Chickpeas cake – Fainè o farinata di ceci

20140512_194047

Hello everyone!

The Fainè is a very popoular dish in Sassari (my hometown ) but it comes from Genoa.

It is mainly made with chickpeas flour and its taste is very particular . I love it!

Ingredients (for 32 cm diameter tray):

200 gr chickpeas flour

1/2 litre water

5 g salt

extra vergin olive oil to taste

ground black pepper to taste

If you want you can add some slices of pepper or onions.

Method:

  1. In a bowl, combine the water, chickpea flour and salt, mix well with a whisk to make the mixture is smooth with no lumps.
  2. Let stand for at least 3 hours
  3. Preheat the oven to maximum temperature
  4. Turn the mixture with a spoon and then remove all the foam that has formed on the surface
  5. Pour the oil in a baking tray covered by no-stick baking paper covering all the surface. ( If you have a no-stick tray that works very well the baking paper is not necessary ).
  6. Pour the mixture and stir well. ( You can add some slices of onion or red pepper before baking)
  7. Put in the oven and cook for about 25 minutes, until it forms a crust on its surface.
  8. Sprinkle the Fainè with some ground black pepper before serving

Enjoy!

 

20140512_194052

 

****************************************************************************

 

Ciao a tutti!

La Fainè è un piatto molto popolare a Sassari (la città da cui provengo) ma è originario di Genova, dove è conosciuta con il nome di farinata.

E’ fatta principalente con farina di ceci e ha un sapore molto particolare. Io la amo!

Ingredienti (per una teglia da 32 cm di diametro):

200 gr di farina di ceci

1/2 litro di acqua

5 gr di sale

olio extravergine di oliva q.b.

pepe nero macinato q.b.

se desiderate potrete aggiunge alla vostra fainè delle fettine di cipolla o di peperone rosso

Procedimento:

  1. In una ciotola unire l’acqua, la farina e il sale e mischiare bene con una frusta elettrica per evitare la formazione di grumi.
  2. Lasciar riposare per almeno 3 ore.
  3. Riscaldare il forno al massimo.
  4. Dopo 3 ore mischiare il composto con un cucchiaio ed eliminare tutta la schiuma che si forma in superficie.
  5. Versare l’olio in una teglia rivestita di carta forno antiaderente, ricoprendo tutta la superficie. (Se avete una teglia antiaderente adatta, che funziona bene o una fatta proprio appositamente per la fainè non è necessario usare la carta forno)
  6. Versare l’impasto e mescolare bene. ( A questo punto potrete, se volete, aggiungere le fettine di cipolla o peperone)
  7. Infornare per circa 25 minuti, fino a che sulla superficie della fainè non si forma una crosticina.
  8. Spolverare col pepe nero prima di servire.

 

Buon appetito!

20140512_194041

Vegan Homemade cocoa and hazelnuts spread – Crema al cacao e nocciole fatta in casa

20140522_133024

Good morning!

Would you like to know how to prepare a delicious home made nutella-like spread? Yes?

I’m going to explain it.

Equipment:

A powerful food processor or an immersion blender with beaker

Ingredients:

175 gr hazelnuts

about 90-100 ml almond or soya or rice milk

40 gr cocoa powder

30gr cane sugar (you can need more if you want it more sweet)

1 tbsp agave syrup or maple syrup

Method:

  1. Toast and peel the hazelnuts
  2. Grind the hazelnuts inch by inch with the food processor until they release their natural oil.
  3. Add the almond milk in the food processor
  4. Add one by one the other ingredients and blend them until you’ll obtain a creamy consistent spread. The more you grind the more it will be homogeneous. ( I prefer it a bit crunchy)
  5. taste it and add some sugar or syrup if you want it more sweet
  6. Enjoy!

Preserve in the fridge. I’m sure it last 5 days. I always eat it before the sixth day. 😀

As you can see this recipe is very simple. You can use your Vegan-ella to fill your cakes or your crepes or you can spread it on a slice of bread.

I hope you’ll like it.

Bye!

 

*****************************************************************

20140522_133039

Buongiorno!

Vi piacerebbe sapere come preparare in casa una sorta di nutella vegana? Sì?

Sto per spiegarvi come fare!

Strumenti necessari:

1 potente robot da cucina o frullatore a immersione con contenitore alto e stretto.

Ingredienti:

175 gr di nocciole

90- 100 ml circa di latte di mandorle o di soia o di riso

40 gr di cacao

30 gr di zucchero (potrete aggiungere più zucchero se vi piace più dolce)

1 cucchiaio di sciroppo d’agave o d’acero

Procedimento:

  1. Tostare e pelare le nocciole
  2. Tritarle all’interno di un robot da cucina o utilizzando il frullatore a immersione, finchè non rilasciano il loro olio naturale
  3. Versare il latte all’interno del robot e frullare
  4. Aggiungere uno per volta gli altri ingredienti continuando a frullare. Più frullerete più la crema sarà liscia e omogenea. (Io la preferisco quando ci sono dei pezzettini di nocciola)
  5. Assaggiare e aggiungere un po’ di zucchero o di sciroppo d’agave se la volete più dolce
  6. Buon appetito!

Conservare in frigo. Sono sicura che dura 5 giorni, l’ho mangiata tutta sempre prima del sesto. 😀

Come avete visto la ricetta è molto semplice e potete utilizzare la vostra Vegan-ella per farcire le vostre torte o crepes o semplicemente spalmandola su una fetta di pane.

Spero che vi sia piaciuta.

Ciao!

20140522_133247

 

20140706_095418

Crepe with veganella

20140522_144636

Cake filled with veganella

10013377_10203280311861636_3894886113888972899_o

“Crostata” and veganella