you like. I had only ketchup.
  6. Enjoy!

100_7095

******************************************************

Ciao a tutti!

Qualche giorno fa ho parlato con una ragazza di okonomiyaki e ho deciso di provare a farlo. L’okonomiyaki è una sorta di frittata giapponese e il nome vuol dire ” quello che vuoi proprio perchè può essere utilizzato con diversi ingredienti.

Ho studiato un po’ per sapere come farlo al meglio, quale doveva essere la consistenza, come sostituire le uova, e ho provato!

Non ho mai mangiato un okonomiyaki prima ma il risultato era delizioso. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

70 gr di farina

100 ml di acqua

1 cucchiaino di olio evo

1 cucchiaio di semi di chia + 3 cucchiai di acqua

1 cucchiaino di bicarbonato

sale q.b.

pepe nero q.b.

150 gr di pak choi

1 pizzico di alga wakame disidratata

1 porro

1 patata piccola

Procedimento:

  1. Con un robot da cucina, un mortaio o un trita pepe  polverizzate i semi di chia (1). Mescolateli con acqua e fateli riposare 5 minuti. (2)
  2. Setacciate la farina in una ciotola aggiungete il bicarbonato e versate l’acqua. Mescolate con una frusta, aggiungete l’olio e il sale (2 pizzichi) (3)
  3. Affettate il cavolo e il porro, pelate e gratuggiate la patata. Aggiungete le verdure e un pizzico di alga wakame disidratata nella ciotola e mescolate con un cucchiaio.(4)
  4. Oliate una padella antiaderente e scaldatela. Versate l’impasto (5) facendo cuocere 6-8 minuti per lato.
  5. Decorate con la salsa che preferite. Io avevo solo ketchup.
  6. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

3

4

5

5

100_7096

Cocoa Muffins – Muffins al cacao

100_7061

Hello everyone!

For this recipe I took inspiration from Aida’s cocoa ringcake. I hope you like it!

Ingrients

125 strong white flour

125 spelt flour

160 gr cane sugar

60 gr cocoa powder

1 tbsp vanilla extract

60 ml corn oil

about 270 ml water

2 tbsp baking powder

optional: chopped hazelnuts

Method:

  1. Preheat the oven to 180°C
  2. Sift the flours and the cocoa powder in a bowl and add the oil and the sugar. Start to mix.
  3. Pour the water, little by little, blending with an electric whisk, until the dough is smooth and soft, not too much thick.
  4. Add the vanilla and the baking powder and whisk again.
  5. Line the muffin cases with muffins paper (or oil and dust them with flour) and fill them 2/3 full. I sprinkled some with chopped huzelnuts
  6. Bake for about 25 minutes or until the toothpick comes out clean.

***************************************************

100_7059

Ciao a tutti!

Per la preparazione di questi muffins mi sono ispirata alla ricetta della ciambella al cacao di Aida. Spero vi piacciano!

Ingredienti:

125 gr di farina di grano duro

125 gr di farina di farro

160 gr di zucchero di canna

60 gr di cacao in polvere

60 ml di olio di mais

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

circa 270 ml di acqua

2 cucchiaini di lievito vegan (bicarbonato + cremor tartaro)

opzional: nocciole tritate q.b.

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C
  2. Setacciate le farine e il cacao in una ciotola e aggiungete zucchero e olio. Iniziate a mescolare.
  3. Versate l’acqua, poco per volta, mescolando con una frusta elettrica fino a che non avrete un impasto liscio, privo di grumi e non troppo denso.
  4. Aggiungete la vaniglia e il lievito e mescolate ancora.
  5. Foderate degli stampi per muffins con la cartina apposita ( o oliateli e infarinateli) e riempiteli per 2/3. (Io li ho decorati con un pochino di nocciole tritate)
  6. Infornate per 25 minuti o fino a che lo stecchino non verrà fuori pulito.

Chickpeas frittata with onion, pak choi and spinach – Farifrittata di ceci con cipolle, cavolo cinese e spinaci.

100_7062

Hello everyone!

I prepared this dish last Sunday. I had never tried pak choi before and I decided to used it like an ingredient to prepare a chickpeas frittata. It was delicious! I hope you like it!

Ingredients:

150 gr chickpeas flour (gram flour)

300 ml water

2 tbsp extra virgin olive oil

1 pak choi

about 70 gr spinach

1/2 onion

salt to taste

Method:

  1. Mix well the chickpeas flour with the water in a bowl, until the mixture is smooth and with no lumps . Let it cool in the fridge for at least 1 hours.
  2. Heat 1 tbsp of oil in a frying pan and add the veggies previously chopped. Let it cook until they are ready.
  3. Take the mixture from the fridge and add 1 tbsp of oil, a pinch of salt and put in it the cooked veggies. Mix well.
  4. Heat a no stick frying pan and then pour the mixture in. Let it cook on medium heat.
  5. Cover the pan with a lid to make the surface of frittata dried faster.
  6. After about 8 minutes check the bottom of the frittata and if it is golden brown flip to cook the other side. ( I used a plate to help me). Let it cook about 8 minutes.
  7. Serve and enjoy!

100_7065

**********************************************

100_7064

Ciao a tutti!

Ho preparato questo piatto Domenica scorsa. Non avevo mai provato il cavolo cinese per cui ho deciso di utilizzarlo come ingrediente della farifrittata di ceci. Era deliziosa! Spero vi piaccia!

Ingredienti:

150 gr di farina di ceci

300  ml di acqua

2 cucchiai di olio evo

1 cavolo cinese

70 gr di spinaci

1/2 cipolla

sale q.b.

Procedimento:

  1. In una ciotola mescolate bene la farina di ceci con l’acqua fino ad avere un composto liscio e privo di grumi. Lasciare riposare in frigo per almeno 1 ora.
  2. Scaldate un cucchiaio di olio in una padella e aggiungete le verdure precedentemente tagliate. Lasciate cuocere fino a che saranno pronte.
  3. Prendete il composto dal frigo, aggiungete un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e le verdure precedentemente cotte. Mescolate bene.
  4. Scaldate una padella antiaderente e versate l’impasto all’interno. Lasciate cuocere a fiamma media.
  5. Coprite la padella con un coperchio per far seccare prima la superficie della frittata.
  6. Dopo circa 8 minuti controllate il fondo della frittata e se è dorato giratela per cuocere l’altro lato ( Io ho usato un piatto per aiutarmi). Lasciar cuocere per circa 8 minuti.
  7. Servite e buon appetito!!

100_7066

My raw vegan week: day 1 and 2 – La mia settimana vegana crudista: giorno 1 e 2

Hello everyone!

As I wrote in the previous post yesterday I started a raw vegan week. I took inspiration by a fb event : la prova vegana crudista igenista.  I decided to make some variation from the original menu because I can’t find all the ingredients here in England. Anyway I want to share my experience and write what I am eating.

Ciao a tutti!

Come ho scritto nel post precedente ieri ho iniziato la settimana vegana crudista. Ho preso ispirazione da un evento di  fb: la prova vegana crudista igenista. Ho deciso di apportare alcune modifiche al menù perchè qui in Inghilterra non riesco a reperire tutti gli ingredienti.

Ad ogni modo voglio condividere la mia esperienza e scrivere cosa sto mangiando.

Day 1 / Giorno 1:

Breakfast/ Colazione

3 orange juice / Spremuta di 3 arance

147

Lunch / Pranzo:

3 bananas with 1 tbsp organic raw cocoa powder / 3 banane con un cucchiaio di cacao crudo bio.

149

Snack / merenda:

1 banana

Dinner / cena:

1 big salad bowl with spinach, iceberg, tomatoes, watercress, cucumber, pak choi, black olives, sesame seeds, pumpkin seeds, sunflower seeds, chia seeds. / 1 ciotola grande di insalata con spinaci, iceberg, pomodori, crescione, cetriolo, cavolo cinese, olive nere, semi di sesamo, semi di zucca, semi di girasole e semi di chia.

11002184_10205264343781194_1124572918_o

After dinner snack / Snack dopo cena:

1 orange and 1 apple / 1 arancia e una mela.

Day 2 / Giorno 2:

breakfast / colazione:

2 pears / 2 pere

Snack:

1 banana

Lunch:

1 big mango + 6 strawberries / 1 mango grande e 6 fragole

10984813_10205268568726815_1867601863_n

Dinner / Cena:

a big bowl of salad with broccoli, spinach, carrot, rocket, cucumber, red cabbage, pak choi, tomatoes, black olives, chia seeds, sunflower seeds, pumpkin seeds. / 1 ciotola grande di insalata con broccoli, spinaci, carota, rucola, cetriolo, cavolo cinese, cavolo viola, pomodori, semi di chia, di girasole e di zucca, olive nere.

186

How is it going? Come sta andando?

I feel good, except after dinner. After I eat my salad I have headache. Tomorrow I’ll eat only fruit all day and so I’ll can understand if the problem is that I am not used to eat raw vegetables like broccoli, spinach or cabbage. It may be also a detox symptom but it is strange that I feel bad only after eating salad and not during the day. I’ll let you know tomorrow. See you soon!

Mi sento bene, a parte dopo cena. Dopo aver mangiato l’insalata mi viene mal di testa. Domani mangerò solo frutta tutto il giorno e quindi potrò capire se il problema è che non sono abituata a mangiare tutte queste verdure crude come broccoli, spinaci e cavoli. Potrebbe anche essere dovuto a un effetto della detox ma è strano che stia male solo dopo aver mangiato l’insalata e non durante tutto il giorno. Domani vi farò sapere. A presto!

Vanilla and cocoa zebra cake – Torta zebrata al cacao e vaniglia

100_7069

Hello everyone!

Yesterday I started my raw vegan week! Nevertheless I prepared this delicious cake ( I tasted the raw dough :D) for my son and his friend afternoon snack. I was very determined and I resisted this temptation but I am sure that it is delicious. I hope you like it!

Ingredients for a 20 cm diameter cake pan:

170 gr strong white flour

40 gr corn starch

50 gr corn oil

150 gr cane sugar

about 150-170 ml plant milk

4 tbsp cocoa powder

2 tbsp vanilla extract

2 tsp baking powder

Method:

  1. Preheat the oven to 180 ° C
  2. Sift the flour and the corn starch in a bowl, add the oil, the sugar and the vanilla extract. Mix a bit.
  3. Pour the milk, little by little, whisking with an electric whisk, until the dough is smooth, soft and not too much thick.
  4. Share the dough in two equal parts. Add cocoa powder to one part and pour some milk, as needed to give to the cocoa dough the same consistency of the other. Whisk well.
  5. Add 1 tbsp of baking powder in the white dough and one in the cocoa dough. Whisk well.
  6. Oil and dust with flour a 20 cm diameter (8″) cake pan and pour one tbsp of white dough in the centre of the pan, then add one tbsp of dark dough, alternate them until they finish.
  7. Bake for about 35 minutes or until the toothpick comes out clean.
  8. Let it cook before extract the cake from the pan.
  9. Enjoy!

*****************************************************************************

100_7074

Ciao a tutti!

Ieri ho iniziato la mia settimana vegan crudista! Ciò nonostante ho preparato questa deliziosa torta zebrata al cacao e vaniglia (ho assaggiato l’impasto crudo 😀 ) per la merenda del mio bimbo e del suo amichetto. Sono stata brava, ho resistito e non l’ho mangiata ma sono sicura che sia buonissima. Spero vi piaccia!

Ingredienti per una teglia da 20 cm di diametro:

170 gr di farina di grano duro ( 0, 00 o integrale vanno bene comunque)

40 gr di amido di mais

150 gr di zucchero di canna integrale

50 gr di olio di mais

circa 150-170 ml di latte vegetale

2 cucchiai di estratto di vaniglia

4 cucchiai di cacao ( io l’ho usato crudo ma va bene anche quello normale)

2 cucchiaini di lievito vegan o una bustina (mix di bicarbonato e cremor tartaro)

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C
  2. Setacciate la farina e l’amido in una ciotola, aggiungete lo zucchero, l’olio e l’estratto di vaniglia e iniziate a mescolare.
  3. Versate il latte, poco per volta, mescolando con una frusta elettrica fino a che l’impasto risulterà omogeneo, liscio e non troppo denso.
  4. Dividete l’impasto in due parti uguali. Aggiungete il cacao a una delle due parti e versate un po’ di latte, tanto quanto ne serve per far sì che l’impasto al cacao abbia la stessa consistenza di quello chiaro. Mescolate bene.
  5. Aggiungete un cucchiaino di lievito (o metà bustina) all’impasto chiaro e un cucchiaino all’impasto scuro. Mescolate bene.
  6. Oliate e infarinate una teglia per torta da 20 cm di diametro. Aggiungete un cucchiaino di impasto chiaro al centro, poi uno scuro e alternateli in questo modo fino a che non saranno finiti.
  7. Infornate per circa 35 minuti o fino a che la prova stecchino non sarà superata.
  8. Lasciate raffreddare bene prima di estrarre dalla teglia.
  9. Buon appetito!

11001455_10205262125085728_396739767_o

11001494_10205262377212031_2135122676_o

Ravioli with cashews – Ravioli di anacardi

100_7051

Hello everyone!

Some days ago I veganized my favourite recipe: Ravioli with ricotta.

I used to prepare this recipe often because I loved it! When I became vegan I decided to quit with it.
Some days ago I had an idea: Why not try to substitute ricotta with cashews ?

I did it! The result was absolutely fantastic! I hope you like it!

Ingredients for 30-35 ravioli

for the dough:

200 gr strong white flour

1 tbsp extra virgin olive oil

about 100-120 ml warm water

1 pinch of salt

for the filling:

200 gr cashews

1 sprig of parsley

1 pinch of salt

1 tbsp nutritional yeast

about 1 small glass of water

ground nutmeg to taste.

for the tomato sauce:

1/2 onion

2 tbsp extra virgin olive oil

1 tin of chopped tomatoes

2-3 basil leaves

1 pinch of salt

Optional: groung almond + nutritional yeast to substitute parmesan cheese.

Method:

  1. Soak the cashews in water one night
  2. Sift the flour in a mixing bowl, add the oil, and a pinch of salt and pour the water, little by little, kneading with hands until you have a dough homogeneous and no sticky. Let it stand 30 minutes.
  3. Drip the cashews and put them in a food processor, add the parsley, the nutmeg, a pinch of salt, the nutritional yeast and a glass of water. Blend well until the mixture is creamy and homogeneous. (1)
  4. Roll out the dough on a surface dusted with flour as thinly as possible.
  5. Place a tsp of filling every 2 cm and put a second sheet of dough on it. (2)
  6. Use your fingertips to seal the edges, trying to expel all the air. Cut with a ravioli cutter or with a wheel cutter.
  7. Dispose your ravioli on a surface dusted with flour.
  8. Prepare the tomato sauce: heat the oil in a frying pan, add the chopped onion and let it brown  2 minutes. Add the chopped tomatoes and flavour with salt and basil. Let it cook 10 minutes on low heat.
  9. Cook the ravioli in a large pot of boiling salted water for about 5 minutes. Drip them carefully and season with tomato sauce and a sprinkle of ground almond and nutritional yeast.
  10. Enjoy!

***********************************************

100_7053

Ciao a tutti!

Qualche giorno fa ho veganizzato la mia ricetta preferita: i ravioli di ricotta.

Erano uno dei miei piatti forti ma quando sono diventata vegana ho deciso di rinunciarci.

Poi l’altro giorno mi è venuta un’idea: Perchè non provare a sostituire la ricotta con gli anacardi?

Detto fatto, il risultato era fantastico!

Spero vi piaccia:

Ingredienti per 30-35 ravioli

per l’impasto:

200 gr di farina di grano duro

1 cucchiaio di olio evo

circa 100-120 ml di acqua tiepida

1 pizzico di sale

per il ripieno:

200 gr di anacardi

1 ciuffo di prezzemolo

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie

1 pizzico di noce moscata

1 bicchiere scarso di acqua

per il sughetto:

1/2 cipolla

2 cucchiai di olio evo

1 barattolo di pomodori in pezzi

2-3 foglie di basilico

1 pizzico di sale.

optional: mandorle tritate e lievito in scaglie per sostituire il parmigiano

Procedimento:

  1. Mettete gli anacardi in ammollo per una notte
  2. Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete l’olio e il sale. Versate l’acqua tiepida, poco per volta, e impastate bene con le mani fino a che non avrete un panetto compatto e omogeo, non appiccicoso. Lasciate riposare mezz’ora.
  3. Scolate gli anacardi e metteteli dentro un robot da cucina insieme a prezzemolo, sale, noce moscata, lievito alimentare e acqua. Frullate bene fino a che non avrete un composto omogeneo e cremoso. (1)
  4. Stendete la pasta su una superficie infarinata cercando di ottenere uno spessore piuttosto sottile.
  5. Mettete un cucchiaino di ripieno sulla sfoglia di pasta a 2 cm di distanza l’uno dall’altro. (2)
  6. Premete con le dita per far aderire i bordi e cercate di far fuoriuscire tutta l’aria. Tagliate i ravioli con uno stampo o utilizzando una rotellina.
  7. Disponete i ravioli su una superficie infarinata in attesa della cottura.
  8. Preparate il sughetto: scaldate l’olio in una padella, aggiungete la cipolla tritata e fate rosolare 2 minuti. Versate dentro il barattolo di pelati in pezzi e insaporite con sale e basilico. Fate cuocere a fiamma bassa 10 minuti.
  9. Cuocete i ravioli in una grande pentola con acqua bollente salata. Scolateli con attenzione e  conditeli con il sugo di pomodoro e una spolverata di mandorle tritate e lievito alimentare
  10. Buon appetito!
100_7048

1

2

2

100_7056