Vegan casadine 2.0

SAM_0462gt

Hello everyone!

Yesterday I posted the soya ricotta recipe. The first thing I did with it is prepare a new version of casadine (click here for the first version) because I wanted to improve the consistency of the filling that is too grained. So I thought that using a mix of cashews and ricotta I can obtain the right smooth and creamy consistency and so it was.

Ingredients:

for the filling:

200 gr soya ricotta

100 gr cashews not toasted and not salted

80-100 gr raisin

70 gr cane sugar

1 orange zest

for the pastry :

250 gr  flour

50 gr vegan fat spread or 50 gr corn oil ( the consistency is better with fat spread)

about 80 ml water

a pinch of salt

Method:

  1. Soak the cashews in water one night and prepare the soya ricotta. Click here for the recipe.
  2. Put the cashews in a food processor with the sugar and blend well.
  3. Mix the cashew mixture with the ricotta and add the orange zest and raisin. Let it stand
  4. Prepare the pastry: put the flour in a bowl and add the salt and the vegan fat spread (or the oil). Knead a bit with your hands. Pour the water, little by little, until you have a smooth and consistent dough. Let it stand 30 minutes.
  5. Preheat the oven to 160°C
  6. Share the dough in four parts and roll out each parts on a surface dusted with flour until they are about 2 mm thick.
  7. Cut circles of dough with a glass . Put 1 tbsp of filling in the centre of each circle and start to pinch the dough on each cardinal point  then between the two pinches ( I put some photos in the previous post to explain better. Click here. You can seach “formaggelle” on youtube to see how to do that)
  8. Continue until consuming the dough and the filling
  9. Place the casadine on a baking tray covered with baking paper and bake for about 20 minutes or until golden brown
  10. Enjoy!

************************************************************

SAM_0464ty

Ciao a tutti!

Ieri ho scritto un post su come preparare la ricotta di soia fatta in casa. La prima cosa che ho provato con questa ricotta è stata quella di preparare una nuova versione delle casadine vegane (cliccate qui per vedere la versione precedente) perchè volevo ottenere una consistenza migliore del ripieno, essendo quello precedente troppo granuloso. Ho pensato che utilizzando sia la ricotta che gli anacardi avrei ottenuto una consistenza giusta, cremosa e liscia e così è stato. Con questa versione fregherete davvero tutti 😀

Ingredienti

per il ripieno:

200 gr di ricotta di soia

100 gr di anacardi non tostati e non salati

80-100 gr di uvetta

70 gr di zucchero di canna

la scorza di un’arancia

per la pasta:

250 gr di farina

50 gr di margarina vegan o di olio di mais (con la margarina la consistenza è perfetta e uguale all’originale con l’olio son buone lo stesso ma più croccanti)

1 pizzico di sale

circa 80 ml di acqua.

Procedimento:

  1. Mettete in ammollo gli anacardi per una notte e preparate la ricotta. Cliccate qui per la ricetta.
  2. Frullate gli anacardi e lo zucchero con un robot da cucina
  3. Mescolate insieme il composto di anacardi e la ricotta e aggiungete l’uvetta e la scorza di arancio. Lasciate riposare.
  4. Preparate la base: mettete in una ciotola la farina con la margarina ( o l’olio ) e un pizzico di sale. Iniziate a mescolare e versate l’acqua poco per volta, fino a che non riuscite a incorporare tutta la farina in un panetto compatto e liscio. Lasciatelo riposare coperto con un telo mezzora.
  5. Preriscaldate il forno a 160°C
  6. Dividete il panetto in 4 parti. Stendete ciascuna parte su una superficie infarinata fino ad avvere uno spessore di 2 mm circa. Con un bicchiere tagliate dei cerchi.
  7. Mettete un cucchiaio di impasto al centro di ogni cerchio e pizzicate nei 4 punti cardinali  e poi in mezzo ad essi. ( Ho messo delle foto nella ricetta precedente, cliccate qui per vederle, ma potete cercare dei video su youtube per vedere come fare.)
  8. Continuate fino a che non finirete base e ripieno
  9. Posizionate le casadine appena fatte su una teglia ricoperta di carta forno e infornate circa 20 minuti o fino a che non saranno dorate.
  10. Buon appetito!

SAM_0461

Veggie sunflower pastries – Tortine girasole alle verdure

364

Hello everyone!

Today I want to share with you this funny recipe to prepare mini vegetable sunflower pastries. I hope you like it!

Ingredients for 10 sunflowers

for the pastry:

200 gr flour

50 gr corn or sunflower oil

about 70 ml water

1 pinch of salt

for spinach sunflowers:

40 gr spinach

a handful cashews

1 sprig of parsley

salt to taste

1/4 cup of water

for bell pepper sunflowers:

1 red bell pepper

1 small onion

1 tbsp extra virgin olive oil

a handful of cashew

salt to taste

for broccoli sunflowers:

about 50 gr broccoli

1 boiled potato

1 garlic clove

1 tbsp extra virgin olive oil

salt and smoked paprika to taste

plant milk + turmeric for glazing

Method:

  1. Soak the cashews in water for at least 2 hours then drain them.
  2. Prepare the pastry: Sift the flour in a bowl and add the oil and the salt. Stir a bit. Pour the water, little by little, kneading well with your hands until the dough is smooth and consistent. Let it stand 25 minutes.
  3. Prepare the fillings.
  4. Put the spinach in a pan with the water and a pinch of salt and let it cook for 2-3 minutes. Put them in a food processor with a handful of cashew and a sprig of parsley and blend well until the mixture is soft and creamy. Put it aside.
  5. Heat the oil in a pan  and add the sliced onion and bell pepper. Flavour with a pinch of salt and let it cook, to low-medium heat until soft. Put it in a food processor with a handful of cashew and blend well until the mixture is soft and creamy. Put it aside.
  6. Boil a potato and in the meantime cut the broccoli in small pieces. Heat the oil in a pan, add the garlic clove and then the broccoli. Flavour with a pinch of salt and smoked paprika. Let it cook until soft on low-medium heat. When the potato is cooked, peel it and put in a food processor with broccoli and garlic. Blend well until the mixture is soft and creamy. Put it aside.
  7. Preheat the oven to 180°C
  8. Prepare the sunflower pastries: roll out the dough on a floured surface to 1-2 mm thick. Cut it in circles using a 10 cm diameter cutter.  Fill a pastry bag with one of the fillings (you’ll use the other fillings later). Place about 1 tsp of filling in the centre of a circle and about 1 tbsp all around, near the edges ( I’ll show you a picture (1) ). Cover with a second circle of dough. Press with your fingers near the centre to close the dough, then press well all the edges.(2) Now protect the centre with a small coffee cup and engrave the edges in regular wedges using a sharp knife. (3)Twist each segment to form the sunflower petals so that the filling is visible. (4) Continue until you make all the sunflowers.
  9. Mix a pinch of turmeric with a bit of plant milk then brush the centre of the flowers with this mixture (5) . Sprinkle some poppy seed if you want.
  10. Place the sunflowers on a baking tray lined with no stick baking paper and cook them in the oven for about 20-25 minutes or until they are golden brown.
  11. Enjoy!

368

************************************************

373

Ciao a tutti!

Oggi voglio condividere con voi questa divertente ricetta per preparare delle piccole tortine girasole con ripieno di verdure. Spero vi piacciano!

Ingredienti per 10 girasoli

per la pasta:

200 gr farina

50 gr olio di semi di girasole o mais

circa 70 ml di acqua

1 pizzico di sale

per il ripieno agli spinaci:

40 gr spinaci

un pugno di anacardi

1 ciuffo di prezzemolo

sale q.b.

circa 50 ml di acqua

per il ripieno al peperone:

1 peperone rosso

1 cipolla piccola

1 cucchiaio di olio evo

1 pugno di anacardi

sale q.b.

per il ripieno ai broccoli:

circa 50 gr broccoli

1 patata bollita

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di olio evo

sale e paprika affumicata q.b.

Procedimento:

  1. Mettere in ammollo gli anacardi per almeno 2 ore, dopo di che scolateli.
  2. Preparate l’impasto: Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete l’olio e il sale. Mescolate un pochino. Versate l’acqua, poco per volta, e impastate bene con le mani fino a che non avrete un panetto soffice e compatto. Lasciate riposare 25 minuti.
  3. Preparate i ripieni.
  4. Mettete gli spinaci in una padella con dell’acqua e un pizzico di sale e fateli cuocere 2-3 minuti. Metteteli in un robot da cucina insieme agli anacardi e al prezzemolo e tritate tutto fino ad avere un composto cremoso e liscio. Mettete da parte.
  5. Scaldate l’olio in una padella e aggiungete la cipolla e il peperone tagliati a pezzi. Insaporite con un pizzico di sale e fate cuocere a fiamma medio-bassa fino a che non saranno teneri. Metteteli in un robot da cucina insieme agli anacardi e tritate bene fino ad avere un composto soffice e cremoso. Mettete da parte pure questo.
  6. Bollite la patata e nel frattempo tagliate i broccoli a pezzetti. Scaldate l’olio in padella e aggiungete l’aglio e dopo i broccoli. Insaporite con un pizzico di sale e di paprika affumicata. Lasciate cuocere fino a che si saranno ammorbiditi. Quando la patata sarà pronta mettetela insieme a broccoli e aglio in un robot da cucina e frullate tutto fino ad avere un composto cremoso e soffice. Mettete da parte anche questo.
  7. Preriscaldate il forno a 180°C
  8. Preparate le tortine girasole: Stendete l’impasto su una superficie infarinata fino ad ottenere uno spessore di 1-2 mm. Ora tagliate dei cerchi utilizzando una formina di 10 cm di diametro. Riempite una sacca da pasticcere con uno dei ripieni ( userete anche gli altri due ripieni in seguito) e spremete circa un cucchiaino di ripieno al centro di un cerchio,poi create un cerchio di ripieno tutto intorno, vicino ai bordi ( vi mostrerò una foto (1) ). Coprite con un secondo cerchio e pressate con le dita l’impasto situato tra i due ripieni. Pressate anche lungo i bordi per sigillarli.(2) Ora proteggete il centro coprendolo con una tazzina da caffè e incidete il cerchio in tanti spicchi uguali, (3) usando un coltello affilato. Girate ogni spicchio per fare in modo che si veda il ripieno. (4)  Continuate fino a che avrete assemblato tutti i girasoli.
  9. Mescolate un pizzico di curcuma con del latte vegetale e spennellate il tutto sul centro del fiore. (5)Spolverate con semi di papavero se volete.
  10. Posizionate i girasoli su una teglia rivestita da carta forno antiaderente e infornateli per circa 20-25 minuti o fino a che saranno dorati.
  11. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

5

5

350

361

369 371

Ravioli with cashews – Ravioli di anacardi

100_7051

Hello everyone!

Some days ago I veganized my favourite recipe: Ravioli with ricotta.

I used to prepare this recipe often because I loved it! When I became vegan I decided to quit with it.
Some days ago I had an idea: Why not try to substitute ricotta with cashews ?

I did it! The result was absolutely fantastic! I hope you like it!

Ingredients for 30-35 ravioli

for the dough:

200 gr strong white flour

1 tbsp extra virgin olive oil

about 100-120 ml warm water

1 pinch of salt

for the filling:

200 gr cashews

1 sprig of parsley

1 pinch of salt

1 tbsp nutritional yeast

about 1 small glass of water

ground nutmeg to taste.

for the tomato sauce:

1/2 onion

2 tbsp extra virgin olive oil

1 tin of chopped tomatoes

2-3 basil leaves

1 pinch of salt

Optional: groung almond + nutritional yeast to substitute parmesan cheese.

Method:

  1. Soak the cashews in water one night
  2. Sift the flour in a mixing bowl, add the oil, and a pinch of salt and pour the water, little by little, kneading with hands until you have a dough homogeneous and no sticky. Let it stand 30 minutes.
  3. Drip the cashews and put them in a food processor, add the parsley, the nutmeg, a pinch of salt, the nutritional yeast and a glass of water. Blend well until the mixture is creamy and homogeneous. (1)
  4. Roll out the dough on a surface dusted with flour as thinly as possible.
  5. Place a tsp of filling every 2 cm and put a second sheet of dough on it. (2)
  6. Use your fingertips to seal the edges, trying to expel all the air. Cut with a ravioli cutter or with a wheel cutter.
  7. Dispose your ravioli on a surface dusted with flour.
  8. Prepare the tomato sauce: heat the oil in a frying pan, add the chopped onion and let it brown  2 minutes. Add the chopped tomatoes and flavour with salt and basil. Let it cook 10 minutes on low heat.
  9. Cook the ravioli in a large pot of boiling salted water for about 5 minutes. Drip them carefully and season with tomato sauce and a sprinkle of ground almond and nutritional yeast.
  10. Enjoy!

***********************************************

100_7053

Ciao a tutti!

Qualche giorno fa ho veganizzato la mia ricetta preferita: i ravioli di ricotta.

Erano uno dei miei piatti forti ma quando sono diventata vegana ho deciso di rinunciarci.

Poi l’altro giorno mi è venuta un’idea: Perchè non provare a sostituire la ricotta con gli anacardi?

Detto fatto, il risultato era fantastico!

Spero vi piaccia:

Ingredienti per 30-35 ravioli

per l’impasto:

200 gr di farina di grano duro

1 cucchiaio di olio evo

circa 100-120 ml di acqua tiepida

1 pizzico di sale

per il ripieno:

200 gr di anacardi

1 ciuffo di prezzemolo

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie

1 pizzico di noce moscata

1 bicchiere scarso di acqua

per il sughetto:

1/2 cipolla

2 cucchiai di olio evo

1 barattolo di pomodori in pezzi

2-3 foglie di basilico

1 pizzico di sale.

optional: mandorle tritate e lievito in scaglie per sostituire il parmigiano

Procedimento:

  1. Mettete gli anacardi in ammollo per una notte
  2. Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete l’olio e il sale. Versate l’acqua tiepida, poco per volta, e impastate bene con le mani fino a che non avrete un panetto compatto e omogeo, non appiccicoso. Lasciate riposare mezz’ora.
  3. Scolate gli anacardi e metteteli dentro un robot da cucina insieme a prezzemolo, sale, noce moscata, lievito alimentare e acqua. Frullate bene fino a che non avrete un composto omogeneo e cremoso. (1)
  4. Stendete la pasta su una superficie infarinata cercando di ottenere uno spessore piuttosto sottile.
  5. Mettete un cucchiaino di ripieno sulla sfoglia di pasta a 2 cm di distanza l’uno dall’altro. (2)
  6. Premete con le dita per far aderire i bordi e cercate di far fuoriuscire tutta l’aria. Tagliate i ravioli con uno stampo o utilizzando una rotellina.
  7. Disponete i ravioli su una superficie infarinata in attesa della cottura.
  8. Preparate il sughetto: scaldate l’olio in una padella, aggiungete la cipolla tritata e fate rosolare 2 minuti. Versate dentro il barattolo di pelati in pezzi e insaporite con sale e basilico. Fate cuocere a fiamma bassa 10 minuti.
  9. Cuocete i ravioli in una grande pentola con acqua bollente salata. Scolateli con attenzione e  conditeli con il sugo di pomodoro e una spolverata di mandorle tritate e lievito alimentare
  10. Buon appetito!
100_7048

1

2

2

100_7056

Coconut, strawberry and blueberry vegan cheesecake – Vegan cheesecake al cocco, fragola e mirtilli.

100_7035

Hello everyone!

Some days ago I made this colourful cheesecake. I hope you like it!

Ingredients:

300 gr rich tea biscuits (without palm oil)

9 tbsp corn oil

340 gr silken tofu

200 gr cashews

1 lemon juice

8 tbsp agave syrup

1 tbsp vanilla extract

2 tbsp dried grated coconut

4 strawberries

1 handful blueberries

12 gr agar agar + 120 ml water

some strawberries and blueberries for decoration.

100_7037

Method:

  1. Soak the cashew in water for one night
  2. Preheat the oven to 180°C
  3. Crush the biscuits to crumbs ( I put them in a food processor) and mix them with the oil.
  4. Line the base of a 20 cm diameter springform cake pan with the mixture  (1) and bake for about 6-8 minutes.
  5. Drip the cashews and put them in a food processor with silken tofu, agave syrup, lemon juice, coconut and vanilla extract. Blend well until the mixture is creamy and homogeneous. (2)
  6. Share the mixture in 3 parts and blend 1 part with strawberries (3) and 1 part with blueberries (4). Left the third part as it is white and coconut flavoured. (5)
  7. Boil 120 ml of water and add the agar agar. Mix well and let it boil 2 minutes. Share the jelly in 3 parts and add one part in the strawberry mixture, one part in coconut mixture and one part in blueberry mixture. Mix well.
  8. Pour the coconut mixture in the pan, on the biscuits and flatten the cream. Add the strawberry cream and flatten again. Add the blueberry cream on the top.
  9. Decorate with strawberries and blueberries (6)and let it cool in the fridge one night.
  10. Enjoy!

***********************************************************

100_7039

Ciao a tutti!

Qualche giorno fa ho preparato questa colorata cheesecake. Spero vi piaccia!

Ingredienti:

300 gr di biscotti vegan (senza olio di palma)

9 cucchiai di olio di mais

200 gr di anacardi

340 gr di silken tofu (tofu seta)

succo di 1 limone

8 cucchiai di sciroppo d’agave

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

2 cucchiai di cocco disidratato in scaglie

4 fragole

1 pugno di mirtilli

12 gr di agar agar + 120 ml di acqua

fragole e mirtilli per decorare.

100_7042

Procedimento:

  1. Mettete gli anacardi in ammollo per una notte.
  2. Preriscaldate il forno a 180°C
  3. Sbriciolate i biscotti ( io ho usato un robot da cucina) e uniteli all’olio.
  4. Rivestite il fondo di una teglia a cerniera da 20 cm di diametro (1) e infornate per 6-8 minuti.
  5. Scolate gli anacardi e metteteli in un robot da cucina insieme al silken tofu, lo sciroppo d’agave, il succo di limone, il cocco e l’estratto di vaniglia. Frullate bene finchè non ottenete un composto cremoso e omogeneo. (2)
  6. Dividete il composto in 3 parti: frullate una parte con le fragole (3), una parte con i mirtilli (4) e lasciate la terza parte così com’è, bianca e al sapore di cocco. (5)
  7. Fate bollire 120 ml di acqua e aggiungete l’agar agar. Lasciate bollire 2 minuti e dividete la gelatina in 3 parti. Aggiungetene una alla crema alla fragola, una parte a quella al mirtillo e una parte alla crema al cocco. Mescolate benissimo.
  8. Versate la crema al cocco nella teglia, sopra i biscotti, livellate e aggiungete la crema alla fragola. Livellate di nuovo e aggiungete la crema ai mirtilli.
  9. Decorate la superficie con fragole e mirtilli. (6) Fate raffreddare in frigo una notte.
  10. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

5

5

6

6

Vegan casadine – “Formaggelle” vegan

100_6856

Hello everyone!

Today I’m very proud to introduce to you this recipe. They are a vegan version of a famous Sardinian dessert. I am Sardinian and I think that I can’t come back home this Summer because in the traditional version they are made with lard, eggs and cheese. Let’s see what I have put inside! I hope you like it! ( I tried a new better version. Click here to see it)

Ingredients:

for the pastry:

250 gr strong white flour

50 gr vegan fat spread ( I tried with oil but I didn’t obtain the same consistency) or 50 gr corn oil

about 1 tsp orange zest

about 80 ml water

1 pinch of salt

for the filling:

200 gr cashews unsalted and  not toasted

about 70 ml water

3 tbsp flour

80 gr raisin

60 gr cane sugar

1 orange zest or lemon zest (or both)

Method:

  1. Soak cashews in water one night
  2. Put the cashews in a food processor with water and sugar and blend them well.
  3. Put the mixture into a bowl and add the raisin and the orange zest. Mix well and let it stand in the fridge (1)
  4. Prepare the pastry: put the flour in a bowl and add the salt and the vegan fat spread (or the oil). Knead a bit with your hands and add the orange zest. Pour the water, little by little, until you have a smooth and consistent dough. Let it stand 30 minutes.(2)
  5. Preheat the oven to 160°C
  6. Share the dough in four parts and roll out each parts on a surface dusted with flour until they are about 2 mm thick.
  7. Cut circles of dough with a glass (3). Put 1 tbsp of filling in the centre (4) of each circle and start to pinch the dough on each cardinal point (5) then between the two pinches (6)( I’ll put some photos to explain better. You can seach “formaggelle” on youtube to see how to do that)
  8. Continue until consuming the dough and the filling
  9. Place the “cashewelles” on a baking tray covered with baking paper and bake for about 20 minutes or until golden brown
  10. Enjoy!

100_6855

***********************************************************************************

100_6854

Ciao a tutti!

Oggi voglio presentarvi una ricetta a cui tengo molto perchè non esiste la sua versione vegan online. Io non l’ho trovata per lo meno. Si tratta di dolci tipici sardi che nella loro ricetta originale contengono strutto, uova e formaggio o ricotta. Io le ho veganizzate e questo mi costerà la perdita della “cittadinanza” sarda credo. 😀 Come ho osato!  Scherzi a parte sono molto buone, ricordano tanto le ricottelle (la versione alla ricotta). Spero vi piacciano! ( ho provato una nuova versione migliorata. Cliccate qui per vederla)

Ingredienti:

per la base:

250 gr farina di grano duro

50 gr margarina vegan ( ho provato con olio ma non ho ottenuto la stessa consistenza) o 50 gr di olio di mais

circa 1 cucchiaino di scorza di arancia

circa 80 ml di acqua

1 pizzico di sale

per il ripieno:

200 gr di anacardi non tostati e non salati

circa 70 ml di acqua

3 cucchiai di farina

80 gr di uvetta

60 gr zucchero di canna

scorza di un’arancia o limone (anche metà e metà)

Procedimento:

  1. Mettete gli anacardi in ammollo in acqua per una notte.
  2. Frullate gli anacardi in un robot da cucina insieme all’acqua, e allo zucchero.
  3. Versate l’impasto in una ciotola e aggiungete scorza di arancio e uvetta. Mescolate bene e mettete l’impasto in frigo. (1)
  4. Preparate la base: mettete in una ciotola la farina con la margarina (o l’olio), la scorza di arancia e un pizzico di sale. Iniziate a mescolare e versate l’acqua poco per volta, fino a che non riuscite a incorporare tutta la farina in un panetto compatto e liscio. Lasciatelo riposare coperto con un telo mezzora. (2)
  5. Preriscaldate il forno a 160°C
  6. Dividete il panetto in 4 parti. Stendete ciascuna parte su una superficie infarinata fino ad avvere uno spessore di 2 mm circa. Con un bicchiere tagliate dei cerchi. (3)
  7. Mettete un cucchiaio di impasto al centro di ogni cerchio(4) e pizzicate nei 4 punti cardinali (5) e poi in mezzo ad essi. (6) Metterò delle foto ma potete cercare dei video su youtube per vedere come fare.
  8. Continuate fino a che non finirete base e ripieno
  9. Posizionate le anacardelle appena fatte su una teglia ricoperta di carta forno e infornate circa 20 minuti o fino a che non saranno dorate.
  10. Buon appetito!
1

1

2

2

3

3

4

4

4

5

6

6

100_6859

100_6861

casadine with oil

casadine with oil / casadine all’olio

Thanks to Claudia for this picture! Grazie a Claudia per questa foto. Meravigliosa ahahahah

Thanks to Claudia for this picture!
Grazie a Claudia per questa foto.
Meravigliosa ahahahah