Thanks to You Hippies for the nomination for blog of the week

header-high

This week You Hippies nominated me for the contest: Blog of the week. I’m so happy and very proud of it because I am a fan of You Hippies!

Here you can find the original post.

Meagan and Landon, the owners of youhippies.com, make a great job promoting an original vegan way of life, based on respect for the environment and on an happy and hippie mood. I love them. I love their website and their youtube channel. You can find a lot of interesting posts and vlogs concerning their life and their lovely cat Mau.

I want to translate my “interview” for Italian people who read my blog.

 Kiana è un’ Italiana che attualmente vive in Inghilterra. Il suo blog è stato creato per esprimere la sua passione per il cibo vegano.  Ajo Let’s Vegan è esclusivamente un blog di ricette vegan, ma c’è una cultura che persiste in ogni post e in ogni foto.
025

Descrivi lo scopo del tuo blog e qualcunque cosa che vorresti far sapere.

017Ajo let’s vegan è un blog nato per quegli onnivori e vegetariani che si spaventano all’idea di fare un salto verso uno stile di vita vegano perchè pensano che sia pieno di sacrifici e rinunce. Io voglio dimostrare che invece si sbagliano e che la cucina vegana è un fantastico mondo tutto da scoprire. Proprio per questo motivo scelgo di condividere soprattutto quelle ricette che sembrano impossibili da realizzare senza l’utilizzo di derivati animali come carne uova o latticini. Sono fermamente convinta che attraverso il buon esempio, più che attraverso la protesta,  si possa cambiare il mondo. Io voglio stuzzicare il palato delle persone e far loro venir voglia di assaggiare i miei piatti. Inoltre sono Italiana, sebbene mi sia trasferita in Inghilterra l’anno scorso, e tutti sanno che la cucina Italiana è la migliore del mondo. 😀 Per farla breve, diventare vegana è stata una delle scelte migliori della mia vita. Mangio un sacco di frutta e verdura, mi sento più forte e piena di energia e sono in pace perchè non sono più responsabile della sofferenza degli animali.

Tu sei hippie. Cosa vuol dire?

020Oh sì! Io ho un’anima veramente hippie. Amo la natura, mi sento fortemente connessa ad essa e credo fermamente che tutti gli esseri viventi e i componenti della terra siano correlati in un equilibrio che, sfortunatamente, è diventato insabile. Sono contro ogni tipo di guerra e sogno ancora un mondo migliore di armonia e pace, come nel film ” Il pianeta verde”.

Tu non sei hippie. Cosa vuol dire?

20140926_184039Non sembro un hippie. Mi trucco, con prodotti cruelty free ovviamente, mi pettino e lavo i capelli troppo spesso e non riesco ad essere spensierata come vorrei. Oh, e non so guidare la bicicletta. La mia ultima bici risale ai tempi in cui avevo 14 anni. 😀

Runner beans, White Cabbage and peas pasta – Pasta con fagiolini piattoni, cavolo cappuccio e piselli

750

Hello everyone! For the first time in my life I cooked and prepared runner beans. I loved them! I hope you like it this recipe.

Ingredients:

8-10 runner beans

200 gr white cabbage

1 onion

8-10 baby plum tomatoes

1 cup frozen peas

2 tbsp extra virgin olive oil

360 gr pasta ( you can use also gluten free)

salt to taste

curry powder to taste

Method:

  1. Clean the runner beans cutting the ends.
  2. Cut them in pieces and boil in salted water for five minutes, then drip them and let it stand.
  3. Slice the onion and the white cabbage.
  4. Heat the oil in a frying pan and add the onion. Let it cook until golden brown
  5. Add the runner beans, the peas and the white cabbage. Flavour with a pinch of salt. Let it cook on medium heat until the vegetables are cooked ( about 15 minutes), stirring sometimes. Add the tomatoes and turn off the heat.
  6. Boil the pasta in salted water, drip it and put in the pan to season. Flavour with a pinch of curry and sautè on medium heat 2-3 minutes.
  7. Enjoy!

746

*********************************************************************************

Ciao a tutti! Per la prima volta in vita mia ho cucinato e mangiato i fagiolini piattoni e mi sono piaciuti tantissimo! Spero che questa ricetta piaccia anche a voi!

Ingredienti:

8- 10 fagiolini piattoni

200 gr di cavolo cappuccio

1 tazza di piselli surgelati

1 cipolla

2 cucchiai di olio evo

8-10 pomodori datterini

360 gr di pasta ( potete utilizzare anche quella senza glutine)

sale q.b.

curry q.b.

Procedimento:

  1. Mondare i fagiolini privandoli delle estremità
  2. Tagliarli a pezzi e farli bollire 5 minuti in acqua salata, dopo di che scolarli e metterli da parte.
  3. Affettare la cipolla e il cavolo cappuccio
  4. Scaldare l’olio in una padella e aggiungere la cipolla, lasciandola cuocere fino a che non sarà dorata
  5. Aggiungere i fagiolini, il cavolo e i piselli e insaporire con un po’ di sale. Lasciar cuocere fino a che non saranno cotti ( circa 15 minuti) mescolando di tanto in tanto. Aggiungere i pomodorini e spegnere il fuoco.
  6. Cuocere la pasta, scolarla e buttarla in padella per condirla. Insaporire con un po’ di curry e far salare per 2-3 minuti
  7. Buon appetito!