Vegan Ladyfingers or Sponge fingers – Savoiardi vegani

20140906_182346[1]

Hello, as I promised I come back with my Ladyfingers recipe.

It was my first time so I made a mistake with the size of the biscuits, but the results is not too bad at all.

Actually I made last two right and I split the others in two parts. 😀

Let’s see the ingredients:

400 gr plain flour

30gr cornstarch

90gr potato starch

170 gr cane sugar

100 gr vegan fat spread ( I used Vitalitè made with sunflower oil)

200 ml soya milk or rice milk

1 tbsp agave syrup or marple syrup or rice syrup

some drops of vanilla extract

1 tsp baking soda

2 tsp baking powder

Method:

  1. In a bowl sift all the dried ingredient except for sugar ( flour, cornstarch, potato starch, baking powder, baking soda)
  2. In another bowl pour the vegetable milk and add the sugar, the vanilla extract, the agave syrup and the vegan fat spread, mixing well.
  3. Add the dried ingredients, little by little, to the wet ingredients, blending well with the electric whisk. The dough will be a bit sticky
  4. Let it cool in the fridge for thirty minutes.
  5. Preheat the oven to 180° C
  6. Fill a pastry bag with the mixture and cut a SMALL hole in the extremity or use a small pastry tip.
  7. Create thin stripes of dough on a tray covered with non-stick baking paper, left some cm between them
  8. Bake them for about 12 minutes.

This biscuits are perfect for breakfast or to prepare delicious puddings, like Tiramisù.

See you tomorrow for my Vegan Tiramisù ( Vegamisù ) recipe.

Bye!

 

********************************************

Ciao, come promesso sono tornata con la mia ricetta dei savoiardi vegani.

Questa era la prima volta per me per cui ho fatto un errore di calcolo nelle dimensioni dei biscotti ma il risultano non è stato per niente male.

Anzi, a dire il vero, ne ho fatti due proprio come volevo che fossero, gli ultimi due. 😀 Gli altri li ho tagliati a metà.

Ingredienti:

400 gr di farina

30 gr di amido di mais

90 gr di fecola di patate

100 gr di margarina vegan. Io uso Vitalitè fatta con olio di girasole ( non so se sia reperibile in Italia)

170 gr di zucchero di canna

200 ml di latte di riso o latte di soia

1 cucchiaio di sciroppo d’agave, o di riso o di acero.

qualche goccia di estratto di vaniglia

1 cucchiaino di bicarbonato

2 cucchiaini di lievito

Procedimento:

  1. In una ciotola setacciate tutti gli ingredienti secchi, escluso lo zucchero
  2. In un’altra ciotola versate il latte e aggiungete lo zucchero, lo sciroppo, la vaniglia e la margarina ammorbidita. Mescolate bene.
  3. Unite gli ingredienti secchi a quelli liquidi, lavorando l’impasto con la frusta elettrica. Otterrete un impasto leggermente appiccicoso.
  4. Lasciate raffreddare in frigo mezzora
  5. Preriscaldate il forno a 180°C
  6. Riempite una sac à poche con l’impasto. Tagliate un PICCOLO foro all’estremità oppure utilizzate un beccuccio stretto.
  7. Create delle sottili strisce di impasto su una teglia rivestita di carta forno.
  8. Infornate per circa 12 minuti

Questi biscotti sono perfetti per la colazione e per prepare dei buonissimi dolci al cucchiaio come il Tiramisù.

Ci vediamo domani con la ricetta del mio Tiramisù Vegan (Vegamisù).

Ciao!

20140906_182435[1]

 

Cocoa muffins with chopped nuts – Muffins al cacao con granella

984195_10203834831444279_3823825305605884233_n

Hi everyone! Today I want to show you my first muffins recipe. I’m very proud of it because it is always a success.

Ingredients for muffins:

300 gr strong white flour

180 gr cane sugar

40 gr cocoa powder

1/2 glass sunflower oil

non dairy milk as needed

1 tsp baking soda + 1 tsp baking powder

dark chocolate as needed

Ingredients for the topping:

100 gr dark chocolate bar

mix of chopped almonds, hazelnuts, pistachios, peanuts and walnut as needed

Method:

  1. Preheat the oven to 180°
  2. Sift the flour and the cocoa powder in a mixing bowl
  3. Add the sugar and the oil
  4. Little by little add the soya milk, mixing with an electric whisk, until you obtain a uniform mixture (you can see it because the dough doesn’t steak to the top of the whisk anymore but you can mix it easily)
  5. Add the baking soda and the baking powder and mix to combine
  6. Fill muffins cases 2/3 full ( I use sylicon muffin cases) and put a small piece of dark chocolate in the middle of each one.
  7. Bake them for about 10-15 minutes ( insert a cocktail stick in the muffin to see if it is really baked. The stick must exit clean)
  8. Leave to cool 
  9. Melt 100 gr of dark chocolate in bain marie (Boil 1-2 cups of water in the bottom of a bain-marie or small saucepan, then set it to simmer. Place the chocolate in a bowl or pan above this simmering water. Stir until fully melted ).
  10. Chop all the nuts (you can use almonds, walnuts, hazelnut, peanuts or a mix of them)
  11. Dip the top of each muffin in the melted chocolate, then in the chopped nuts.
  12. Let them cool again.

I hope you’ll like this recipe. See you soon!

 

*********************************************************************

 

10271466_10203317672315624_8105399693960697411_n

Ciao a tutti! Oggi vorrei condividere con voi la ricetta di questi buonissimi muffins al cacao ricoperti di cioccolato fondente e un mix di granella.

Ingredienti per i muffins:

300 gr di farina
180 gr di zucchero di canna
40 gr di cacao amaro
mezzo bicchiere di olio di semi 
latte di soia q.b.
1 cucchiaino di cremor tartaro + 1 cucchiaino di bicarbonato
cioccolata fondente

Per la copertura:

granella di nocciole, mandorle, noci, pistacchi o noccioline

100 grammi di cioccolato fondente

Procedimento:

  1. Preriscaldare il forno a 180°
  2. Setacciare la farina e il cacao in una ciotola
  3. Aggiungere lo zucchero e l’olio
  4. Aggiungere il latte poco per volta, mescolando con la frusta elettrica, fino a ottenere un impasto omogeneo e non troppo denso ( vi accorgerete che l’impasto raggiunge la giusta densità quando non sale più sulle fruste e sarà facilmente lavorabile)
  5. Aggiungere il bicarbonato e il lievito e incorporarli sempre utilizzando le fruste elettriche
  6. Versare l’impasto nei pirottini per muffins ( io utilizzo quelli in silicone) riempiendoli per 2/3
  7. Mettere un piccolo pezzo di cioccolato fondente dentro ogni muffin.
  8. Infornare per circa 10-15 minuti ( fare la prova con lo stuzzicadenti inserendolo all’interno dei muffin. Lo stuzzicadenti deve uscire pulito)
  9. Lasciarli raffreddare
  10. Sciogliere i 100 gr di cioccolato fondente a bagnomaria
  11. Tritare le noci, nocciole, noccioline, mandorle e pistacchi (ovviamente potete non usarli tutti insieme o combinarli come meglio preferite)
  12. Bagnare la superficie di ogni muffin nel cioccolato fondente e poi passarlo nella granella
  13. Lasciar raffreddare di nuovo.

Spero che questa ricetta vi piaccia.

A presto!

Vegan Chocolate Chips Cookies

10537394_10203834832404303_3490808994805852191_n

Hello everyone! Today I would like to introduce to you the recipe of Chocolate Chips Cookies, obviously vegan . It is very simple but very impressive. I hope you like it!

Ingredients:

300 gr flour (150 gr wholemeal flour 150gr plain flour)
150 gr cane sugar
60 ml soya milk
120 ml sunflower oil gr flour 
1 tsp baking soda
1 tsp baking powder or cream of tartar
1 pinch of salt
150 gr dark chocolate drops

Method:

  1. Preheat the oven to 180°C. Line two baking trays with non-stick baking paper.
  2. Into a mixing bowl put all the ingredients together
  3. Mix them well with your hand. You’ll get a crumbly dough.
  4. With a teaspoon take some mixture and make some balls
  5. Press the balls and put them on the tray. Left some cm distance between them because they’ll grow.
  6. Bake in the oven for about 10 minutes. Don’t worry if they will be a bit soft. They’ll become solid when they will be cool.

The texture of these biscuits looks like digestive. They are crunchy and very tasty. Preserve them in a tin box to keep them crisp.

Buon appetito! See you soon!

**********************************************************************

10306777_10203304319661816_1670062625687250071_n

Ciao a tutti! Oggi vorrei presentarvi la ricetta dei chocolate chips cookies, ovviamente versione vegan. E’ una ricetta molto semplice ma di grande effetto. Spero che vi piaccia

Ingredienti

300 gr di farina (metà integrale, metà 00)
150 gr zucchero di canna integrale
60 ml latte di soia
120 ml olio di semi di girasole
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di Sale
150 gr di gocce di cioccolato fondente

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 180° e ricoprite due teglie con carta forno.
  2. In una ciotola mettete tutti gli ingredienti insieme
  3. Lavorate bene tutti gli ingredienti con le mani. Otterrete un composto leggermente friabile, è normale.
  4. Aiutandovi con un cucchiaino prelevate poco impasto per volta e formate delle palline
  5. Schiacciate le palline e posizionatele sulla teglia
  6. Cuocete in forno per circa 10 minuti. Non preoccupatevi se i biscotti risulteranno ancora un po’ morbidi. Si solidificheranno una volta freddi.

Questi biscotti hanno la consistenza simile a quella dei digestive. Sono croccanti e molto buoni. Conservateli in una scatola per biscotti per evitare che perdano la loro croccantezza.


Buon appetito! A presto!

Granny’s Cake – Torta della nonna

1610776_10203834833564332_8432157382015365197_n

Hello everyone! Here we are again for my second recipe the “Granny’s cake”. This is a special tart, with lemon and ginger custard inside. I love it for its simple but particular taste and I’m very proud to introduce it to you.

Ingredients for the pastry:

350 gr flour (100gr strong white 250gr wholemeal )
100 gr brown sugar
50 gr sunflower oil
1 teaspoon baking soda
1 lemon zest
non dairy milk or water


Ingredient for the custard:
1/2 litre soya milk
5 tbsp flour
5 tbsp sugar
1 pinch of ginger zest
1 lemon zest

1) Make the pastry:

  • In a medium mixing bowl, mix all the dried ingredients together (flour, sugar, lemon zest, baking soda).
  • Add the sunflower oil and with your hands start to rub in the mixture, adding a bit of non dairy milk at time, until it resembles a consistent dough.
  • Wrap the dough in plastic wrap and let it stand for about 30 minutes.

2) Make the custard:

  • Sift the flour into a saucepan
  • Add the sugar, the lemon zest, the ginger zest
  • Whisk this dried ingredients together
  • Add the soya milk little by little and continue to mix with the whisk.
  • Place the saucepan on the stove on low-medium heat, continue to whisk  for about 10 minutes, until it slowly brought to the boil and starts ticken
  • let it cool.

3) Finish the tart

  • After 30 minutes roll out 2/3 of the vegan pastry dough on a flat surface dusted with some flour.
  • Place it in a tart case and, using your fingers, gently press the pastry into the tin to line the base and the sides.
  • Trim off any excess around the edges with a knife. Using a fork pierce the bottom of the tart.
  • Add the lemon custard, covering all the base surface.
  • Roll out the left over pastry and put it to close the tart. Pierce gently the pastry with a fork.
  • Tuck the edges in.
  • You can decorate the surface with hazelnuts, like me, or with pine nuts. You just have to brush a small quantity of soya milk on the surface to allow the nuts to stick on it.
  • Cook the tart in preheated oven at 170° C for 35-40 minutes, until it is turning golden brown. Allow to cool completely before removing from tart case. Refrigerate before serving.

I hope you like it!

See you soon! Bye!

 

************************************************************************

 

1465901_10203379656745196_4935625629183016466_o


Ciao a tutti! 

Eccomi di nuovo qui per la seconda ricetta. Stavolta si tratta della Torta della nonna, che non è altro che una sorta di crostata ripiena di crema pasticcera allo zenzero e limone. Io la adoro per il suo sapore semplice, rustico ma anche molto particolare.

Ingredienti per la base:

350 gr di farina (100 grano duro 250 integrale)
100 gr di zucchero
50 gr di olio di semi
1 cucchiaino di bicarbonato
scorza di limone grattuggiata
latte vegetale o acqua

Ingredienti per la crema:

1/2 litro di latte di soia
5 cucchiai di farina
5 cucchiai di zucchero
1 pizzico di zenzero grattugiato
scorza di limone

Procedimento:

Preparate la base, impastando velocemente la farina con lo zucchero, il bicarbonato, la scorza di limone, l’olio, e aggiungendo gradualmente il latte, sino ad ottenere un impasto bello sodo e omogeneo, facilmente lavorabile. Mettetelo a riposare avvolto in una pellicola per 30 minuti.

A questo punto preparate la crema.

In un pentolino mettete la farina setacciata, lo zucchero, lo zenzero e la scorza di limone. Aggiungete il latte a filo, mescolando bene con una frusta per non creare grumi. A questo punto accendete il fuoco a fiamma medio bassa e sempre mescolando portate a ebollizione e aspettate che si addensi. Potrete aggiungere della curcuma per colorare la crema di giallo ma è opzionale. Lasciate raffreddare.

Come assemblare la torta:

Stendere 2/3 del panetto e foderare una teglia, rivestendone la superficie e anche i bordi. Tagliare l’eccesso dai bordi con un coltello.

Bucherellare il fondo con una forchetta.

Versare la crema e ricoprire l’intera superficie della base.

Stendere l’impasto restante e posizionarlo sopra la crema, chiudendo la torta. Bucherellare con attenzione anche la superficie del secondo velo.

Tagliare l’eccesso e rimboccare i bordi.

A questo punto potete decorarla con frutta secca a piacere, come nocciole o pinoli. Dovrete solo spennellare un po’ di latte veg sulla superficie in modo da farla aderire meglio.

Infornate in forno preriscaldato a 170° per 35-40 minuti, fino a che la superficie non diventa dorata e i bordi induriti. Lasciate raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo. Fatela freddare in frigo prima di servirla.

Spero che questa seconda ricetta vi sia piaciuta.

A presto! Ciaoooo!

10599357_10203834831644284_8398104765619182374_n

Vegan Jam Tart – Crostata alla marmellata

vegan jam tart

Hello everybody, today I would like to introduce to you this recipe. The “Crostata” is a very popoular dessert in Italy. Originally it is made with butter and eggs but this vegan version is good as the original one and in addition it is lighter, healthier and cruelty free. I hope you like it!

Ingredients:

300 gr strog white flour
150gr brown sugar
85 gr non dairy milk or water
60 gr sunflower oil
7 gr cream of tartar or baking powder
lemon zest or orange zest or vanilla extract
Jam

10298771_10203234821644409_6516781627475596252_n

1) Make the vegan pastry:

In a medium mixing bowl, mix all the dried ingredients together (flour, sugar, lemon zest, cream of tartar).

Add the sunflower oil and with your hands start to rub in the mixture, adding a bit of non dairy milk at time,until it resembles a consistent dough.

Wrap the dough in plastic wrap and let it stand for about 30 minutes.

2) Finish the tart:

After 30 minutes roll out 2/3 of the vegan pastry dough on a flat surface dusted with some flour.

Place it in a tart case and, using your fingers, gently press the pastry into the tin to line the base and the sides.

Trim off any excess around the edges with a knife. Using a fork pierce the bottom of the tart.

Add the jam in the tart, covering all the base surface.

Tuck the edges in.

Roll out the left over pastry and with a pastry cutting wheel cut some strips.

Put the strips on the surface.

Cook the tart in preheated oven at 170° C for 15-20 minutes. Allow to cool completely before removing from tart case. (untill it is turning golden brown)

******************

1908301_10203170389913656_1060256401140725355_n

Ciao a tutti, oggi volevo presentarvi la ricetta della crostata versione vegan. Uno dei primi pensieri di chi è appena diventato vegano è di dover dire addio ai dolci, soprattutto a quelli classici che conosciamo fin da piccoli. Per fortuna non è così e per dimostrarvelo inizierò appunto con la mia versione di crostata vegan che non ha nulla da invidiare all’originale ma che anzi risulta più sana, più leggera e, cosa più importante per noi vegani, è assolutamente priva di derivati animali. Spero vi piaccia

 

10013377_10203280311861636_3894886113888972899_o

Ingredienti:

300 gr di farina
150gr di zucchero di canna o 75gr di fruttosio
85 gr di latte vegetale o acqua
60 gr di olio di semi
7 gr di cremor tartaro o lievito per dolci
scorza di limone o di arancio o essenza di vaniglia
marmellata.

10378152_10203234488276075_9101265554054249918_n

1) Preparare l’impasto:
In una ciotola di media grandezza unire tutti gli ingredienti secchi ( farina, zucchero, lievito o cremor tartaro, scorza di limone).

Aggiungere l’olio e con le mani iniziare ad amalgamare insieme gli ingredienti.

Aggiungere poco per volta il latte vegetale e lavorare fino a che non si ottiene un panetto bello omogeneo.

Avvolgere il panetto nella pellicola e far riposare 30 minuti.

2) Assemblare la crostata:

Passati 30 minuti stendere 2/3 dell’ impasto e foderare con questo una teglia, ricoprendone la superficie e i bordi. Tagliare l’impasto in eccesso nei bordi e bucherellare la superficiedella base con una forchetta

Versare la marmellata, cercando di distribuirla in maniera uniforme su tutta la base, e rimboccare i bordi. Con la pasta restante fare le striscie da disporre sulla superficie intrecciandole tra loro. Infornare a 170° per 15-20 minuti (finchè non sarà dorata).

10489837_10203475747107395_5514297649311038587_n